Differenze tra le versioni di "Airbus A300-600ST Beluga"

(Recupero di 2 fonte/i e segnalazione di 0 link interrotto/i. #IABot (v1.6.5))
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Il primo nome ufficiale "Super Transporter" fu presto rimpiazzato dal nome attuale "Beluga", poiché la parte frontale dell'aereo rassomiglia infatti alla protuberanza distintiva sulla testa del [[Delphinapterus leucas|cetaceo omonimo]].
 
L'[[Airbus]] ha sviluppato una flotta di 5 Beluga per poter trasportare parti complete di aerei dai vari stabilimenti alle linee di assemblaggio finale di [[Tolosa]] o [[Amburgo]], rimpiazzando il vecchio Super Guppy. I Beluga sono spesso affittati da altri enti e aziende per trasporti ingombranti. Per esempio, nel [[2006]], gli A300-600ST sono stati utilizzati per trasportare dall'[[Egitto]] all'[[Europa]] tre antiche statue, mentre la [[NASA]] ne ha fatto uso per portare a [[Cape Canaveral]] il [[Multi-Purpose Logistics Module|modulo spaziale Raffaello]] costruito a [[Torino]].
 
La caratteristica principale dell'A300-600ST è la dimensione del suo ponte di carico: lungo 37,7 m e con una sezione cilindrica di 7,1 m di diametro, è il più grande attualmente disponibile.
Utente anonimo