Apri il menu principale
Asia (orthographic projection).svg

Indice

GeografiaModifica

Gli Stati dell'Asia sono complessivamente 49, di cui:

  • 3 appartenenti sia alla regione geografica asiatica che a quella europea (Russia, Turchia, Kazakistan);
  • 3 appartenenti alla Transcaucasia, appartenente geograficamente all'Asia ma talvolta ricondotta alla regione geografica europea (Georgia, Azerbaigian, Armenia);
  • uno appartenente geograficamente all'Asia, ma politicamente all'Europa (Cipro).

Confini geografici dell'AsiaModifica

Le divisioni tra l'Asia e l'Europa sono rappresentate dai monti Urali, dal fiume Ural, dal mar Caspio a est; dalla catena del Caucaso, dal mar Nero, dal Bosforo e dai Dardanelli a sud. I Paesi Azerbaigian, Georgia, Kazakistan, Russia e Turchia hanno territori sia in Europa che in Asia. Paesi come Armenia e Cipro si trovano in Asia occidentale ma sono socio-politicamente europei.

Il confine con l'Africa è rappresentato dal canale di Suez, quindi si può dire che la penisola del Sinai, che fa parte dell'Egitto, si trova in Asia.

Il confine con l'Australasia (Oceania) è discutibile ed è collocato tra Giava e Nuova Guinea. L'Indonesia ha territori che si estendono su entrambe le aree, ma è un Paese considerato asiatico. Timor Est è considerato talvolta un Paese dell'Australasia, ma siccome è circondato dall'Indonesia, è considerato parte del continente asiatico. La Papua Nuova Guinea è talvolta considerato uno Stato asiatico, in virtù del fatto che si trova vicino all'Indonesia, ma questa considerazione è molto rara e di fatto il Paese è generalmente inteso come parte dell'Oceania.

La divisione con l'America del Nord è rappresentata dallo stretto di Bering. In base a ciò alcune delle isole Aleutine possono essere intese come parte dell'Asia.

Stati indipendentiModifica

La lista include gli Stati pienamente riconosciuti, quelli con riconoscimento limitato e i territori dipendenti di Stati asiatici e non asiatici.

Stati riconosciutiModifica

Ai fini della presente lista, sono considerati Stati europei Russia e Cipro, mentre sono considerati asiatici la Turchia, il Kazakistan e i tre Stati caucasici, per un totale di 47 Stati asiatici riconosciuti, tutti membri dell'ONU.[1] A questi si aggiunge poi lo Stato di Palestina, che è un membro osservatore.[2]

Bandiera Mappa Nome
[3][4][5]
Capitale
[5][6][7]
Popolazione[8] Area[9]
  Afghanistan

(Repubblica Islamica dell'Afghanistan)

Kabul 30.419.928 652.230 km²
  Arabia Saudita

(Regno dell'Arabia Saudita)

Riyadh 26.534.504 2.149.690 km²
  Armenia

(Repubblica dell'Armenia)

Erevan 2.970.495 29.743 km²
  Azerbaigian

(Repubblica dell'Azerbaigian)

Baku 9.493.600 86.600 km²
  Bahrein

(Regno del Bahrein)

Manama 1.248.348 760 km²
  Bangladesh

(Repubblica Popolare del Bangladesh)

Dacca 161.083.804 143.998 km²
  Bhutan

(Regno del Bhutan)

Thimphu 716.896 38.394 km²
  Brunei

(Stato del Brunei)

Bandar Seri Begawan 408.786 5.765 km²
  Cambogia

(Regno di Cambogia)

Phnom Penh 14.952.665 181.035 km²
  Cina

(Repubblica Popolare Cinese)

Pechino 1.343.239.923 9.596.961 km²
  Corea del Nord

(Repubblica Popolare Democratica di Corea)

Pyongyang 24.589.122 120.538 km²
  Corea del Sud

(Repubblica di Corea)

Seul 48.860.500 99.720 km²
  Emirati Arabi Uniti Abu Dhabi 5.314.317 83.600 km²
  Filippine

(Repubblica delle Filippine)

Manila 103.775.002 300.000 km²
  Georgia Tbilisi 4.570.934 69.700 km²
  Giappone

(Stato del Giappone)

Tokyo 127.368.088 377.915 km²
  Giordania

(Regno Hascemita di Giordania)

Amman 6,508,887 89.342 km²
  India

(Repubblica dell'India)

Nuova Delhi 1.205.073.612 3.287.263 km²
  Indonesia

(Repubblica d'Indonesia)

Giacarta 248.645.008 1.904.569 km²
  Iran

(Repubblica Islamica dell'Iran)

Teheran 78.868.711 1.648.195 km²
  Iraq

(Repubblica dell'Iraq)

Baghdad 31.129.225 438.317 km²
  Israele

(Stato d'Israele)

Gerusalemme 7.590.758 20.770 km²
  Kazakistan

(Repubblica del Kazakistan)

Nursultan 17.522.010 2.724.900 km²
  Kirghizistan

(Repubblica del Kirghizistan)

Bişkek 5.496.737 199.951 km²
  Kuwait

(Stato del Kuwait)

Madinat al-Kuwait 2.646.314 17.818 km²
  Laos

(Repubblica Popolare Democratica del Laos)

Vientiane 6.586.266 236.800 km²
  Libano

(Repubblica Libanese)

