Apri il menu principale
SC Wiener Neustadt
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu e Bianco2.svg Bianco, blu
Dati societari
Città Wappen Wiener Neustadt.jpg Wiener Neustadt
Nazione Austria Austria
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Austria.svg ÖFB
Campionato Erste Liga
Fondazione 2008
Presidente Austria Manfred Rottensteiner
Allenatore Austria Roman Mählich
Stadio Wiener Neustädter
(7.036 posti)
Sito web www.scwn.at
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Sportclub Wiener Neustadt, spesso abbreviato in SC Wr. Neustadt, è una società calcistica austriaca con sede a Wiener Neustadt, in Bassa Austria.

Ha vinto la seconda divisione del campionato nazionale, la Erste Liga, nella stagione 2008-2009, ottenendo la promozione in Bundesliga per la prima volta nella storia.

StoriaModifica

Fondazione e promozione in BundesligaModifica

La squadra nacque nel 2008, quando la società Magna International rilevò la licenza dello Schwanenstadt, fallito durante la pausa invernale della Erste Liga 2007-2008, terminando poi il campionato al 7º posto[1].

Grazie a questo risultato il nuovo club, denominato inizialmente FC Magna Wiener Neustadt, si è iscritto alla Erste Liga 2008-2009, debuttando il 12 luglio 2008 contro il Wacker Innsbruck con una sconfitta per 0-3. Malgrado un simile inizio, la squadra allenata dall'ex-nazionale austriaco Helmut Kraft non ha più perso un colpo, raggiungendo la semifinale di ÖFB-Cup, persa solo per 0-1 dall'Austria Vienna e conquistando la promozione in Bundesliga, arrivata con una giornata d'anticipo, grazie alla vittoria per 4-1 sul St. Pölten, dopo un lungo duello con l'Admira Wacker Mödling.

 
La squadra vincitrice della Erste Liga 2008-2009

A stagione in corso il club ha assunto la denominazione di Sportclub Magna Wiener Neustadt, cambiata poi nell'attuale al momento di formalizzare l'iscrizione alla Bundesliga 2009-2010. Il cambio di denominazione riflette l'effettiva fusione con lo storico 1. Wiener Neustädter Sportclub[2], fondato nel 1908 e protagonista di ben otto stagioni in massima divisione nel passato, oltre che di una finale di ÖFB-Cup e di un titolo nazionale dilettanti.

La "nuova" squadra ha unificato così le forze calcistiche cittadine, restituendo nuovo vigore ai colori biancoblu, dopo anni di militanza nei campionati minori.

Il 19 maggio 2008 Frank Stronach, fondatore della stessa Magna, viene eletto presidente del club.

La finale di coppa e il disimpegno di StronachModifica

Nella sua prima stagione in Bundesliga (2009-2010) il club ottiene il 5º posto finale. Raggiunge la finale di ÖFB-Cup ma, il 16 maggio a Klagenfurt, perde 1-0 contro lo Sturm Graz. In quell'edizione Mensur Kurtiši si laurea capocannoniere della ÖFB-Cup, sebbene in coabitazione con altri 5 giocatori.

Alla fine della stagione 2010-2011, chiusa al 7º posto, la Magna annuncia il proprio disimpegno dal club. Stronach lascia il posto di presidente il 21 febbraio 2011, sostituito dal vice Manfred Rottensteiner[3].

Il Wiener Neustadt, pur privo di sponsorizzazione, conclude la stagione 2011-2012 al 9º posto, ottenendo la permanenza in Bundesliga.

Retrocessione in Erste LigaModifica

Conclude la stagione 2014-2015 all'ultimo posto (10°) retrocedendo in Erste Liga.

StruttureModifica

StadioModifica

Il club gioca le partite casalinghe al Wiener Neustädter Stadion, in grado di ospitare 7.036 spettatori. L'impianto è stato inaugurato nel 1955 e più volte ristrutturato nel corso degli anni; nel 2008 ha subito vasti lavori di rimodernamento per poter ospitare partite di Bundesliga, per un costo complessivo di 1.200.000 euro.[4].

Centro sportivoModifica

Dal 2009 il Wiener Neustadt si allena nel centro sportivo VIVA, a Steinbrunn[5].

AllenatoriModifica

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2008-2009

Altri piazzamentiModifica

Finalista: 2009-2010
Semifinalista: 2008-2009
Terzo posto: 2017-2018

Rosa 2016-2017Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Thomas Kofler
5   D Eric Schmutzer
6   C Markus Rusek
7   C David Harrer
8   C Sandro Djurić
9   A Bernd Gschweidl
10   A Thomas Gosweiner
11   A Christian Berger
13   C Sargon Duran
14   C Thomas Kindig
15   D Remo Mally
16   D Andreas Schicker
N. Ruolo Giocatore
18   C Florian Sittsam
19   A Daniel Maderner
20   C Manfred Fischer
21   A Manuel Schwarz
22   D Mario Ebenhofer
23   D Andreas Pfingstner
24   C Jürgen Bauer
25   D Mirza Jatić
27   P Domenik Schierl
28   A Mario Stefel
29   D Philipp Hütter
31   C Robin Freiberger
33   P Stefan Schuller

Stagioni passateModifica

NoteModifica

  1. ^ (DE) FC Magna wird niederösterreichischer Verein, sport.oe24.at, 11 marzo 2008. URL consultato il 10 giugno 2012.
  2. ^ (DE) Stadt, 1. Wiener Neustädter SC und FC Magna einigen sich! Adaptierung und Sanierung des Stadions kann beginnen Archiviato il 2 novembre 2013 in Internet Archive.. wiener-neustadt.gv.at, 4 giugno 2008. URL consultato in data 10 giugno 2012.
  3. ^ (DE) Offiziell: Stronach nicht mehr Neustadt-Präsident!, sportnet.at, 21 febbraio 2011. URL consultato il 10 giugno 2012.
  4. ^ (DE) Das Stadion Wiener Neustadt, scwn.at. URL consultato il 10 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2012).
  5. ^ (DE) Trainingszentrum, scwn.at. URL consultato il 10 giugno 2012 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2012).

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN179249494 · WorldCat Identities (EN179249494
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio