Differenze tra le versioni di "Costituzione siciliana del 1812"

m
A farsi arbitro della situazione un emissario del governo inglese nell'isola, [[Lord William Bentinck]], la cui flotta proteggeva il regno di Sicilia dalle invasioni del regno di Napoli napoleonico. Egli invitò Ferdinando ad abbandonare il governo, nominando il figlio Francesco suo reggente nel gennaio 1812. E così fu.
 
Al giovane rampollo venne accostato un governo esclusivamente siciliano presieduto da un consigliere di Stato anziano (una sorta di primo ministro). L'attribuzione del comando militare, con il titolo di ''capitan generale de' reali eserciti di S. Marina siciliana'', andò allo stesso Bentinck. Obiettivo fondamentale fu la ratifica di una nuova costituzione. L'idea trovò non pochi seguaci e prevalse l'idea che il testo sarebbe stato elaborato dai Bracci, le antiche istituzioni parlamentari di derivazione normanna. A redigerla materialmente fu chiamato dai capi del partito riformista siciliano, i principi di BaelmonteBelmonte [[Giuseppe Ventimiglia]], e di Castelnuovo [[Carlo Cottone]], l'Abateabate [[Paolo Balsamo]], membro del braccio ecclesiastico del parlamento, che ''si adoperò ad eseguire mantenendo, da una parte, a fondamento della costituzione "le antiche leggi ed usanze del paese", e avendo, dall'altra, "per guida" la costituzione d'Inghilterra, "raccomandata dall'esperienza e dal buon successo di secoli", e non quelle francese e spagnola perché "troppo democratiche e perciò tendenti all'anarchia"''. <ref>[http://www.treccani.it/enciclopedia/paolo-balsamo_(Dizionario-Biografico)/ Dizionario biografico Treccani]</ref>.
===La promulgazione===
La costituzione siciliana fu promulgata il 12 luglio 1812 sul modello inglese<ref>Si veda, ad esempio: [https://books.google.it/books?id=93VGAwAAQBAJ&pg=PA82&dq=sicilia+costituzione+1812+modello+inglese&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj6yeau4s3cAhUOKVAKHXH1BAUQ6AEISTAH#v=onepage&q=sicilia%20costituzione%201812%20modello%20inglese&f=false] [https://books.google.it/books?id=Nt9LDwAAQBAJ&pg=PA40&dq=sicilia+costituzione+1812+modello+inglese&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj6yeau4s3cAhUOKVAKHXH1BAUQ6AEIPzAF#v=onepage&q=sicilia%20costituzione%201812%20modello%20inglese&f=false] [https://books.google.it/books?id=NK7S_I87l1MC&pg=PA15&dq=sicilia+costituzione+1812+modello+inglese&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj6yeau4s3cAhUOKVAKHXH1BAUQ6AEIOjAE#v=onepage&q=sicilia%20costituzione%201812%20modello%20inglese&f=false] [https://books.google.it/books?id=b9fdSHEaK6gC&pg=PA63&dq=sicilia+costituzione+1812+modello+inglese&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwj6yeau4s3cAhUOKVAKHXH1BAUQ6AEILTAB#v=onepage&q=sicilia%20costituzione%201812%20modello%20inglese&f=false] [http://storiacostituzionale.altervista.org/alterpages/files/LACOSTITUZIONESICILIANADEL1812.pdf].</ref>, adattato alle esigenze locali. Le dodici basi o principi generali, dopo la loro approvazione da parte del parlamento, furono sottoposte al re, che, pur molto lontano dall'entusiasmarsene, fu costretto ad accettarle.
96 430

contributi