Giampietro Campana: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  3 anni fa
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
==Apogeo==
Nel 1851 Campana sposò una signora inglese, Emily Rowles,<ref>Il ritratto scolpito della moglie seduta, in marmo di Carrara, opera di [[Pietro Tenerani]] fu inserito nella mostra [http://www.scuderiealdobrandini.it/espo/2006-12_pio.htm ''Frascati al tempo di Pio IX e del Marchese Campana'', 2006] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20090104225318/http://www.scuderiealdobrandini.it/espo/2006-12_pio.htm |data=4 gennaio 2009 }}</ref> la cui famiglia aveva connessioni con il principe Luigi Napoleone, che poco dopo divenne [[Napoleone III]]. A causa dei suoi meriti culturali, Campana ricevette il titolo di marchese di Cavelli da [[Ferdinando II di Napoli]]. Fu consigliere del Granduca di [[Sassonia-Weimar]]<ref>Vertova 1977:158</ref>. Nel 1851, la celebrazione annuale del ''[[Natale di Roma]]'', la tradizionale data della [[fondazione di Roma]], celebrato dalla [[Pontificia Accademia Romana di Archeologia]] fu tenuto a Villa Campana sul colle [[Celio]], nei pressi della [[Basilica di San Giovanni in Laterano]];<ref>Villa Campana è così collocata sulla guida di Octavian Blewett, ''Handbook for travellers in central Italy'' (London; John Murray) 1856:212</ref> tra i partecipanti ci fu [[Ludovico I Re di Baviera|Ludovico di BavariaBaviera]]. Oltre a questa ''villa suburbana'', Campana aveva anche la sua residenza romana principale, il Palazzo Campana, all'angolo tra [[via del Babuino]] e [[Piazza del Popolo (Roma)|Piazza del Popolo]]; qui, secondo il ''Handbook for travellers in central Italy'' di Blewett (London, 1856), "Il museo Campana è per molti aspetti superiore al [[Museo Gregoriano Profano|Museo Gregoriano]] al [[Vaticano]],anche se è aperto solo un giorno alla settimana e solo per quelli che hanno una lettera di presentazione. Le [[lastre Campana]] possono essere viste più facilmente, poiché si trovano al [[Monte di Pietà (Roma)|Monte di Pietà]]"<ref>In originale: "the Campana Museum is in many respects superior to the Museo Gregoriano at the Vatican', though the collection was open only one day a week and only to those bearing a letter of introduction. The "Campana" reliefs were more easily viewed, as they were at the Monte di Pietà".</ref>. Vale la pena di citare la descrizione di Blewett della collezione di Palazzo Campana:
[[File:Gold pin figure Louvre Bj954.jpg|thumb|[[fibula (spilla)|Fibula]] d'oro, Magna Graecia, ca. 630 a.C., dalla collezione Campana al Louvre]]
{{quote
469

contributi