Differenze tra le versioni di "Operazione Rolling Thunder"

nessun oggetto della modifica
m (Bot: spazi attorno alle parentesi)
'''Rolling thunder''' è il nome in codice di una delle quattro principali missioni di bombardamento effettuate dagli [[USA|Stati Uniti]] nella [[guerra del Vietnam]], sotto la [[presidenza di Lyndon B. Johnson]], successore di [[John Kennedy]]. Si svolse tra il 1º marzo [[1965]] ed il 1º novembre [[1968]].
 
L'operazione non sortì gli effetti strategici previsti, cioè mettere in ginocchio la resistenza dei [[Viet Cong]] radendo al suolo punti nevralgici (basi militari, ponti, sistemi di comunicazione, zone portuali, ecc.). Questo perché gli obiettivi fissati dalla campagna non erano vitali come ritenuto dallo stato maggiore statunitense, perché il metodo di combattimento dei Viet Cong era basato sulla [[guerriglia]] ed essi non necessitavano né di particolari infrastrutture (oltretutto già praticamente inesistenti) né di rifornimenti ingenti<ref>{{cita libro | autore=Mitchell K. Hall | wkautore= | editore=Il Mulino | anno=2003 | titolo=La guerra del Vietnam| pp=422-44}}</ref>.
 
Oltre a ciò ci fu uno scarso coordinamento tra le forze armate americane: le tre Aviazioni degli Stati Uniti - Aeronautica, Aviazione della Marina e Aviazione del [[United States Marine Corps|Corpo dei Marines]] - agivano indipendentemente una dall'altra disperdendo i risultati già scarsi per la natura del territorio con il risultato di danneggiare maggiormente la popolazione civile che i militari avversi.
195

contributi