Stati per gettito fiscale in rapporto al PIL

lista di un progetto Wikimedia

Ogni Stato possiede un diverso sistema di tassazione e una diversa modalità di prelievo per finanziare la spesa pubblica. Tuttavia è possibile confrontare la differente pressione fiscale apparente rapportando il gettito fiscale totale di ciascun Paese al suo prodotto interno lordo (PIL). Di seguito viene riportata una lista di Stati e il loro gettito fiscale rapportato al PIL. I dati sono raccolti dall'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) e da Eurostat e si riferiscono all'anno 2019. In generale la pressione fiscale tende ad essere maggiore negli Stati ad elevato stato sociale e/o con inefficienze nella spesa pubblica.[1]

# Paese (OCSE) Gettito fiscale in % del PIL[2]
1 Francia Francia 47,4
2 Danimarca Danimarca 46,9
3 Belgio Belgio 45,9
4 Svezia Svezia 43,6
5 Austria Austria 43,1
6 Italia Italia 42,6
7 Finlandia Finlandia 42,3
8 Grecia Grecia 41,9
9 Germania Germania 41,7
Zona Euro 41,6[1]
Unione europea Unione europea (EU27) 41,1
10 Lussemburgo Lussemburgo 40,5
11 Norvegia Norvegia 40,2
12 Paesi Bassi Paesi Bassi 39,8
13 Croazia Croazia 38,7
14 Slovenia Slovenia 37,7
15 Portogallo Portogallo 36,8
16 Ungheria Ungheria 36,5
17 Rep. Ceca Rep. Ceca 36,1
18 Polonia Polonia 36,0
19 Islanda Islanda 35,8
20 Cipro Cipro 35,6
21 Regno Unito Regno Unito 35,3
22 Spagna Spagna 35,2
23 Slovacchia Slovacchia 34,6
24 Estonia Estonia 33,3
25 Malta Malta 32,1
26 Lettonia Lettonia 31,3
27 Lituania Lituania 30,4
28 Bulgaria Bulgaria 30,3
29 Svizzera Svizzera 27,4
30 Romania Romania 26,8
31 Irlanda Irlanda 22,8

NoteModifica

Altri progettiModifica

  Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Economia