Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tortora quaglia testazzurra
Blue-headed quail dove (Starnoenas cyanocephala).JPG
Starnoenas cyanocephala
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Ordine Columbiformes
Famiglia Columbidae
Sottofamiglia Columbinae
Tribù Zenaidini
Genere Starnoenas
Bonaparte, 1838
Specie S. cyanocephala
Nomenclatura binomiale
Starnoenas cyanocephala
(Linnaeus, 1758)

La tortora quaglia testazzurra (Starnoenas cyanocephala (Linnaeus, 1758)) è un uccello della famiglia Columbidae, endemico di Cuba. È l'unica specie nota del genere Starnoenas.[2]

DescrizioneModifica

È un columbiforme di media taglia che raggiunge lunghezze di 29-34 cm, con un peso di 213–289 g.[3]

La livrea, di colore bruno chiaro nella gran parte del corpo, si caratterizza per una corona di colore blu brillante, contornata da una striscia nera, che dal becco si estende sino a dietro l'occhio, e da una sottostante stria facciale bianca. La gola è nera con un bordo bianco e due piccole macchie azzurre.[1][3]

BiologiaModifica

È una specie onnivora che si nutre di semi, bacche e piccoli invertebrati (gasteropodi, insetti, larve e bruchi).[3]

Distribuzione e habitatModifica

In passato questa specie era ampiamente diffusa sull'isola di Cuba, da Pinar del Río sino a Guantánamo. Negli anni '80, risultava presente con popolazioni significative: nell'area della Cienaga de Zapata, nella parte meridionale della provincia di Matanzas; nei monti di La Güira, in provincia di Pinar del Río; e nella penisola di Guanahacabibes. Sparute popolazioni si presume possano esistere anche in altre aree del paese. La popolazione un tempo presente sull'Isla de la Juventud è andata incontro a estinzione locale. [1]

ConservazioneModifica

La IUCN Red List classifica Starnoenas cyanocephala come specie in pericolo di estinzione (Endangered).[1]

Parte del suo territorio è protetto all'interno del Parco nazionale della Ciénaga de Zapata, del Parco nazionale La Güira e del Parco nazionale di Guanahacabibes.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) BirdLife International 2016, Starnoenas cyanocephala, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019. URL consultato il 14 febbraio 2018.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Columbidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 14 febbraio 2018.
  3. ^ a b c (EN) Baptista L.F. et al., Blue-headed Quail-dove (Starnoenas cyanocephala), su Handbook of the Birds of the World Alive, 2018. URL consultato il 15 febbraio 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica