Differenze tra le versioni di "Principio di Landauer"

m
nessun oggetto della modifica
m
Etichetta: Editor wikitesto 2017
{{S|informatica}}
Il '''principio di Landauer''', formulato per la prima volta nel [[1961]] da [[Rolf Landauer]]<ref>{{cita pubblicazione|lingua inglese|cognome=Landauer|nome=Rolf|linkautore=Rolf Landauer|url=http://domino.research.ibm.com/tchjr/journalindex.nsf/c469af92ea9eceac85256bd50048567c/8a9d4b4e96887b8385256bfa0067fba2?OpenDocument|titolo=Irreversibility and heat generation in the computing process|rivista=IBM Journal of Research and Development|volume=5|pagine=183-191|anno=1961}}</ref> presso l'[[IBM]], prevede che l'eliminazione di [[bit]] di informazione produca una quantità di calore che non possa essere diminuita oltre un determinato limite. Il principio di Landauer conferma quindi il secondo principio della termodinamica ed è stato dimostrato sperimentalmente.<ref>{{Cita pubblicazione|lingua=inglese|url=http://www.nature.com/nature/journal/v483/n7388/full/nature10872.html|nome=Antoine|cognome=Bérut|coautori=altri|titolo= Experimental verification of Landauer’s principle linking information and thermodynamics|rivista=[[Nature]]|numero=483|pagine=187–189|giorno=8|mese=marzo|anno=2012|doi=10.1038/nature10872}}</ref><ref>{{Cita news|lingua=|autore=|titolo=Il costo inevitabile della cancellazione di un bit|url=http://www.lescienze.it/news/2012/03/08/news/informazione_termodinamica_seconda_legge_diavoletto_di_maxwell_costo_energetico_2-893730/|pubblicazione=[[Le Scienze]]|giorno=8|mese=marzo|anno=2012}}</ref>
Il campo di studi che si occupa di questi problemi è quello dell'[[informazione quantistica]] ed è uno dei più vitali nella fisica contemporanea; il paradosso del [[diavoletto di Maxwell]] è in gran parte ancora attuale.