Beirut 4.140.289 10.400 km²
  Maldive

(Repubblica delle Maldive)

Malé 394.451 298 km²
  Malaysia

(Malaysia)

Kuala Lumpur 29.179.952 329.847 km²
  Mongolia Ulan Bator 3.179.997 1.564.116 km²
  Myanmar

(Repubblica dell'Unione della Birmania)

o

(Repubblica dell'Unione del Myanmar)

Naypyidaw 54.584.650 676.578 km²
  Nepal

(Repubblica Federale Democratica del Nepal)

Kathmandu 29.890.686 147.181 km²
  Oman

(Sultanato dell'Oman)

Mascate 3.090.150 309.500 km²
  Pakistan

(Repubblica Islamica del Pakistan)

Islamabad 190.291.129 796.095 km²
  Qatar

(Stato del Qatar)

Doha 1.951.591 11.586 km²
  Russia

(Federazione Russa)

Mosca 142.517.670 13.100.000 km²
  Singapore

(Repubblica di Singapore)

Singapore 5.353.494 697 km²
Siria

(Repubblica Araba di Siria)

Damasco 22.530.746 185.180 km²
  Sri Lanka

(Repubblica Democratica Socialista dello Sri Lanka)

Sri Jayawardenapura Kotte 21.481.334 65.610 km²
  Tagikistan

(Repubblica del Tagikistan)

Dušanbe 7.768.385 143.100 km²
  Thailandia

(Regno di Thailandia)

Bangkok 67.091.089 513.120 km²
  Timor Est

(Repubblica Democratica di Timor Est)

Dili 1.143.667 14.874 km²
  Turchia

(Repubblica di Turchia)

Ankara 79.749.461 783.562 km²
  Turkmenistan

(Repubblica del Turkmenistan)

Aşgabat 5.054.828 488.100 km²
  Uzbekistan

(Repubblica dell'Uzbekistan)

Tashkent 28.394.180 447.400 km²
  Vietnam

(Repubblica Socialista del Vietnam)

Hanoi 91.519.289 331.210 km²
  Yemen

(Repubblica Unita dello Yemen)

Sana'a 24.771.809 527.968 km²

Stati parzialmente riconosciuti o non riconosciutiModifica

I quattro stati seguenti hanno diversi livelli di riconoscimento, ma non sono riconosciuti dalle Nazioni Uniti.

Bandiera Mappa Nome Status Capitale Popolazione Area
  Abcasia Rivendicata come repubblica autonoma dalla Georgia.[10] Riconosciuta da 4 stati membri dell'ONU.[11] Sukhumi 250.000 8.660 km²[10]
  Artsakh L'Artsakh è rivendicato dall'Azerbaigian.[12]
Non è riconosciuto da alcun stato membro dell'ONU.
Step'anakert 141.400 7.000 km²
  Ossezia del Sud Rivendicata come parte della Georgia.[13] Riconosciuta solo da 4 stati membri dell'ONU. Tskhinvali 70.000 3.900 km²[14]
  Taiwan Rivendicata come provincia della Cina, è riconosciuto da 21 Stati membri dell'ONU e dalla Santa Sede. Taipei 23.071.779 35.980 km²

Territori dipendenti e altri territoriModifica

Sono sei in Asia i territori dipendenti da altri Stati o i territori che hanno un particolare assetto politico deciso mediante accordi internazionali.

Bandiera Mappa Nome Status[15] Capitale Popolazione Area[9]
  Akrotiri e Dhekelia Territorio britannico d'oltremare Episkopi Cantonment 15.700< 254 km²
  Territorio britannico dell'oceano Indiano Territorio britannico d'oltremare Diego Garcia 4.000 54,4 km²
  Isola di Natale Territorio dell'Australia Flying Fish Cove 1.402 135 km²
  Isole Cocos (Keeling) Territorio dell'Australia West Island 596 14 km²
  Hong Kong Regione amministrativa speciale della Cina Hong Kong 7.122.508 1.104 km²
  Macao/Macau Regione amministrativa speciale della Cina Macao/Macau 573.003 28,2 km²

NoteModifica

  1. ^ United Nations Member States, United Nations.
  2. ^ Non-member States, United Nations.
  3. ^ Field Listing :: Names, CIA.
  4. ^ UNGEGN List of Country Names (PDF), United Nations Group of Experts on Geographical Names, 2007.
  5. ^ a b List of countries, territories and currencies, Europa, 9 agosto 2011. URL consultato il 4 maggio 2019 (archiviato dall'url originale il 28 maggio 2019).
  6. ^ Field Listing :: Capital, CIA.
  7. ^ UNGEGN World Geographical Names, United Nations Group of Experts on Geographical Names.
  8. ^ Country Comparison :: Population, CIA.
  9. ^ a b Field Listing :: Area, CIA.
  10. ^ a b Abkhazia (autonomous republic, Georgia), Encyclopaedia Britannica.
  11. ^ Abkhazia presents proof of independence recognition by Vanuatu, RT.
  12. ^ Regions and territories: Nagorno-Karabakh, BBC News, 20 01 2011.
  13. ^ Regions and territories: South Ossetia, BBC News, 8 02 2011.
  14. ^ Kafkas Vakfi, South Ossetia, Hartford Web Publishing.
  15. ^ Field Listing :: Dependency Status, CIA.
  Portale Asia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Asia