Apri il menu principale

Stanmore (metropolitana di Londra)

stazione della Metropolitana di Londra
Underground.svg Stanmore
Stanmore tube station 1.jpg
La stazione di Stanmore
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TFL
Inaugurazione 1932
Stato in uso
Linea Jubilee line flag box.png
Metropolitan line flag box.png (fino al 1939)
Bakerloo line flag box.png (fino al 1979)
Localizzazione Harrow
Tipologia Stazione di superficie
Mappa di localizzazione: Londra
Stanmore
Stanmore
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°37′10″N 0°18′10″W / 51.619444°N 0.302778°W51.619444; -0.302778

Stanmore è una stazione della metropolitana di Londra, situata nel quartiere omonimo, facente parte del borgo londinese di Harrow, nella zona nord di Londra. È il capolinea nord della Jubilee Line; la stazione successiva in direzione sud è Canons Park. Si trova nella Travelcard Zone 5.

StoriaModifica

 
Piattaforma in direzione nord nella stazione della metropolitana di Stanmore

Stanmore fu aperta il 10 dicembre 1932[1] dalla Metropolitan Railway (MR, oggi la Metropolitan line.) L'edificio della stazione fu progettato dall'architetto della MR, Charles W.Clarke, nello stile usato dalla compagnia dopo la prima guerra mondiale per le sue stazioni suburbane, come per esempio quelle sulla diramazione di Watford.

L'introduzione di treni rapidi e diretti verso il centro di Londra attirò i pendolari verso l'uso della MR ed entrò in concorrenza diretta con la London, Midland and Scottish Railway (LMS) che offriva un collegamento dalla stazione ferroviaria di Stanmore, situata a circa un chilometro di distanza. I treni della LMS, più lenti, collegavano Stanmore su una diramazione secondaria con Harrow & Wealdstone, dove offrivano una connessione con convogli verso Londra. La stazione di Stanmore fu chiusa dalla British Rail nel 1952[2].

Nel 1934 venne presa in considerazione dal London Passenger Transport Board una proposta alternativa o complementare al cosiddetto Northern Heights Plan, che prevedeva l'estensione verso nord della Northern line dalla stazione di Edgware. L'alternativa avrebbe richiesto una galleria doppia di circa 2 chilometri per collegare Stanmore con la progettata stazione di Elstree South, consentendo ai treni della Metropolitan line di raggiungere le ulteriori stazioni di Bushey Heath e Aldenham. Una modifica della proposta del 1936 suggeriva l'estensione della linea da Stanmore fino alla stazione di Elstree della Elstree & Borehamwood railway[3]. Le proposte non furono incluse nei piani definitivi proposti al Parlamento per l'approvazione.

Verso la metà degli anni trenta la Metropolitan Line soffriva di congestione, soprattutto nel tratto meridionale della linea, dove le diverse diramazioni condividevano il collo di bottiglia del tratto fra Baker Street e Finchley Road. Per combattere la congestione venne costruito un tunnel di profondità che collegava direttamente Finchley Road con le piattaforme della Bakerloo line di Baker Street. Il 20 novembre 1939[4] tutta la diramazione verso Stanmore e le fermate tra Finchley Road e Wembley Park passarono dalla Metropolitan alla Bakerloo line.

Il servizio della Bakerloo line venne rilevato dalla Jubilee line il 1º maggio 1979[5].

Nel 2005 la Transport for London iniziò la costruzione di una terza piattaforma nella stazione, completata nel 2009, e che entrò in servizio nel luglio 2011 dopo l'installazione del nuovo sistema di segnalazione su quella parte della linea.

Dal 7 ottobre 2016 la Jubilee line ha attivato il servizio di treni notturni Night Tube, che prevede 6 treni all'ora tra Stanmore e Stratford[6].

InterscambiModifica

 
Roundel sulla piattaforma della stazione

La stazione è servita delle seguenti linee di autobus urbani:

  •  : 142, 324, H12 e la linea notturna N98.[7]

La stazione è servita anche dalla linea di bus 615 della compagnia Uno che la collega con Hatfield, al di fuori del perimetro della Greater London[8].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Clive's Underground Line Guides - Metropolitan Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 18 aprile 2018.
  2. ^ (EN) The Harrow and Stanmore railway, in The Stanmore Tourist Board. URL consultato il 18 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2018).
  3. ^ Tony Beard, By Tube Beyond Edgware, Capital Transport, 2002, pp. 21–22, ISBN 1-85414-246-1.
  4. ^ (EN) Clive's Underground Line Guides - Bakerloo Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 18 aprile 2018.
  5. ^ (EN) Clive's Underground Line Guides - Jubilee Line, Dates, su davros.org. URL consultato il 18 aprile 2018.
  6. ^ (EN) Martin Belam, Jubilee line joins London's busier than expected night tube, in The Guardian, 7 ottobre 2016. URL consultato il 18 aprile 2018.
  7. ^ (EN) Transport for London - Buses, su tfl.gov.uk. URL consultato il 18 aprile 2018.
  8. ^ (EN) Hatfield - Stanmore, su unobus.info. URL consultato il 18 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2018).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica