Apri il menu principale

Modifiche

→‎Cenni storici: Corretto errore di battitura
 
== Cenni storici ==
TraeTra le sue origini nell'[[Est Europa]], dovela sinazione contendonomadre ladella paternitàvodka del nomeè la [[Polonia]] e la [[Russia]]. La parola ''vodka'' è, in varie linguelingu e slave, diminutivo dei termini corrispondenti all'italiano ''acqua'', ad esempio in russo ''вода'' (voda), o in polacco ''woda'', in analogia con l'italiano ''acquavite'' che, similmente, designa una bevanda che ha l'aspetto limpido e trasparente dell'acqua (nelle lingue slave l'aggiunta di ''ka'' alla fine di una parola o al posto dell'ultima lettera dà un significato vezzeggiativo/diminutivo a quella parola, come l'italiano ''-ina/-etta''). Essa è apparsa scritta, per la prima volta, in [[Polonia]] nel [[1405]] in un registro di [[Sandomierz Court]]. Probabilmente si è voluto indicare con il nome di ''acquetta'' (con ironico eufemismo) un distillato leggero e pulito nel gusto, ma non certo nel grado alcolico, perché, come già accennato, alcune qualità di Vodka superano agevolmente anche il 50% di alcol. È poi interessante sapere che la vodka viene chiamata, nelle località dove si presume sia nata, con parole la cui radice significa "bruciare", per esempio in polacco: ''gorzałka''.
 
Nel [[1520]], nella sola [[Danzica]] in [[Polonia]] operavano già una sessantina di distillerie ufficiali, senza contare quelle clandestine. In [[Russia]], nel [[1649]], lo Zar Alessio promulgò un codice imperiale per la produzione della vodka; e all'inizio del [[XVIII secolo]] i nobili proprietari terrieri avevano l'autorizzazione per detenere un alambicco per piccole produzioni di consumo privato. Qui il termine vodka (con significato moderno) venne scritto in un documento ufficiale risalente al regno dell'imperatrice Caterina II; il decreto, datato 8 giugno [[1751]], regolava la proprietà di alcune [[Distillazione|distillerie]] di vodka. Un'altra possibile origine del termine può essere trovata nelle cronache di Novgorod, dell'anno [[1533]], dove il termine "vodka" è stato utilizzato nel contesto di tinture alcoliche.
Utente anonimo