Apri il menu principale
Spread Your Wings
Spread your wings.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaQueen
Tipo albumSingolo
Pubblicazione2 febbraio 1978
Durata4:32
Album di provenienzaNews Of The World
Dischi1
Tracce2
GenerePower ballad
Rock
EtichettaEMI (Regno Unito)
Elektra Records (Stati Uniti)
ProduttoreQueen
Registrazioneluglio–settembre 1977, Sarm West Studios e Wessex Studios, Londra (Regno Unito)
Queen - cronologia
Singolo successivo
(1978)

1leftarrow blue.svgVoce principale: News of the World (Queen).

Spread Your Wings è una canzone dei Queen scritta da John Deacon ed estratta il 2 febbraio 1978 come secondo singolo dall'album News Of The World, dell'anno precedente.

Il branoModifica

Scritta da John Deacon, la canzone, sebbene non sia stata una vera e propria hit, è molto popolare tra i fan, ed è inclusa nell'album Live Killers del 1979. Spread Your Wings fu inoltre la prima canzone dei Queen senza cori o armonie vocali ad essere pubblicata come singolo.

Tracce del singoloModifica

  1. Spread Your Wings (Album version) – 4:32 (John Deacon)
  2. Sheer Heart Attack (Album version) – 3:24 (Roger Taylor)

Il VideoclipModifica

Il video realizzato per questa canzone è stato molto probabilmente ripreso subito prima, o subito dopo, il video per il singolo We Will Rock You, hit precedente della band. Si vedono i membri del gruppo in uno spazio all'aperto coperto di neve (infatti i Queen sono vestiti con abiti invernali); Freddie Mercury porta dei singolari occhiali da sole con le lenti a forma di stelle, presenti anch'essi nel video di We Will Rock You, John Deacon e Roger Taylor indossano degli stivali da pioggia in plastica (molto ben visibili nel video di We Will Rock You), mentre Brian May, in entrambi i video, non usa la sua Red Special, ma una replica della sua chitarra, costruita per lui dal liutaio John Birch.

Lato BModifica

La B-side del singolo è Sheer Heart Attack, anch'essa tratta da News of the World. Doveva essere la Title-Track dell'omonimo album, ma non c'era spazio per la canzone, oltre al fatto che era ancora in fase di registrazione. Il brano fu composto all'inizio della carriera della band dal batterista Roger Taylor, che nella registrazione in studio suona il basso, la chitarra ritmica e la batteria.

Esecuzione LiveModifica

Sheer Heart Attack è stata suonata nei concerti, tra le tracce finali, tra la fine degli anni settanta e l'inizio degli anni ottanta (fino all'Hot Space Tour). È un brano dalle venature punk, che anticipa il thrash e lo speed metal. Nei concerti veniva spesso accompagnata da intermezzi "noise" ed effetti volutamente cacofonici della chitarra di Brian May.

CoverModifica

I Blind Guardian eseguirono nel 1992 una cover di Spread Your Wings, ma in versione metal rispetto all'originale.

ClassificheModifica

Classifica (1978) Posizione
massima
Paesi Bassi[1] 20
Paesi Bassi[2] 26
Regno Unito[3] 34

NoteModifica

  1. ^ (NL) Nederlandse Top 40 – Queen", su Dutch Top 40. URL consultato il 9 luglio 2019.
  2. ^ (NL) "Dutchcharts.nl – Queen – Spread Your Wings", su Mega Single Top 100. URL consultato il 9 luglio 2019.
  3. ^ (EN) "Official Singles Chart Top 100", su Official Charts Company. URL consultato il 9 luglio 2019.

Collegamenti esterniModifica