Apri il menu principale
Pacifico Carotti
Informazioni
StatoItalia Italia
UbicazioneViale Cavallotti 39
60035 Jesi (AN)
Inaugurazione1932
CoperturaTribuna principale
Ristrutturazione1984
Mat. del terrenoErba
Dim. del terreno110 x 65 m
ProprietarioComune di Jesi
Progettoing. Ferdinando Fanelli
Uso e beneficiari
CalcioJesina
Capienza
Posti a sedere5000
Settore ospiti1000
Mappa di localizzazione

Coordinate: 43°31′12″N 13°13′51.96″E / 43.52°N 13.2311°E43.52; 13.2311

Lo stadio Pacifico Carotti è uno stadio di calcio di Jesi.

Il campo sorge in prossimità di un preesistente impianto; nel 1932 lo stadio fu inaugurato, così, l'Unione Sportiva Jesina possedeva uno stadio su cui giocare le partite casalinghe. L'impianto era costituito solo da due tribune. Una tribuna principale coperta contenente 1 000 spettatori con un parterre ai suoi piedi e una gradinata sul lato opposto.[1]

Nel 1984, in occasione della promozione in serie C1, lo stadio fu sottoposto a una completa ristrutturazione: fu aggiunta una curva, capace di contenere 1 500 spettatori, e furono ricostruite le due gradinate principali.[1] La capacità dell'impianto fu così portata a 5 000 posti. In quell'anno lo stadio registrò il tutto esaurito in occasione del derby contro l'Ancona.

Nel dicembre 2000, infine, lo stadio fu intitolato alla memoria di Pacifico Carotti, ex sindaco di Jesi e presidente della Jesina,[1] che durante il boom economico fece guadagnare a Jesi il soprannome di "Piccola Milano".

NoteModifica