Apri il menu principale

Star Wars (fumetto 2015)

Star Wars
fumetto
Star Wars fumetto 2015.jpg
Copertina del primo numero dell'edizione italiana spillata
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
TestiJason Aaron
DisegniJohn Cassaday (#1-6), Simone Bianchi (#7), Stuart Immonen (#8-12)
EditoreMarvel Comics
1ª edizione14 gennaio 2015
Periodicitàmensile
Albi35 (completa)
Editore it.Marvel Comics
1ª edizione it.22 gennaio 2015
Periodicità it.mensile
Albi it.20 (completa)
Genereazione, fantascienza, fantastico

Star Wars è una serie a fumetti statunitense uscita per la prima volta il 14 gennaio 2015, scritta da Jason Aaron con i disegni di John Cassaday, Simone Bianchi e Stuart Immonen e pubblicata dalla Marvel Comics.

Quando la Marvel è tornata a realizzare fumetti per Guerre stellari ha annunciato tre nuove serie nel mese di luglio 2014: Star Wars è affiancato da Darth Vader e la miniserie Principessa Leia.[1]

Il primo numero ha conquistato fin da subito il pubblico e si è rivelato un successo commerciale: ha venduto infatti più di un milione di copie, rendendolo il fumetto più venduto degli ultimi 20 anni.[2]

Le vicende, che si collocano tra il primo film della saga Guerre stellari e L'Impero colpisce ancora, hanno per protagonisti Luke Skywalker, Leila Organa, Ian Solo, Chewbecca, C-3PO e R2-D2.[1][3][4] Il fumetto fa parte del nuovo canone di Guerre stellari.

Indice

TramaModifica

La storia è ambientata tra il film Una nuova speranza e L'Impero colpisce ancora, e inizia subito dopo la distruzione della Morte Nera. Nei primissimi numeri della serie Luke Skywalker, Leila Organa e Ian Solo si ritrovano faccia a faccia contro il Signore Oscuro dei Sith Dart Fener e le sue forze imperiali.[1][5][6]

Nei numeri 4-5, Luke torna sul suo pianeta natale Tatooine e trova il diario scritto da Obi-Wan Kenobi, mentre in seguito si ritroverà a combattere contro Boba Fett (inviato da Fener per scoprire la vera identità del ragazzo) prima di fuggire dal pianeta. Il sesto volume introduce Sana Starros, ex socia di Ian che dichiara di essere sua moglie.[7][8] I numeri 13 e 14 si incrociano con la serie Darth Vader nel crossover Star Wars: Vader colpito. I numeri 7, 15, 20 e 26 si concentrano su Obi-Wan mentre Luke è impegnato nella lettura del suo diario [9][10] dopo aver cercato di raggiungere da solo il pianeta Coruscant alla ricerca del tempio degli Jedi.

SviluppoModifica

 
Il disegnatore John Cassaday (a sinistra) e lo scrittore Jason Aaron (a destra) nel gennaio 2015, firmano autografi al Midtown Comics a Manhattan per Star Wars #1, il primo fumetto di Guerre stellari pubblicato dalla Marvel dal 1987[1]

In seguito all'acquisizione di Lucasfilm da parte di The Walt Disney Company, la compagnia annunciò il 3 gennaio 2014 che i diritti per la commercializzazione di fumetti e graphic novel di Guerre stellari sarebbero stati trasferiti a partire dal 2015 dalla Dark Horse Comics nuovamente alla Marvel Comics, che nel 2009 era stata acquistata proprio dalla Disney.[11]

Il caporedattore della Marvel Comics Axel Alonso ha chiamato Jason Aaron per chiedere Star Wars?, a cui Aaron ha risposto Ci sto. Ha smesso di scrivere Amazing X-Men per inserire il fumetto Star Wars nel suo programma. Aronne e Cassaday hanno deciso che volevano scrivere il fumetto immaginando come sarebbe stato se avessero scritto un sequel della serie originale Star Wars del 1977. Hanno fatto un giro allo Skywalker Ranch e visitato gli archivi per la ricerca, mentre si incontravano con la Lucasfilm per discutere dei fumetti.[1]

Aaron ha descritto la serie come un lavoro di squadra,[1] ma anche sottolineato come sia il viaggio di Luke, spiegando come si è identificato con il personaggio da ragazzo, in quanto anche lui era cresciuto in una fattoria. Ha affermato che avrebbe trattato il passato di Ian Solo senza però affrontare i cacciatori di taglie.[1] Parlando di C-3PO, ha detto che è stata la parte più difficile della scrittura del fumetto. Aaron ha anche promesso storie con flashback che riguardano il vecchio Ben Kenobi, perché ha sempre amato quel personaggio nel film originale e non è stato mostrato molto della sua vita, nella versione mostrata al cinema da Alec Guinness.

Cassaday ha descritto il disegno come un «mal di testa e un piacere assoluto tutto allo stesso tempo. Ottenere tutti i dettagli messi insieme è stato lungo e noioso, ma una volta in fase di realizzazione, è stato molto divertente».

PubblicazioneModifica

La serie è stata una dei tre nuovi fumetti a tema Guerre stellari che la Marvel Comics ha annunciato nel luglio 2014, insieme con la miniserie Principessa Leia e la serie regolare Darth Vader.[1][5][6] Scritto da Jason Aaron e illustrato da John Cassaday, è stato pubblicato nel gennaio 2015, 38 anni dopo l'ultimo fumetto della Marvel su Guerre stellari.[1][5][6] Dopo la pubblicazione del primo numero, sono state rilasciate copertine variant.[12][13][14] Il fumettista italiano Simone Bianchi ha illustrato il numero 7[15] mentre Stuart Immonen si è occupato del numero 8 nel mese di luglio 2015, completando il secondo arco narrativo della serie con il numero 12.[16]

Rivista mensileModifica

Titolo Pubblicazione USA Pubblicazione italiana Volume
1 Skywalker colpisce, parte 1 14 gennaio 2015 7 maggio 2015 Skywalker colpisce
2 Skywalker colpisce, parte 2 4 febbraio 2015 2 luglio 2015 Skywalker colpisce
3 Skywalker colpisce, parte 3 11 marzo 2015 3 settembre 2015 Skywalker colpisce
4 Skywalker colpisce, parte 4 22 aprile 2015 8 ottobre 2015 Skywalker colpisce
5 Skywalker colpisce, parte 5 20 maggio 2015 5 novembre 2015 Skywalker colpisce
6 Skywalker colpisce, parte 6 3 giugno 2015 3 dicembre 2015 Skywalker colpisce
7 Dai diari del vecchio Ben Kenobi 29 luglio 2015 14 gennaio 2016 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri
8 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri, parte 1 19 agosto 2015 11 febbraio 2016 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri
9 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri, parte 2 16 settembre 2015 10 marzo 2016 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri
10 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri, parte 3 7 ottobre 2015 14 aprile 2016 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri
11 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri, parte 4 4 novembre 2015 12 maggio 2016 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri
12 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri, parte 5 18 novembre 2015 16 giugno 2016 Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri
13 Vader colpito, parte 3 2 dicembre 2015 14 luglio 2016 Vader colpito
Annual 1 9 dicembre 2015 13 ottobre 2016 Prigione ribelle
14 Vader colpito, parte 5 6 gennaio 2016 11 agosto 2016 Vader colpito
15 Dai diari del vecchio Ben Kenobi 20 gennaio 2016 15 settembre 2016 Prigione ribelle
16 Prigione ribelle, parte 1 17 febbraio 2016 10 novembre 2016 Prigione ribelle
17 Prigione ribelle, parte 2 23 marzo 2016 15 dicembre 2016 Prigione ribelle
18 Prigione ribelle, parte 3 27 aprile 2016 12 gennaio 2017 Prigione ribelle
19 Prigione ribelle, parte 4 25 maggio 2016 9 febbraio 2017 Prigione ribelle
20 Dai diari del vecchio Ben Kenobi 15 giugno 2016 9 marzo 2017 L'ultimo volo della Harbinger
21 L'ultimo volo della Harbinger, parte 1 20 luglio 2016 13 aprile 2017 L'ultimo volo della Harbinger
22 L'ultimo volo della Harbinger, parte 2 24 agosto 2016 11 maggio 2017 L'ultimo volo della Harbinger
23 L'ultimo volo della Harbinger, parte 3 28 settembre 2016 11 maggio 2017 L'ultimo volo della Harbinger
24 L'ultimo volo della Harbinger, parte 4 26 ottobre 2016 15 giugno 2017 L'ultimo volo della Harbinger
25 L'ultimo volo della Harbinger, parte 5 23 novembre 2016 13 luglio 2017 L'ultimo volo della Harbinger
Annual 2 30 novembre 2016 11 gennaio 2018 La guerra segreta di Yoda
26 La guerra segreta di Yoda, parte 1 28 dicembre 2016 10 agosto 2017 La guerra segreta di Yoda
27 La guerra segreta di Yoda, parte 2 25 gennaio 2017 14 settembre 2017 La guerra segreta di Yoda
28 La guerra segreta di Yoda, parte 3 1 febbraio 2017 12 ottobre 2017 La guerra segreta di Yoda
29 La guerra segreta di Yoda, parte 4 1 marzo 2017 9 novembre 2017 La guerra segreta di Yoda
30 La guerra segreta di Yoda, parte 5 5 aprile 2017 7 dicembre 2017 La guerra segreta di Yoda
31 The screaming citadel, part 2 17 maggio 2017 11 gennaio 2018 The screaming citadel
32 The screaming citadel, part 4 14 giugno 2017 / The screaming citadel
33 Rebels in the wild 5 luglio 2017 / Out among the stars
34 The thirteen crates 16 agosto 2017 / Out among the stars
35 The Hutt run 30 agosto 2017 / Out among the stars
36 Revenge of the Astromech 13 settembre / Out among the stars
Annual 3 20 settembre 2017 / Out among the stars
37 Imperial pride 4 ottobre 2017 / Out among the stars
38 The ashes of Jedha, part 1 8 novembre 2017 / The ashes of Jedha
39 The ashes of Jedha, part 2 22 novembre 2017 / The ashes of Jedha
40 The ashes of Jedha, part 3 13 dicembre 2017 / The ashes of Jedha

