Apri il menu principale
Stanley Cup 1982
Squadre1*234Serie
NY Islanders 66334
Vancouver Canucks  5 4 01 0
* terminata ai supplementari
FormatoBest of Seven
Periododal 8 maggio al 16 maggio 1983
StadiNassau Coliseum (Uniondale)
Pacific Coliseum (Vancouver)
AllenatoriCanada Al Arbour (New York)
Canada Roger Neilson (Vancouver)
CapitaniCanada Denis Potvin (New York)
Canada Kevin McCarthy (Vancouver)
MVPCanada Mike Bossy
Rete decisivaCanada Mike Bossy (25:00, G4)

La finale della Stanley Cup 1982 è stata una serie al meglio delle sette gare che ha determinato il campione della National Hockey League per la stagione 1981-82. Al termine dei playoff i New York Islanders, campioni della Prince of Wales Conference, si sfidarono contro i Vancouver Canucks, campioni nella Clarence S. Campbell Conference. Gli Islanders nella serie finale di Stanley Cup usufruirono del fattore campo in virtù del maggior numero di punti ottenuti nella stagione regolare, 118 punti contro i 77 dei Canucks. La serie iniziò l'8 maggio e finì il 16 maggio con la conquista della Stanley Cup da parte degli Islanders per 4 a 0.

Grazie al successo finale gli Islanders furono l'ultima franchigia capace di vincere tre Stanley Cup consecutive, traguardo raggiunto per la prima volta da una formazione statunitense. Per Vancouver si trattò invece della prima apparizione assoluta in finale dopo l'ingresso nella NHL avvenuto nel 1970. Era dal 1926 che una squadra proveniente dal Canada occidentale non giungeva in finale di Stanley Cup; l'ultima sfida fu infatti quella fra campioni della NHL dei Montreal Maroons e i Victoria Cougars, vincitori dell'altra lega professionistica allora esistente, la Western Canada Hockey League. Nella storia delle finali NHL si stabilì inoltre il record di punti di distacco fra le due finaliste, ben 41 fra i 118 degli Islanders e i 77 dei Canucks.

Al termine della serie l'attaccante canadese Mike Bossy fu premiato con il Conn Smythe Trophy, trofeo assegnato al miglior giocatore dei playoff.

Indice

ContendentiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stanley Cup playoff 1982.

New York IslandersModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: New York Islanders.

I New York Islanders conclusero la stagione regolare al primo posto nella Patrick Division con 118 punti. Al primo turno superarono per 3-2 i Pittsburgh Penguins, mentre in finale di Division sconfissero nel derby cittadino i New York Rangers per 4-2. Nella finale della Conference affrontarono i vincitori della Adams Division dei Quebec Nordiques e li superarono per 4-0.

Vancouver CancuksModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Vancouver Canucks.

I Vancouver Cancuks conclusero la stagione regolare in seconda posizione nella Smythe Division con 77 punti. Al primo turno sconfissero i Calgary Flames per 3-0, mentre in finale di Division superarono per 4-1 i Los Angeles Kings. In finale di Conference sconfissero per 4-1 i campioni della Norris Division, i Chicago Blackhawks.

SerieModifica

Gara 1Modifica

Uniondale
8 maggio 1982
Vancouver Canucks  5 – 6
(d.t.s.)
(2-3; 2-1; 1-1)
referto
  New York IslandersNassau Coliseum (15.230 spett.)

Gara 2Modifica

Uniondale
11 maggio 1982
Vancouver Canucks  4 – 6
(0-1; 3-1; 1-4)
referto
  New York IslandersNassau Coliseum (15.230 spett.)

Gara 3Modifica

Vancouver
13 maggio 1982
New York Islanders  3 – 0
(0-0; 2-0; 1-0)
referto
  Vancouver CanucksPacific Coliseum (16.413 spett.)

Gara 4Modifica

Vancouver
16 maggio 1982
New York Islanders  3 – 1
(1-1; 2-0; 0-0)
referto
  Vancouver CanucksPacific Coliseum (16.413 spett.)

Roster dei vincitoriModifica

Altri progettiModifica

  Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio