Apri il menu principale

Modifiche

riformulo sez. iniziale; elimino sottile localismo
|DetentoreMondiale = {{Naz|RH|ESP}} (m)<br />{{Naz|RH|ESP|F}} (f)
}}
L''''hockey su pista''', chiamato ''Rollerroller hockey''» nelin [[Regnoinglese Unitobritannico]], e «''Rinkrink hockey''» negliin [[statiinglese Uniti d'America|Stati Unitiamericano]],) è uno [[sport di squadra]] nato in [[Inghilterra]] nella seconda metà dell'[[XIX secolo|Ottocento]], e notodenominato anche come '''hockey a rotelle''' in quanto l'equipaggiamentoviene richiestopraticato perda muoversigiocatori sulladotati pistadei è un paio diclassici [[Pattinaggio a rotelle|pattini a rotelle]] per giocatore.
 
Incontra la sua maggior diffusione in [[america meridionale|Sudamerica]] ede in [[Europa meridionale]]. Fa parte del [[Sport olimpici#Sport nel programma dei Giochi mondiali|programma]] dei [[World Games|Giochi mondiali]] e fu selezionato come [[sport dimostrativo|disciplina dimostrativa]] per i [[Giochi della XXV Olimpiade]], celebrati a [[Barcellona]] nel [[1992]], senza mai entrare tuttavia nel programma olimpico.
Fa parte del [[Sport olimpici#Sport nel programma dei Giochi mondiali|programma]] dei [[giochi mondiali]] e fu selezionato come [[sport dimostrativo]] ai [[Giochi della XXV Olimpiade|giochi olimpici di Barcellona del 1992]], senza mai entrare tuttavia nel programma olimpico.
 
Rispetto al più diffuso [[hockey su ghiaccio]], questo sport si distingue per una connotazione tecnica più marcata e per una maggiore complessità delle tattiche di gioco; si tratta comunque di una disciplina estremamente dinamica.
A livello internazionale le scuole più titolate in ambito maschile sono il {{NazNB|RH|PRT}}, la {{NazNB|RH|ESP}}, l'{{NazNB|RH|ARG}} e l'{{NazNB|RH|ITA}}, che si sono aggiudicate tutte le edizioni del campionato mondiale del secondo dopoguerra; in ambito femminile emergono, oltre alle citate, anche il {{NazNB|RH|CAN|F}}, il {{NazNB|RH|CHL|F}} e la {{NazNB|RH|FRA|F}}.
 
In particolare, ad agosto 2017 l'{{NazNB|RH|ITA}} maschile è quarta nel ranking mondiale della [[Fédération Internationale de Roller Sports|Federazione internazionale di sport a rotelle]] e vanta la vittoria in quattro campionati del mondo e in tre campionati europei; l'{{NazNB|RH|ITA|F}} femminile, altresì, è quinta nel ranking mondiale FIRS e vanta la vittoria in due campionati europei; nel campionato mondiale vanta altresì due secondi posti finali.
 
==Storia==