VolumiModifica

In Italia la serie è pubblicata da Panini Comics nella rivista mensile Star Wars e in volumi raccoglitori corrispondenti alla Collectors Edition americana.

  • Star Wars 1: Skywalker colpisce (titolo originale Star Wars: Volume 1 – Skywalker Strikes) - contiene Star Wars 1-6
  • Star Wars 2: Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieri (titolo originale Star Wars: Volume 2 – Showdown on the Smuggler's Moon) - contiene Star Wars 7-12
  • Star Wars: Vader colpito (titolo originale Star Wars: Vader Down) - contiene Star Wars 13-14, Vader colpito 1, Darth Vader 13-15
  • Star Wars 3: Prigione Ribelle (titolo originale Star Wars: Volume 3 – Rebel Jail) - contiene Star Wars Annual 1, Star Wars 15-19
  • Star Wars 4: L'ultimo volo della Harbinger (titolo originale Star Wars: Volume 4 – Last Flight of the Harbinger) - contiene Star Wars 20-25

Skywalker colpisceModifica

Questo volume raccoglie i primi 6 numeri della serie e racconta le nuove avventure di Luke Skywalker, Ian Solo e Leila Organa immediatamente dopo i fatti avvenuti nel film Star Wars Episodio IV: Una nuova speranza ed in concomitanza con quanto narrato nel volume Vader, primo arco narrativo della serie canonica Darth Vader che la Marvel ha lanciato nello stesso periodo.

Parte 1Modifica

  • Prima pubblicazione USA: gennaio 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 7 maggio 2015

Al distretto industriale corelliano del pianeta Cymoon 1 atterra un'astronave mercantile proveniente dal pianeta Tatooine. Il distretto è la fabbrica di armi più grande di tutto l'Impero Galattico e necessita di rifornimenti per riarmarsi dopo la distruzione della Morte Nera. L'equipaggio dell'astronave però non è costituito da contrabbandieri al soldo di Jabba the Hutt ma da componenti dell'Alleanza Ribelle capeggiati da Ian Solo, Luke Skywalker e Leila Organa. Il loro scopo è distruggere il generatore principale di tutta la base ma durante lo scontro Luke si allontana per liberare i numerosi prigionieri rinchiusi nella base. Nel frattempo giunge alla base il negoziatore imperiale incaricato della trattativa, Dart Fener in persona. I ribelli tentano la fuga ma Luke preferisce affrontare il signore dei Sith.

Parte 2Modifica

  • Prima pubblicazione USA: febbraio 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 2 luglio 2015

Lo scontro tra Jedi viene interrotto da un mostro camminatore pilotato da Ian e Leila in perenne bisticcio. Luke fugge via a bordo di uno speeder.

Parte 3Modifica

  • Prima pubblicazione USA: marzo 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 3 settembre 2015

La fuga dei ribelli prosegue a bordo del mostro camminatore mentre Chewbecca salva C-3PO da mostriciattoli rottamatori ed inizia a riparare il Millenium Falcon. Dart Fener distrugge il camminatore ma Ian e Leila vengono salvati da Luke e dagli schiavi liberati. Il giovane Jedi si dirige verso la base per completare il tentativo di distruzione mentre gli altri ribelli cercano di raggiungere il Millenium Falcon. Sfruttando le armi dello speeder, Luke fa esplodere il generatore e raggiunge i compagni in fuga.

Parte 4Modifica

  • Prima pubblicazione USA: aprile 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 8 ottobre 2015

Fener, dopo aver fatto rapporto all'Imperatore sulla situazione di Cymoon 1 (mostrato sul fumetto Vader #1), si reca su Tatooine per negoziare il rifornimento di armi direttamente con Jabba the Hutt ma anche per cercare informazioni su Obi-Wan Kenobi e sul giovane ribelle che ha appena affrontato. Nel frattempo a Mos Eisley alcuni Rodiani devono rispondere a domande di due misteriosi cacciatori di taglie alla ricerca di Solo e Kenobi. Leila vorrebbe approfittare della distruzione della base su Cymoon 1 per attaccare l'Impero ma l'Ammiraglio Ackbar e il cancelliere Mon Mothma la persuadono di non avere mezzi sufficienti per un'impresa del genere e che sia più importante per la Resistenza cercare una nuova base. Accompagnata da Ian, la principessa riparte a bordo del Millenium Falcon per la nuova missione senza Luke: il ragazzo decide di tornare su Tatooine in cerca di risposte sul potere dei Jedi.

Parte 5Modifica

  • Prima pubblicazione USA: maggio 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 5 novembre 2015

Alla taverna di Mos Eisley, il cacciatore di taglie Boba Fett riesce a scoprire il nome di Skywalker e il luogo di dimora di Kenobi. Anche Luke è diretto proprio li nella speranza di trovare qualcosa lasciata dal vecchio Jedi che lo guidi nella via della Forza. Nel frattempo, Ian deve accettare di accompagnare Leila in una missione esplorativa nel Bordo esterno della galassia alla ricerca di un sito adatto ad ospitare la nuova base della Resistenza. I loro continui bisticci vengono interrotti da alcuni caccia TIE imperiali che li costringono alla fuga verso la nebulosa Monsua.

Parte 6Modifica

  • Prima pubblicazione USA: giugno 2015
  • Prima pubblicazione Italia: 3 dicembre 2015

Nella vecchia casa di Kenobi, Luke viene attaccato da Boba Fett e accecato da una granata accecante. Tuttavia anche senza la vista e grazie agli ancora rudimentali poteri da Jedi, Luke riesce a difendersi e ad immobilizzare il cacciatore di taglie facendolo colpire da uno scrigno contenente il diario di Ben. Dopodiché fugge via col prezioso diario aiutato da R2-D2. La nebulosa Monsua si rivela essere un pianeta accogliente protetto da un'atmosfera di tempeste magnetiche di cui Ian era già a conoscenza ma vengono raggiunti e attaccati dal primo cacciatore di taglie di Mos Eisley che dichiara di essere Sana Solo, moglie di Ian. Fett fa rapporto a Fener dicendogli di aver scoperto solo il nome del ribelle: udendo la parola "Skywalker", il signore dei Sith esplode di rabbia.

Resa dei conti sulla luna dei contrabbandieriModifica

Proseguono in questo volume le avventure di Luke Skywalker alla ricerca di informazioni su come diventare un Jedi e, contemporaneamente, di Ian Solo e Leila Organa alla ricerca di un pianeta su dove costruire la nuova base segreta dell'Alleanza Ribelle.

Dai diari del vecchio Ben Kenobi "L'ultimo del suo ordine"Modifica

Ben Kenobi racconta nel suo diario quanto sia stato difficile e frustrante per lui dover restare nascosto su Tatooine senza mai mostrare apertamente a nessuno i suoi poteri di Jedi, senza poter intervenire in difesa dei contadini provati dell'acqua dagli esattori delle tasse di Jabba the Hutt e senza poter iniziare ad addestrare Luke come avrebbe voluto.

Parte 1Modifica

  • prima pubblicazione USA: 19 agosto 2015
  • prima pubblicazione Italia: 11 febbraio 2016
  • disegni e copertine 8-12: Stuart Immonen

La lettura del diario di Kenobi non è stata di nessun aiuto per Luke: non ci sono indicazioni od istruzioni su come diventare un Jedi. Il ragazzo pensa allora di cercare risposte all'antico tempio dei Jedi sul pianeta Coruscant ma per arrivarci deve cercare assieme a R2-D2 un imbarco dal malfamato pianeta Nair Shaddaa. Nel frattempo, sul pianeta della nebulosa Monsua, Ian Solo e Leila Organa sono minacciati dalla cacciatrice di taglie Sana Solo, che si dichiara moglie di Ian e che vorrebbe consegnare la principessa all'Impero per avere nuovamente con sé il marito.

Parte 2Modifica

  • prima pubblicazione USA: 16 settembre 2015
  • prima pubblicazione Italia: 10 marzo 2016

La spada laser che Luke è costretto ad usare per difendersi su Nar Shaddaa attira molta attenzione e gli viene rubata. Quando il giovane Jedi prova a recuperarla finisce catturato dal signore locale, Grakkus the hutt, un collezionista di antichità Jedi ed organizzatore di combattimenti clandestini. Nel frattempo su Monsua, Ian, Leila e Sana sono individuati dalle truppe inviate dall'Impero e costretti a fuggire. R2-D2 invia un messaggio di soccorso alla sede dell'Alleanza Ribelle e trova Chewbecca e C-3PO pronti a partire.

Parte 3Modifica

  • prima pubblicazione USA: 7 ottobre 2015
  • prima pubblicazione Italia: 14 aprile 2016

In attesa del combattimento nell'arena di Grakkus, Luke viene addestrato dall'assistente dello Hutt, il Maestro di giochi. Sul sue tracce giungono C-3PO e Chewbecca: lo Wookiee riesce con la forza ad ottenere informazioni su dove si trovi il giovane Jedi. Fuggiti dalle truppe imperiali, anche Leila, Ian e Sana vengono informati dall'Alleanza Ribelle della situazione di Luke e si dirigono anche loro alla volta della luna dei contrabbandieri.

Parte 4Modifica

  • prima pubblicazione USA: 4 novembre 2015
  • prima pubblicazione Italia: 12 maggio 2016

Mentre Luke inizia il combattimento contro Kongo lo sventratore, Chewbecca deve difendersi dall'attacco del cacciatore di taglie Dengar, interessato alla taglia che Jabba the Hutt ha messo su di lui e su Solo.

Parte 5Modifica

  • prima pubblicazione USA: 18 novembre 2015
  • prima pubblicazione Italia: 16 giugno 2016

Il Maestro di giochi è in realtà una spia imperiale al soldo di Dart Fener; il suo compito è consegnare Luke al signore dei Sith. Per questo interrompe il duello nell'arena, liberando dal collare Kongo (che si scatena contro la folla) e facendo arrestare Grakkus. Luke si riunisce a Leila, Ian e Chewbecca e tutti insieme fuggono via.

Vader colpitoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Star Wars: Vader colpito.

Questo volume è il primo crossover tra le due serie e contiene 6 fumetti pubblicati in modo alternato tra le due testate. Fener raggiunge Vrogas Vas e ingaggia battaglia con tutti i piloti della Resistenza fino a quando è proprio Luke a centrarlo precipitando entrambi. Una volta a terra, Fener deve affrontare prima le squadriglie capitanate da Leila e poi l'attacco di Karbin che vuole detronizzarlo e prendere il suo posto. Aphra, nel frattempo, affronterà con alterne fortune Ian e Chewbecca. Il volume è stato pubblicato in Italia il 9 dicembre 2016.

  • Testi: Jason Aaron e Kieron Gillan
  • Disegni: Mike Deodato (Vader colpito, Star Wars 13-14) e Salvador Larroca (Darth Vader 13-15)
  • Colori: Edgar Delgado (Vader colpito, Star Wars 13-14) e Frank Martin jr. (Darth Vader 13-15)
  • Copertine: Mark Brooks

Prigione ribelleModifica

Dopo essere sfuggiti all'ennesimo tentativo di Fener di catturare il giovane Jedi, Luke e Ian devono risolvere un problema di cattiva gestione di fondi ribelli mentre Leila dovrà difendersi dagli intrighi di un personaggio misterioso che la tiene sotto esame nella prigione dove è stata internata la dottoressa Aphra. Il volume è anticipato da un prologo dedicato alla spia ribelle Eneb Ray e da un altro racconto estratto dal diario di Obi-Wan Kenobi. Il volume è stato pubblicato il 6 aprile 2017.

  • Testi: Kieron Gillen (Annual 1) e Jason Aaron (Star Wars 15-19)
  • Disegni: Angel Unzueta (Annual 1), Mike Mayhew (Star Wars 15) e Leinil Yu (Star Wars 16-19)
  • Colori: Paul Mounts (Annual 1), Sunny Gho con Java Tartaglia (Star Wars 15-19)
  • Copertine: John Cassaday (Annual 1), Mike Mayhew (Star Wars 15), Terry Dodson (Star Wars 16-17) e Leinil Yu (Star Wars 18-19)

Annual 1Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 9 dicembre 2015
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 16, 13 ottobre 2016

Eneb Ray è una spia ribelle che vive a Corusant spacciandosi per l'esattore delle tasse Tharus Demo. Leila gli affida la missione di liberare alcuni senatori che stanno per essere giustiziati dall'Imperatore. La missione sta per giungere a compimento quando sono gli stessi senatori ad informare Eneb dell'imminente visita dell'Imperatore in persona. Si presenta quindi l'inaspettata occasione di eliminare il grande nemico ma il piano fallisce. I senatori, i soldati della guardia ed una intera torre di Corusant vengono fatti esplodere dall'Imperatore che attribuisce la paternità dell'accaduto ad un gesto terroristico dell'Alleanza Ribelle.

Dai diari del vecchio Ben KenobiModifica

  • Prima pubblicazione USA: 20 gennaio 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 15, 15 settembre 2016

Il vecchio Ben Kenobi continua a vigilare sul giovane Luke e ad ammirare i suoi progressi come pilota. Prova ad aiutarlo di nascosto facendogli pervenire come regalo i pezzi di ricambio dello speeder danneggiato ma lo zio Owen Lars capisce le intenzioni dello Jedi e si reca a casa sua per intimarlo di starsene alla larga dal ragazzo.

Prigione ribelle parte 1Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 17 febbraio 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 17, 10 novembre 2016

Leila e Sana Starros conducono la dottoressa Aphra nella prigione Sunspot, una stazione di massima sicurezza orbitante vicinissima ad un sole. Nonostante questo, un commando misterioso riesce a penetrare all'interno e a prenderne il controllo. Luke e Ian, nel frattempo, sono in missione per conto dell'Alleanza ribelle e devono comprare provviste ma Ian perde tutti i crediti disponibili barando in malo modo al gioco di carte Sabacc.

Prigione ribelle parte 2Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 23 marzo 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 18, 15 dicembre 2016

Il misterioso commando libera alcuni prigionieri al solo scopo di costringere Leila a scegliere se difendere la propria vita o gli ideali di libertà dell'Alleanza Ribelle. Su Nar Shadda, la luna dei contrabbandieri, Luke e Ian cercano di recuperare i crediti perduti trasportando illegalmente un carico di Nerf, animali da latte. Leila è costretta a liberare Aphra per ottenere anche il suo di aiuto.

Prigione ribelle parte 3Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 27 aprile 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 19, 12 gennaio 2017

Leila, Sana ed Aphra avanzano di settore in settore all'interno della prigione ma non riescono ad impedire al misterioso sabotatore di uccidere altri detenuti. Nonostante i continui battibecchi tra Sana ed Aphra, i cui screzi risalgono indietro nel tempo, la sala di controllo della prigione viene liberata.

Prigione ribelle parte 4Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 25 maggio 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 20, 9 febbraio 2017

Luke e Ian giungono in soccorso della principessa ma vengono immediatamente catturati dal misterioso sabotatore che a questo punto svela la propria identità: Eneb Ray, la spia che Leila aveva mandato su Corusant e che aveva fallito la missione di uccidere l'Imperatore. L'ex spia vuole costringere Leila a fare una scelta: o lei uccide Aphra o lui ucciderà Luke e Ian; in sostanza vuole dimostrare alla principessa che per guidare l'Alleanza Ribelle bisogna essere preparati a sacrificare qualcuno. La forte convinzione di Leila negli ideali di libertà per chiunque distrae Eneb Ray permettendo ad R2-D2 di catturarlo. La prigione diventa di nuovo operativa e sotto controllo e Leila concede una via di fuga ad Aphra.

L'ultimo volo della HarbingerModifica

Il pianeta Tureen VI, alleato dei ribelli, è sotto assedio dall'esercito imperiale. Forzare il blocco è impossibile se non lanciandogli contro un'astronave gigantesca come i loro stessi star-destroyer. Luke, Ian e Leila devono affrontare il sergente Kreel e la sua squadra di assalitori per completare la missione. Il volume è stato pubblicato il 7 dicembre 2017.

  • Testi: Jason Aaron, Chris Eliopoulos (Dilemma da droide)
  • Disegni: Mike Mayhew (Star Wars 200), Jorge Molina (Star Wars 21-25), Chris Eliopoulos (Dilemma da droide), Scott Hanna (china Star Wars 24)
  • Colori: Matt Milla
  • Copertine: Mike Mayhew (#20), David Aja (#21), Mike Deodato (#22-25)

Dai diari del vecchio Ben KenobiModifica

  • Prima pubblicazione USA: 15 giugno 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 21, 9 marzo 2017

Un anno dopo aver difeso (senza farsi scoprire) i contadini di Tatooine dall'esorbitante pagamento della tassa sull'acqua (Star Wars 07), Ben Kenobi deve intervenire per liberare Owen Lars, catturato dal cacciatore di taglie wookie Black Krrsantan, assunto da Jabba per scoprire l'autore del gesto ribelle nei suoi confronti. Kenobi deve combattere il wookie senza usare la spada laser che smaschererebbe la sua presenza finora rimasta nascosta e deve farlo mentre Owen è in procinto di precipitare da un precipizio. Provvidenziale sarà l'intervento del giovane Luke, già capace di pilotare lo Skyhopper dello zio.

L'ultimo volo della Harbinger parte 1Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 20 luglio 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 22, 13 aprile 2017

Dopo la missione sotto copertura come Maestro di Giochi sulla luna dei contrabbandieri Nar Shaddaa (Star Wars 12), il sergente Kreel viene assegnato ad un gruppo speciale di assalitori: mentre assieme alla sua squadra sgomina un covo di ribelli, il sergente racconta la sua profonda dedizione all'Impero, da lui visto come vero portatore di pace e libertà, mentre l'Alleanza ribelle è vista come gruppo di terroristi.

L'ultimo volo della Harbinger parte 2Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 24 agosto 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 23, 11 maggio 2017

La flotta ribelle attacca lo star-destroyer Harbinger. Ian e Leila, a bordo del Millenium Falcon, colpiscono l'astronave con una bomba a protoni, Luke si getta poi al suo interno per assestare il colpo finale con i siluri del suo caccia: il reattore principale viene colpito ed inizia a sovraccaricarsi. L'equipaggio imperiale abbandona la nave e a questo punto anche il Falcon atterra all'interno nel tentativo di evitarne l'esplosione: lo scopo della missione infatti non è distruggere lo star-destroyer ma catturarlo. L'esplosione del reattore principale è tuttavia inevitabile e i ribelli si salvano espellendolo all'ultimo minuto per proseguire poi nella missione con il solo reattore ausiliario.

L'ultimo volo della Harbinger parte 3Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 28 settembre 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 23, 11 maggio 2017

Giorni prima dell'attacco il generale Dodonna informava Luke e Leila sulla situazione del pianeta Tureen VI, alleato dei ribelli e per questo sottoposto ad assedio dall'esercito imperiale. Per poter forzare il blocco e portare sostegno agli abitanti, Luke e Leila hanno avuto l'idea di rubare uno star-destroyer e lanciarlo contro le forze imperiali. Nel presente però la situazione si è complicata dopo aver rinunciato al reattore principale. Mentre attendono l'arrivo della navetta ribelle con a bordo il nuovo comandante, Ian e Leila litigano continuamente su chi debba stare al comando della Harbinger e decidono di risolvere la disputa con una corsa a chi arriva prima sul ponte di comando. Quando i sensori segnalano l'arrivo della navetta, Luke e Sana gli vanno incontro con i caccia-tie per scoprire che il comandante previsto è morto e legato all'esterno della navetta. Sana colpisce e distrugge l'astronave ma nessuno si accorge di una seconda navetta che abborda lo star-destroyer: il sergente Kreel e i suoi assalitori sono determinati a riconquistare la Harbinger.

L'ultimo volo della Harbinger parte 4Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 26 ottobre 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 24, 15 giugno 2017

L'arrivo su Tureen VII è imminente, tuttavia le riparazioni dello star-destroyer non procedono ed una squadra di manutentori scompare misteriosamente. Luke e Sana vanno ad indagare e si trovano di fronte la squadra assalitori del sergente Kreel. Maestro di giochi e Jedi si affrontano mentre la Harbinger piomba sulla flotta imperiale. La squadra di assalitori combatte contro Chewbecca e i pochi soldati ribelli presenti sull'astronave mentre il sergente Kreel tiene a bada Luke in attesa dell'arrivo di Dart Fener.

L'ultimo volo della Harbinger parte 5Modifica

  • Prima pubblicazione USA: 23 novembre 2016
  • Prima pubblicazione Italia: Star Wars 25, 13 luglio 2017

All'interno della Harbinger si combatte: Luke affronta il sergente Kreel che sta informando Fener, Chewbecca scaglia un assalitore contro il reattore riportandolo in funzione, R2-D2 neutralizza i tentativi di altri due assalitori di prendere il controllo della nave, la squadriglia rossa dell'Alleanza Ribelle cerca di aprire la strada all'astronave non più pilotata da Ian e Leila perché anche loro sotto attacco di altri assalitori. Sana inganna e sconfigge i due assalitori impegnati da R2-D2 permettendogli ora di pilotare la Harbinger e di far funzionare i cannoni. Luke scatena la Forza e scaraventa via Kreel. Gli altri assalitori decidono allora di far esplodere l'astronave. L'equipaggio abbandona la nave tranne C-3PO che viene catturato e portato ad un Dart Fener furibondo per aver appena visto nuovamente sfuggirgli il giovane Skywalker.

Dilemma da droideModifica

Luke e R2-D2 devono partire in missione per ritrovare un'astronave cargo perduta. Il droide però incontra tantissimi altri droidi e C-3PO ad ostacolargli continuamente la strada. Quando arriva finalmente al caccia di Luke per partire viene a sapere che l'astronave cargo è arrivata e che la missione è annullata.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i (EN) Dan Brooks, SDCC 2014: Inside Marvel's new "Star Wars" comics - exclusive, su StarWars.com, 26 luglio 2014. URL consultato il 28 ottobre 2016.
  2. ^ (EN) Russ Burlingame, Marvel's Star Wars #1 To Sell Over 1 MILLION Copies, su Comicbook.com, 5 dicembre 2014. URL consultato il 9 marzo 2015.
  3. ^ Andrea Fiamma, Star Wars #1, un nuovo inizio. In stile Marvel [Recensione], in Fumettologica, 22 gennaio 2015. URL consultato il 28 ottobre 2016.
  4. ^ Star Wars #1 – Panini Comics, su starwarslibricomics.it, 1º marzo 2015. URL consultato il 28 ottobre 2016.
  5. ^ a b c Andrew Wheeler, Force Works: Marvel Announces Three New Star Wars Titles From All-Star Creative Teams, Comics Alliance, 26 luglio 2014. URL consultato il 20 agosto 2016.
  6. ^ a b c Joshua Yehl, SDCC 2014: Marvel Announces 3 Star Wars Comics for 2015, IGN, 26 luglio 2014. URL consultato il 20 agosto 2016.
  7. ^ Black Octopus, Who is Sana Solo; Starros from Star Wars?, Toylab, 10 ottobre 2016. URL consultato il 29 novembre 2016.
  8. ^ Jesse Schedeen, Star Wars: Who Is Sana Solo?, IGN, 3 giugno 2016. URL consultato il 29 ottobre 2016.
  9. ^ Bryan Young, The Playlist: A Guide to Obi-Wan Kenobi's Biggest Moments, StarWars.com, 27 settembre 2016. URL consultato il 29 ottobre 2016.
  10. ^ Evan Campbell, Yoda's Pre-Phantom Menace History Will Be Revealed in Marvel's Star Wars Comic, IGN, 19 settembre 2016. URL consultato il 29 ottobre 2016.
  11. ^ (EN) Graeme McMillan, Disney Moves 'Star Wars' Comics License to Marvel, The Hollywood Reporter, 3 gennaio 2014. URL consultato il 15 marzo 2015.
  12. ^ Jim Beard, SDCC 2014: Star Wars, Marvel.com, 27 luglio 2014. URL consultato il 3 settembre 2016.
  13. ^ Star Wars #1 Variant Cover By Joe Quesada—First Look!, StarWars.com, 29 settembre 2014. URL consultato il 3 settembre 2016.
  14. ^ Darren Franich, Star Wars exclusive: Check out this Alex Ross cover for Marvel's Star Wars #1, su Entertainment Weekly, 20 ottobre 2014. URL consultato il 3 settembre 2016.
  15. ^ The Secret History of Ben Kenobi Revealed in Star Wars #7, Marvel.com, 2 luglio 2015. URL consultato l'11 settembre 2016.
  16. ^ Stuart Immonen Joins Star Wars, Marvel.com, 17 marzo 2015. URL consultato l'11 settembre 2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica