Apri il menu principale
Sponsor City
PaeseItalia
Anno1984
Generevarietà
Durata120 minuti circa
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaEros Macchi, Cesare Gigli
Rete televisivaRete 4

Sponsor City è stato un programma televisivo italiano estivo di Rete 4, trasmesso da giovedì 3 maggio 1984 il giovedì sera alle 20:40 per 13 settimane per la regia di Eros Macchi poi sostituito da Cesare Gigli.[1]

Il programmaModifica

Il varietà, dall'impronta dinamica, è una sorta di connubio tra varietà e pubblicità, dove, secondo una logica di flusso, antesignana di programmi quali Drive In e Grand Hotel, (prendendo come modello il celebre Non stop, sebbene senza sponsor e balletti) numeri si susseguono tra gag, balletti e ospiti in studio.[1]

Il programma vede attori come Enzo Cannavale, Bombolo e Gianni Agus, animare scenette comiche e parodie sugli spot pubblicitari. Lory Del Santo interpreta la parte della "segretaria", un giovane Fabio Fazio si propone come imitatore.

Del cast hanno fatto parte anche Laura D'Angelo che canta la sigla iniziale, Diego Abatantuono, Marina Perzy, Guido Crepax, Giorgio Bracardi, Rosa Fumetto ed una giovanissima Lorella Cuccarini al suo debutto televisivo come ballerina di fila.[2].

Fu l'ultimo programma televisivo realizzato dalla Rete 4 mondadoriana, che infatti il 27 agosto di quello stesso anno fu acquisita da Silvio Berlusconi, diventando così la terza rete televisiva del gruppo Fininvest (divenuto poi Mediaset nel 1996).

NoteModifica

  1. ^ a b [1].
  2. ^ Vedi: [2]

BibliografiaModifica

  • AA.VV., Enciclopedia della televisione, Garzanti
  • Joseph Baroni, Dizionario della Televisione, Raffaello Cortina Editore, ISBN 88-7078-972-1.
  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione