Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giro d'Italia.

Al 2019, sono state corse centodue edizioni del Giro d'Italia. Di seguito sono riportate le statistiche relative ai vincitori, aggiornate al termine dell'edizione 2019.

Indice

Statistiche genericheModifica

Descrizione Record Ciclista
Maggior numero di edizioni vinte 5   Alfredo Binda (1925, 1927, 1928, 1929, 1933)
  Fausto Coppi (1940, 1947, 1949, 1952, 1953)
  Eddy Merckx (1968, 1970, 1972, 1973, 1974)
Maggior numero di edizioni vinte consecutivamente 3   Carlo Galetti (1910, 1911, 1912)
  Alfredo Binda (1927, 1928, 1929)
  Eddy Merckx (1972, 1973, 1974)
Vincitore più giovane 20 anni, 8 mesi, 25 giorni   Fausto Coppi (edizione del 1940)
Vincitore più vecchio 34 anni, 6 mesi, 29 giorni   Fiorenzo Magni (edizione del 1955)
Maggior tempo trascorso tra due Giri vinti da uno stesso corridore 9 anni   Gino Bartali (dal 1937 al 1946)
Maggior distacco fra primo e secondo classificato 1h57'26"   Alfonso Calzolari (1º) e   Pierino Albini (2º) nel 1914
Minor distacco fra primo e secondo classificato 11"   Fiorenzo Magni (1º) e   Ezio Cecchi (2º) nel 1948
Maggior numero di giorni da leader 77   Eddy Merckx
Leader dall'inizio alla fine di una edizione 4 ciclisti   Costante Girardengo (1919, per 10 tappe)
 Alfredo Binda (1927, per 15 tappe)
  Eddy Merckx (1973, per 20 tappe)
  Gianni Bugno (1990, per 20 tappe)
Vincitori del Giro mai leader prima dell'arrivo dell'ultima tappa di una edizione Nessuno Nessun ciclista
Corridore che ha indossato più volte la Maglia Rosa senza vincere il Giro 16   José Manuel Fuente
Corridore che ha indossato più volte la Maglia Rosa senza aver mai vinto una tappa e il Giro d'Italia. 10   Jos Hoevenaers
Maggior numero di podi 9   Felice Gimondi (3 vittorie, 2 secondi posti, 4 terzi posti)
Maggior numero di podi in edizioni consecutive 5   Alfredo Binda (4 vittorie e 1 secondo posto dal 1925 al 1929)
Maggior numero di vittorie nella classifica degli scalatori 7   Gino Bartali (1935, 1936, 1937, 1939, 1940, 1946, 1947)
Maggior numero di vittorie nella classifica a punti 4   Francesco Moser (1976, 1977, 1978, 1982)
  Giuseppe Saronni (1979, 1980, 1981, 1983)
Maggior numero di vittorie nella classifica per il miglior giovane 2   Volodymyr Pulnikov (1989, 1990)
  Pavel Tonkov (1992, 1993)
  Bob Jungels (2016, 2017)
  Miguel Ángel López (2018, 2019)
Maggior numero di vittorie nella classifica della combattività 2   Massimo Strazzer (2001, 2002)
  Stefano Garzelli (2009, 2011)
  Mark Cavendish (2012, 2013)
Vincitori di classifiche generale e scalatori nella stessa edizione 10 ciclisti   Gino Bartali 3 volte (1936, 1937, 1946)
  Charly Gaul 2 volte (1956[1], 1959)
  Alfredo Binda 1 volta (1933)
  Giovanni Valetti 1 volta (1938)
  Fausto Coppi 1 volta (1949)
  Hugo Koblet 1 volta (1950)
  Eddy Merckx 1 volta (1968)
  Andrew Hampsten 1 volta (1988)
  Marco Pantani 1 volta (1998)
  Chris Froome 1 volta (2018)
Vincitori di classifiche generale e a punti nella stessa edizione 9 ciclisti   Eddy Merckx 2 volte (1968, 1973)
  Giuseppe Saronni 2 volte (1979, 1983)
  Gianni Motta 1 volta (1966)
  Gianni Bugno 1 volta (1990)
  Tony Rominger 1 volta (1995)
  Gilberto Simoni 1 volta (2003)
  Danilo Di Luca 1 volta (2007)
  Denis Men'šov 1 volta (2009)
  Michele Scarponi 1 volta (2011)
Vincitori di classifiche generale e giovani nella stessa edizione 2 ciclisti[2]   Evgenij Berzin (1994)
  Nairo Quintana (2014)
Vincitori del Giro d'Italia dopo aver vinto la classifica giovani in edizioni precedenti 3 ciclisti[2]   Roberto Visentini (1978; 1986)
  Franco Chioccioli (1983; 1991)
  Pavel Tonkov (1992 e 1993; 1996)
Vincitori di classifiche generale e combattività nella stessa edizione Nessuno Nessun ciclista
Vincitori di classifiche scalatori e punti nella stessa edizione 1 ciclista   Eddy Merckx (1968)
Vincitori di classifiche scalatori e giovani nella stessa edizione Nessuno Nessun ciclista
Vincitori di classifiche scalatori e combattività nella stessa edizione 8 ciclisti   Stefano Garzelli 2 volte (2009, 2011)
  Freddy González 1 volta (2003)
  José Rujano 1 volta (2005)
  Leonardo Piepoli 1 volta (2007)
  Emanuele Sella 1 volta (2008)
  Matthew Lloyd 1 volta (2010)
  Julián Arredondo 1 volta (2014)
  Mikel Landa 1 volta (2017)
Vincitori di classifiche punti e giovani nella stessa edizione Nessuno Nessun ciclista
Vincitori di classifiche punti e combattività nella stessa edizione 4 ciclisti   Massimo Strazzer (2001)
  Alessandro Petacchi (2004)
  Paolo Bettini (2006)
  Mark Cavendish (2013)
Vincitori di classifiche giovani e combattività nella stessa edizione Nessuno Nessun ciclista
Maggior numero di partecipazioni in assoluto 18   Wladimiro Panizza (nel 1967 e dal 1969 al 1985)
Maggior numero di partecipazioni consecutive 17   Wladimiro Panizza (dal 1969 al 1985)
Maggior numero di partecipazioni portate a termine 16   Wladimiro Panizza (1967, 1969, dal 1971 al 1980 e dal 1982 al 1985)
Maggior numero di partecipazioni consecutive portate a termine 14   Gino Bartali (dal 1935 al 1954)
Partecipante più vecchio 47 anni   Giovanni Gerbi (1932)
Maggior numero di tappe vinte in assoluto 42   Mario Cipollini (in 14 partecipazioni)
Maggior numero di tappe vinte nell'arco di un'edizione 12   Alfredo Binda (1927)
Maggior numero di tappe vinte consecutivamente in un'edizione 8   Alfredo Binda (1929)
Vincitore di tappa più giovane 19 anni e 299 giorni   Olimpio Bizzi (Bari > Campobasso del 1936)
Vincitore di tappa più vecchio 37 anni e 186 giorni   Giovanni Rossignoli (Trieste > Milano del 1920)
Numero di partecipanti più alto 298 1928
Numero di partecipanti più basso 56 1912
Numero di corridori al termine più basso 8 1914
Giro più lungo 4 337 km 1954
Giro più corto 2 245 km 1909
Fuga più lunga 350 km   Lauro Bordin (1914)
Tappa più corta (escluse le gare a cronometro) 31 km 1987 (Sanremo > San Romolo)
Tappa più lunga 430 km 1914 (Lucca > Roma)
Cronometro più corta 1 km 1986 (Palermo)

Classifica generaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Classifica generale (Giro d'Italia).

AtletiModifica

Elenco dei singoli corridori vincitori della classifica generale.

N. Ciclista Anno
5   Alfredo Binda 1925, 1927, 1928, 1929, 1933
5   Fausto Coppi 1940, 1947, 1949, 1952, 1953
5   Eddy Merckx 1968, 1970, 1972, 1973, 1974
3   Carlo Galetti 1910, 1911, 1912
3   Giovanni Brunero 1921, 1922, 1926
3   Gino Bartali 1936, 1937, 1946
3   Fiorenzo Magni 1948, 1951, 1955
3   Felice Gimondi 1967, 1969, 1976
3   Bernard Hinault 1980, 1982, 1985
2   Costante Girardengo 1919, 1923
2   Giovanni Valetti 1938, 1939
2   Charly Gaul 1956, 1959
2   Jacques Anquetil 1960, 1964
2   Franco Balmamion 1962, 1963
2   Giuseppe Saronni 1979, 1983
2   Miguel Indurain 1992, 1993
2   Ivan Gotti 1997, 1999
2   Gilberto Simoni 2001, 2003
2   Paolo Savoldelli 2002, 2005
2   Ivan Basso 2006, 2010
2   Alberto Contador 2008, 2015
2   Vincenzo Nibali 2013, 2016
1   Luigi Ganna 1909
1   Carlo Oriani 1913
1   Alfonso Calzolari 1914
1   Gaetano Belloni 1920
1   Giuseppe Enrici 1924
1   Luigi Marchisio 1930
1   Francesco Camusso 1931
1   Antonio Pesenti 1932
1   Learco Guerra 1934
1   Vasco Bergamaschi 1935
1   Hugo Koblet 1950
1   Carlo Clerici 1954
1   Gastone Nencini 1957
1   Ercole Baldini 1958
1   Arnaldo Pambianco 1961
1   Vittorio Adorni 1965
1   Gianni Motta 1966
1   Gösta Pettersson 1971
1   Fausto Bertoglio 1975
1   Michel Pollentier 1977
1   Johan De Muynck 1978
1   Giovanni Battaglin 1981
1   Francesco Moser 1984
1   Roberto Visentini 1986
1   Stephen Roche 1987
1   Andrew Hampsten 1988
1   Laurent Fignon 1989
1   Gianni Bugno 1990
1   Franco Chioccioli 1991
1   Evgenij Berzin 1994
1   Tony Rominger 1995
1   Pavel Tonkov 1996
1   Marco Pantani 1998
1   Stefano Garzelli 2000
1   Damiano Cunego 2004
1   Danilo Di Luca 2007
1   Denis Men'šov 2009
1   Michele Scarponi 2011
1   Ryder Hesjedal 2012
1   Nairo Quintana 2014
1   Tom Dumoulin 2017
1   Chris Froome 2018
1   Richard Carapaz 2019

SquadreModifica

Solo in una edizione, nel 1912, la classifica generale del Giro si delineò a livello di competizione a squadre e non come graduatoria individuale.

Segue elenco di squadre vincitrici della classifica generale.

N. Squadra Anno
1   Atala[3] 1912

Vittorie per nazioneModifica

Elenco delle vittorie per nazione della classifica generale finale.

Pos. Nazione Vittorie Ciclisti vincitori Ultimo successo
1   Italia 69 42+1[4] 2016
2   Belgio 7 3 1978
3   Francia 6 3 1989
4   Spagna 4 2 2015
5   Svizzera 3 3 1995
  Russia 3 3 2009
7   Lussemburgo 2 1 1959
8   Svezia 1 1 1971
  Irlanda 1 1 1987
  Stati Uniti 1 1 1988
  Canada 1 1 2012
  Colombia 1 1 2014
  Paesi Bassi 1 1 2017
  Regno Unito 1 1 2018
  Ecuador 1 1 2019

PodiModifica

Corridori con il maggior numero di podi.

N. Ciclista Ripartizione dei podi al Giro
9   Felice Gimondi 3 vittorie; 2 secondi posti; 4 terzi posti
7   Fausto Coppi 5 vittorie; 2 secondi posti; 0 terzi posti
7   Gino Bartali 3 vittorie; 4 secondi posti; 0 terzi posti
7   Gilberto Simoni 2 vittorie; 1 secondo posto; 4 terzi posti
6   Alfredo Binda 5 vittorie; 1 secondo posto; 0 terzi posti
6   Giovanni Brunero 3 vittorie; 2 secondi posti; 1 terzo posto
6   Jacques Anquetil 2 vittorie; 2 secondi posti; 2 terzi posti
6   Vincenzo Nibali 2 vittorie; 2 secondi posti; 2 terzi posti
6   Francesco Moser 1 vittoria; 3 secondi posti; 2 terzi posti
5   Fiorenzo Magni 3 vittorie; 2 secondi posti; 0 terzi posti
5   Eddy Merckx 5 vittorie; 0 secondi posti; 0 terzi posti

DistacchiModifica

Minori distacchi tra 1º e 2º classificato della graduatoria generale finale.

Distacco Vincitore Giro Secondo classificato Anno
11"   Fiorenzo Magni   Ezio Cecchi 1948
12"   Eddy Merckx   Gianbattista Baronchelli 1974
13"   Fiorenzo Magni   Fausto Coppi 1955
16"   Ryder Hesjedal   Joaquim Rodríguez 2012[5]

Tre casi di maggior tempo trascorso tra due vittorie di uno stesso ciclista.

Tempo trascorso Ciclista
9 anni (dal 1937 al 1946)   Gino Bartali
7 anni (dal 1940 al 1947)   Fausto Coppi
7 anni (dal 1969 al 1976)   Felice Gimondi

Classifica scalatoriModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Classifica scalatori (Giro d'Italia).

AtletiModifica

Elenco dei corridori vincitori della classifica di miglior scalatore.

N. Atleta Anno (Posizione in classifica generale)
7   Gino Bartali 1935 (7º), 1936 (1º), 1937 (1º), 1939 (2º), 1940 (9º), 1946 (1º), 1947 (2º)
4   José Manuel Fuente 1971 (39º), 1972 (2º), 1973 (8º), 1974 (5º)
3   Fausto Coppi 1948 (ritirato), 1949 (1º), 1954 (4º)
3   Franco Bitossi 1964 (10º), 1965 (7º), 1966 (8º)
3   Claudio Bortolotto 1979 (15º), 1980 (25º), 1981 (9º)
3   Claudio Chiappucci 1990 (12º), 1992 (2º), 1993 (3º)
2   Raphaël Géminiani 1952 (9º), 1957 (5º)
2   Charly Gaul 1956[6] (1º), 1959 (1º)
2   Vito Taccone 1961 (15º), 1963 (6º)
2   Andrés Oliva 1975[7] (14º), 1976 (21º)
2   Lucien Van Impe 1982 (4º), 1983 (9º)
2   Mariano Piccoli 1995 (20º), 1996 (46º)
2   José Jaime González 1997 (15º), 1999 (23º)
2   Freddy González 2001 (46º), 2003 (35º)
2   Stefano Garzelli 2009 (5º), 2011 (26º)
1   Alfredo Binda 1933 (1º)
1   Remo Bertoni 1934 (6º)
1   Giovanni Valetti 1938 (1º)
1   Hugo Koblet 1950 (1º)
1   Louison Bobet 1951 (7º)
1   Pasquale Fornara 1953 (3º)
1   Gastone Nencini 1955 (3º)
1   Federico Bahamontes 1956[6] (ritirato)
1   Jean Brankart 1958 (2º)
1   Rik Van Looy 1960 (11º)
1   Angelino Soler 1962 (12º)
1   Aurelio González 1967 (11º)
1   Eddy Merckx 1968 (1º)
1   Claudio Michelotto 1969 (2º)
1   Martin Van Den Bossche 1970 (3º)
1   Francisco Galdós 1975[7] (2º)
1   Faustino Fernández Ovies 1977 (31º)
1   Ueli Sutter 1978 (10º)
1   Laurent Fignon 1984 (2º)
1   José Luis Navarro 1985 (19º)
1   Pedro Muñoz Machín Rodríguez 1986 (10º)
1   Robert Millar 1987 (2º)
1   Andrew Hampsten 1988 (1º)
1   Luis Herrera 1989 (18º)
1   Iñaki Gastón 1991 (23º)
1   Pascal Richard 1994 (15º)
1   Marco Pantani 1998 (1º)
1   Francesco Casagrande 2000 (2º)
1   Julio Alberto Pérez Cuapio 2002 (19º)
1   Fabian Wegmann 2004 (36º)
1   José Rujano 2005 (3º)
1   Juan Manuel Gárate 2006 (7º)
1   Leonardo Piepoli 2007 (14º)
1   Emanuele Sella 2008 (6º)
1   Matthew Lloyd 2010 (50º)
1   Matteo Rabottini 2012 (60º)
1   Stefano Pirazzi 2013 (44º)
1   Julián Arredondo 2014 (61º)
1   Giovanni Visconti 2015 (18º)
1   Mikel Nieve 2016 (25º)
1   Mikel Landa 2017 (17°)
1   Chris Froome 2018 (1º)
1   Giulio Ciccone 2019 (16º)

Vittorie per nazioneModifica

Elenco delle vittorie per nazione della classifica finale di miglior scalatore.

N. Nazione Ciclisti vincitori Ultimo successo
39   Italia 22 2019
17   Spagna 13 2017
6   Belgio 5 1983
6   Colombia 4 2014
4   Francia 3 1984
3   Svizzera 3 1994
2   Lussemburgo 1 1959
2   Gran Bretagna 2 2018
1   Stati Uniti 1 1988
1   Messico 1 2002
1   Germania 1 2004
1   Venezuela 1 2005
1   Australia 1 2010

Classifica a puntiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Classifica a punti (Giro d'Italia).

AtletiModifica

Elenco dei corridori vincitori della classifica a punti.

N. Atleta Anno (Posizione in classifica generale)
4   Francesco Moser 1976 (4º), 1977 (2º), 1978 (3º), 1982 (8º)
4   Giuseppe Saronni 1979 (1º), 1980 (7º), 1981 (3º), 1983 (1º)
3   Roger De Vlaeminck 1972 (7º), 1974 (11º), 1975 (4º)
3   Johan van der Velde 1985 (22º), 1987 (9º), 1988 (65º)
3   Mario Cipollini 1992 (126º), 1997 (89º), 2002 (100º)
2   Franco Bitossi 1969 (10º), 1970 (7º)
2   Eddy Merckx 1968 (1º), 1973 (1º)
2   Paolo Bettini 2005 (38º), 2006 (56º)
2   Giacomo Nizzolo 2015 (137º), 2016 (109º)
1   Gianni Motta 1966 (1º)
1   Dino Zandegù 1967 (18º)
1   Urs Freuler 1984 (98º)
1   Guido Bontempi 1986 (99º)
1   Giovanni Fidanza 1989 (110º)
1   Gianni Bugno 1990 (1º)
1   Claudio Chiappucci 1991 (2º)
1   Adriano Baffi 1993 (80º)
1   Djamolidine Abdoujaparov 1994 (44º)
1   Tony Rominger 1995 (1º)
1   Fabrizio Guidi 1996 (62º)
1   Mariano Piccoli 1998 (35º)
1   Laurent Jalabert 1999 (4º)
1   Dmitrij Konyšev 2000 (57º)
1   Massimo Strazzer 2001 (94º)
1   Gilberto Simoni 2003 (1º)
1   Alessandro Petacchi 2004 (97º)
1   Danilo Di Luca 2007 (1º)
1   Daniele Bennati 2008 (70º)
1   Denis Men'šov 2009 (1º)
1   Cadel Evans 2010 (5º)
1   Michele Scarponi 2011 (1º)
1   Joaquim Rodríguez 2012 (2º)
1   Mark Cavendish 2013 (127º)
1   Nacer Bouhanni 2014 (140º)
1   Fernando Gaviria 2017 (129º)
1   Elia Viviani 2018 (132º)
1   Pascal Ackermann 2019 (122º)

Vittorie per nazioneModifica

Elenco delle vittorie per nazione della classifica finale a punti.

N. Nazione Ciclisti vincitori Ultimo successo
33   Italia 22 2018
5   Belgio 2 1975
3   Paesi Bassi 1 1988
2   Svizzera 2 1995
2   Russia 2 2009
2   Francia 2 2014
1   Uzbekistan 1 1994
1   Australia 1 2010
1   Spagna 1 2012
1   Regno Unito 1 2013
1   Colombia 1 2017
1   Germania 1 2019

Classifica giovaniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Classifica giovani (Giro d'Italia).

AtletiModifica

Elenco dei corridori vincitori della classifica di miglior giovane.

N. Atleta Anno (Posizione in classifica generale)
2   Volodymyr Pulnikov 1989 (11º), 1990 (4º)
2   Pavel Tonkov 1992 (7º), 1993 (5º)
2   Bob Jungels 2016 (6°), 2017 (8°)
2   Miguel Ángel López 2018 (3°), 2019 (7°)
1   Alfio Vandi 1976 (7º)
1   Mario Beccia 1977 (9º)
1   Roberto Visentini 1978 (15º)
1   Silvano Contini 1979 (5º)
1   Tommy Prim 1980 (4º)
1   Giuseppe Faraca 1981 (11º)
1   Marco Groppo 1982 (9º)
1   Franco Chioccioli 1983 (15º)
1   Charly Mottet 1984 (21º)
1   Alberto Volpi 1985 (10º)
1   Marco Giovannetti 1986 (8º)
1   Roberto Conti 1987 (15º)
1   Stefano Tomasini 1988 (9º)
1   Massimiliano Lelli 1991 (3º)
1   Evgenij Berzin 1994 (1º)
1   Andy Schleck 2007 (2º)
1   Riccardo Riccò 2008 (6º)
1   Kevin Seeldraeyers 2009 (10º)
1   Richie Porte 2010 (7º)
1   Roman Kreuziger 2011 (5º)
1   Rigoberto Urán 2012 (7º)
1   Carlos Alberto Betancur 2013 (5º)
1   Nairo Quintana 2014 (1º)
1   Fabio Aru 2015 (2º)

Vittorie per nazioneModifica

Elenco delle vittorie per nazione della classifica finale di miglior giovane.

N. Nazione Ciclisti vincitori Ultimo successo
14   Italia 14 2015
5   Colombia 4 2019
3   Russia 2 1994
3   Lussemburgo 3 2017
2   URSS 1 1990
1   Svezia 1 1980
1   Francia 1 1984
1   Belgio 1 2009
1   Australia 1 2010
1   Rep. Ceca 1 2011

Vittorie di tappaModifica

Elenco dei corridori con il maggior numero di tappe vinte al Giro d'Italia:

Pos. Nome Nazione Vittorie
1 Mario Cipollini   Italia 42
2 Alfredo Binda   Italia 41
3 Learco Guerra   Italia 31
4 Costante Girardengo   Italia 30
5 Eddy Merckx   Belgio 25
6 Giuseppe Saronni   Italia 24
7 Francesco Moser   Italia 23
8 Fausto Coppi   Italia 22
Roger De Vlaeminck   Belgio
Alessandro Petacchi   Italia[8]
11 Franco Bitossi   Italia 21
12 Miguel Poblet   Spagna 20
Giuseppe Olmo   Italia
14 Gino Bartali   Italia 17
Adolfo Leoni   Italia
Raffaele Di Paco   Italia
17 Guido Bontempi   Italia 16
18 Rik Van Steenbergen   Belgio 15
Mark Cavendish   Gran Bretagna
Marino Basso   Italia
Urs Freuler   Svizzera
22 Moreno Argentin   Italia 13
Olimpio Bizzi   Italia
Patrick Sercu   Belgio
Oreste Conte   Italia
26 Gaetano Belloni   Italia 12
Robbie McEwen   Australia
Rik Van Looy   Belgio


Il primato di vittorie di tappa in una singola edizione del Giro appartiene ad Alfredo Binda, che vinse 12 tappe nel 1927.

Il primato di vittorie di tappa consecutive appartiene sempre ad Alfredo Binda, che nel 1929 ne vinse 8.

Vittorie per nazioneModifica

Elenco delle vittorie di tappa per nazione aggiornato al 30 maggio 2019.[9]

N. Nazione Ciclisti vincitori Ultimo successo
1258   Italia 376 2019
162   Belgio 47 2018
111[10]   Spagna 53 2019
66[10]   Francia 41 2019
55   Svizzera 23 2017
37   Germania 19 2019
33   Australia 16 2019
29   Colombia 14 2019
28   Paesi Bassi 15 2018
28   Gran Bretagna 9 2018
25   Russia 10 2019
13   Norvegia 5 2009
13   Stati Uniti 10 2019
12   Danimarca 9 2012
12   Lussemburgo 2 2017
10   Ucraina 3 2004
9   Svezia 6 2010
7   Irlanda 4 2018
7   Slovenia 5 2019
5   Polonia 1 1989
5   Portogallo 1 1989
5   Rep. Ceca 3 2012
4   Venezuela 2 2011
4   Bielorussia 2 2015
3   Slovacchia 1 1994
3   Messico 1 2002
3   Lituania 3 2013
3   Ecuador 1 2019
2   Lettonia 2 1999
2   URSS 1 1991
2   Argentina 1 2007
1   Sudafrica 1 1979
1   Uzbekistan 1 1994
1   Costa Rica 1 2012
1   Estonia 1 2016
1   Austria 1 2017

NoteModifica

  1. ^ In questo anno furono considerate due diverse classifiche scalatori: il Trofeo Alpi, vinto appunto da Gaul, e il Trofeo Appennini, vinto da Federico Bahamontes. Per convenzione, entrambi sono considerati vincitori dei GPM di tale edizione
  2. ^ a b In realtà, altri corridori avrebbero potuto fregiarsi di tale primato (prima del 1976 e tra il 1995 e il 2006). Ciò perché la classifica del miglior giovane fu istituita soltanto nel 1976, per essere poi soppressa dal 1995 al 2006.
  3. ^ il team Atala di questa edizione del Giro (unica disputata a livello di squadre, e non a livello individuale, anche relativamente alla classifica generale) era formato da Luigi Ganna (che però non concluse il Giro), Carlo Galetti, Giovanni Micheletto ed Eberardo Pavesi.
  4. ^ L'edizione del 1912 fu vinta dall'Atala, squadra italiana.
  5. ^ Copia archiviata, su focus.it. URL consultato il 27 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2014).
  6. ^ a b Nell'edizione 1956 del Giro furono assegnati il Trofeo Appennini, vinto da Federico Bahamontes, e il Trofeo Dolomiti, vinto da Charly Gaul
  7. ^ a b nell'edizione 1975 la classifica di miglior scalatore fu vinta ex aequo dagli spagnoli Francisco Galdós e Andrés Oliva
  8. ^ Le 5 vittorie relative al Giro 2007, che lo porterebbero ad un totale di 27 tappe, gli sono state revocate con provvedimento del TAS di Losanna il 6 maggio 2008. (cfr. Articolo della Gazzetta dello Sport del 6 maggio 2008)
  9. ^ procyclingstats.com.
  10. ^ a b La 9ª tappa, 2ª semitappa del Giro 1960 (cronometro a Carrara) vide 2 vincitori: il francese Jacques Anquetil e lo spagnolo Miguel Poblet; pertanto il conteggio viene assegnato a entrambe le nazioni

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo