Stadio Pierre Mauroy

impianto multifunzione francese di Villeneuve-d'Ascq
Pierre Mauroy
Grand Stade Lille Métropole
Finale Coupe Davis 2017 Pouille Goffin.jpg
L'impianto durante la finale di Coppa Davis 2017
Informazioni
StatoFrancia Francia
Ubicazione261 bd de Tournai, F-59650 Villeneuve-d'Ascq
Inizio lavori29 marzo 2010
Inaugurazione17 agosto 2012
Coperturatotale, tetto retrattile
Costo324 000 000 
Mat. del terrenoerba ibrida
ProprietarioEiffage
ProgettoValode & Pistre e Pierre Ferret
CostruttoreEiffage
Intitolato aPierre Mauroy
Uso e beneficiari
CalcioLilla
Capienza
Posti a sedere50 000
Mappa di localizzazione

Coordinate: 50°36′43″N 3°07′50″E / 50.611944°N 3.130556°E50.611944; 3.130556

Lo stadio Pierre Mauroy (in francese Stade Pierre-Mauroy) è un impianto sportivo francese di Villeneuve-d'Ascq a servizio della Città Metropolitana di Lilla. Dedicato principalmente al calcio, fu inaugurato nel 2012 con il nome di Grand Stade Lille Métropole e successivamente intitolato all'uomo politico Pierre Mauroy.

Può diventare un impianto coperto grazie al tetto retrattile di cui è fornito e, in ragione di ciò, ospitare eventi normalmente riservati a palazzi dello sport come incontri di pallacanestro, pallavolo e tennis.

StoriaModifica

Lo stadio fu progettato per superare l'obsoleto Lille Métropole. L'area in cui sorge l'impianto si trova a Villeneuve-d'Ascq, un comune dell'arrondissement di Lilla. Il cantiere partì ufficialmente il 7 luglio 2009.

Lo stadio fu inaugurato come Grand Stade Lille Métropole il 17 agosto 2012 con l'incontro tra i padroni di casa del Lilla e il Nancy, valido per la seconda giornata della Ligue 1 2012-2013.[1][2]

Il 21 giugno 2013 lo stadio fu rinominato in onore di Pierre Mauroy, primo ministro socialista dal 1981 al 1984 e sindaco di Lilla dal 1973 al 2001, morto due settimane prima.

Lo stadio, coperto per l'occasione, ha ospitato la Finale di Coppa Davis 2014 (21-23 novembre) giocata su terra rossa indoor tra la Squadra svizzera di Coppa Davis e la Squadra francese di Coppa Davis, nella quale si è imposta la formazione rossocrociata per 3-1.

Nello stadio, per l'occasione coperto, si è svolta la fase finale del Campionato europeo maschile di pallacanestro 2015.

Il Pierre Mauroy è stato anche una delle sedi del campionato europeo di calcio 2016.

L'impianto ha ospitato, inoltre, diverse partite di rugby a 15, tra cui il test-match tra la Nazionale di rugby a 15 della Francia e la Nazionale di rugby a 15 dell'Argentina, finito 28-13, il 17 novembre 2018.

StrutturaModifica

Lo stadio nella sua configurazione classica ha un'altezza di 31 m ed una capacità di 50.186 posti a sedere.

Dispone di un tetto retrattile e grazie a degli impianti idraulici la meta campo nord può essere sollevata ed innalzata sopra l'altra metà liberando così lo spazio per allestire un'arena coperta che può ospitare a seconda delle configurazioni dalle 6000 alle 30000 persone.

IncontriModifica

Campionato europeo di calcio 2016Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato europeo di calcio 2016.
Data Ora (CET) Squadra #1 Ris. Squadra #2 Fase del torneo Spettatori
12 giugno 2016 21:00   Germania 2 - 0   Ucraina Girone C 43 035[3]
15 giugno 2016 15:00   Russia 1 - 2   Slovacchia Girone B 38 989[4]
19 giugno 2016 21:00   Svizzera 0 - 0   Francia Girone A 45 616[5]
22 giugno 2016 21:00   Italia 0 - 1   Irlanda Girone E 44 268[6]
26 giugno 2016 18:00   Germania 3 - 0   Slovacchia Ottavi di finale 44 312[7]
1º luglio 2016 21:00   Galles 3 - 1   Belgio Quarti di finale 45 936[8]

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ lfp.fr
  2. ^ losc.fr Archiviato il 29 agosto 2012 in Wikiwix.
  3. ^ Germania-Ucraina (PDF), UEFA, 12 giugno 2016.
  4. ^ Russia-Slovacchia (PDF), UEFA, 15 giugno 2016.
  5. ^ Svizzera-Francia (PDF), UEFA, 19 giugno 2016.
  6. ^ Italia-Irlanda (PDF), UEFA, 22 giugno 2016.
  7. ^ Germania-Slovacchia (PDF), UEFA, 26 giugno 2016.
  8. ^ Galles-Belgio (PDF), UEFA, 1º luglio 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica