Differenze tra le versioni di "Singolo (album)"

nessun oggetto della modifica
}}
'''Singolo''' è il terzo [[album]] che il cantante [[Spagna|spagnolo]] [[Miguel Bosé]] pubblica in [[Italia]], nel [[1981]]. I due brani più popolari del disco, ''You can't stay the night'' e ''Ce la fai'', vengono pubblicati anche in formato 45 giri, rispettivamente come Lato A e come Lato B. L'album comprende dieci canzoni, per la maggior parte scritte da Bosé e dai musicisti della band (primo su tutti, l'ex Pooh, [[Valerio Negrini]]) che con lui collaborarono alla realizzazione del disco e del relativo tour, presentando la tipica mescolanza di brani in inglese e brani in italiano (per la prima volta, numericamente equilibrate: cinque tracce in ciascuna lingua), pezzi lenti e pezzi più movimentati, caratteristica delle edizioni italiane dei primi album dell'artista iberico.
Oltre alle due tracce pubblicate sul singolo, il long-playing contiene altre canzoni all'epoca molto popolari, tra cui, tra i soli brani in italiano, la concitata ''Metropoli'' e le due ballate ''Ragazzo del mondo'' e ''Al di là'' (la versione spagnola di quest'ultima darà il titolo all'edizione iberica dell'album, intitolata appunto "Más allá"). I brani in inglese sono tutti pezzi abbastanza tirati, adatti ad essere ballati in discoteca, ma comunque sempre orientati verso un rock danzereccio e allo stesso tempo classicheggiante, senza troppe concessioni al pop sintetizzato che stava prendendo sempre più piede all'epoca. Musicalmente, è senza dubbio l'album più rock di Miguel, diametralmente opposto al disco di fine decade, "[[XXX]]]", l'unico in cui il cantante si è davvero lasciato prendere la mano dalle nuove tecnologie. I testi segnalano una maturità in arrivo: alle canzoni d'amore e di disimpegnata allegria, si affiancano infatti anche brani di denuncia sociale e descrizioni di malessere. Un grandissimo successo all'epoca della sua pubblicazione, '''Singolo''' (un titolo piuttosto curioso per un album!) sarà il primo lavoro a lungo respiro che Miguel Bosé metterà da parte dopo la svolta iniziata con il disco del [[1984]], "[[Bandido (album 1984)|Bandido]]", continuando invece a proporre brani dagli altri album durante i suoi concerti. Delle cinque tracce in italiano incluse sull'album del [[1981]], ''Ce la fai'', ''Al di là'' e ''Metropoli'', verranno riproposte l'anno successivo nella compilation "[[Bravi ragazzi (album 1982)|Bravi ragazzi - I grandi successi di Miguel Bosé]]", contenente esclusivamente brani cantati in italiano.
 
==Lista tracce==
Utente anonimo