Differenze tra le versioni di "Elicotteri Meridionali"

nessun oggetto della modifica
(Recupero di 0 fonte/i e segnalazione di 1 link interrotto/i. #IABot (v1.6.4))
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
La '''Elicotteri Meridionali''' nata nel 1963<ref>{{Cita libro|autore=Paolo Ferrari|titolo=L'aeronautica italiana: una storia del Novecento|anno=2004|editore=FrancoAngeli|città=|p=139|pp=472|ISBN=9788846451095}}</ref> è stata una [[controllata]] della società [[Agusta]], come parte del programma di industrializzazione nel sud Italia, con l'apertura di una fabbrica a [[Frosinone]] nel 1967 per la revisione degli elicotteri italiani di Stato e la costruzione dell'elicottero pesante [[Boeing CH-47 Chinook|CH-47 Chinook]] su licenza di [[Boeing CH-47 Chinook|Boeing Vertol]] per l'[[Esercito Italiano]] e per il Governo Imperiale dell'[[Iran]]<ref>{{Cita libro|autore=Relly Victoria Petrescu, Florian Ion Petrescu|titolo=The Aviation History|anno=2013|editore=BoD – Books on Demand|città=|p=88|pp=218|ISBN=9783848266395}}</ref>, della Iranian Helicopter Industry Co. di [[Teheran|Tehran]], dove vengono realizzati stabilimenti sull'[[Aeroporto Internazionale di Teheran-Mehrabad|aeroporto di Mehrabad]].
 
Nel 1969 assume una partecipazione rilevante nella costituzione, con il Governo Imperiale dell'Iran, della Iranian Helicopter Industry Co. di Tehran, dove vengono realizzati stabilimenti sull'[[aeroporto di Mehrabad]]. Qualche mese più tardi una partecipazione viene anche acquisita nella [[SIAI-Marchetti]]i.
Nel 1970 la Società Agusta viene nominata dal Governo capo commessa per la produzione dell'elicottero [[Boeing CH-47 Chinook|Boeing CH-47C]] a 44 posti, per fabbisogni italiani e per l'estero, con la partecipazione della Elicotteri Meridionali, titolare della licenza di fabbricazione, insieme ad altre ditte italiane<ref>{{Cita web|url=http://www.volareflyfree.com/domenico_agusta_vita.html|titolo=Domenico Agusta - Una vita tra gli aeroplani|accesso=02 marzo 2016|sito=www.volareflyfree.com}}</ref>.
[[File:Boeing (Elicotteri Meridionali) CH-47C Chinook (219), Italy - Army AN1048515.jpg|alt=Boeing (Elicotteri Meridionali) CH-47C Chinook|thumb|Boeing (Elicotteri Meridionali) CH-47C Chinook]]
Nel 1994, [[Finmeccanica]] acquisisce dall'[[Ente partecipazioni e finanziamento industrie manifatturiere|EFIM]] in liquidazione le aziende della Difesa, concentrando nel Gruppo oltre il 70% delle capacità industriali nazionali per l'aerospazio e la difesa. Entra in Finmeccanica la società Agusta. Nel 1999 diventa [[AgustaWestland]], dalla unione tra il settore elicotteri [[Westland Aircraft|Westland]] del gruppo [[GKN (azienda)|GKN]] e Agusta.
2 016

contributi