Lo startup, nel sistema operativo Microsoft Windows, può essere visto come un contenitore dove il sistema operativo gestisce i programmi che partono al suo avvio.

Nel sistema operativo Windows non esiste una gestione "pulita" dello startup e per questo motivo lo stesso può essere sfruttato da virus ed add-ones.

Anziché raccogliere tutti i programmi che dovrebbero partire all'avvio in un'unica cartella, semplice da usare e modificare, il sistema operativo Windows memorizza alcune chiavi nel proprio registro di sistema contenenti le informazioni sui programmi da eseguire allo startup.

Oltre a Regedit, che richiede esperienza poiché consente di modificare il registro di sistema con pochi limiti, Windows dispone solo dell'utlity Msconfig per la modifica dei programmi all'avvio e dei servizi.

Per facilitare la gestione dei programmi all'avvio del sistema sono stati realizzati da terze parti vari programmi per la gestione della modifica dello startup, alcuni freeware, altri shareware come ad esempio Absolute Startup.

Da notare che non tutti i programmi per la gestione dello startup si aggiornano automaticamente per rilevare i nuovi virus o programmi aggiunti all'avvio del sistema.