Statistiche e record di Roger Federer

Palmares e record di Roger Federer.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Roger Federer.

Finali in carriera
Specialità Categoria Vinte Perse Tot V %
Singolare Grande Slam 20 11 31 65%
Olimpiadi estive 1 1 0%
Tour Finals 6 4 10 60%
ATP Masters 10001 28 22 50 56%
ATP Tour 500 24 7 31 77%
ATP Tour 250 25 9 34 74%
Totale 103 54 157 65%
Doppio Grande Slam
Olimpiadi estive 1 1 100%
Torneo di fine anno
ATP Masters 10001 1 2 3 33%
ATP Tour 500 3 1 4 75%
ATP Tour 250 3 3 6 50%
Totale 8 6 14 57%
Totale 111 60 171 65%
1 Conosciuti in precedenza come "ATP Masters Series" (2004–2008).

In questa pagina sono riportate le statistiche e i record realizzati da Roger Federer durante la carriera tennistica.

Federer con il trofeo per il Torneo di Wimbledon 2012

StatisticheModifica

SingolareModifica

Vittorie (103)Modifica

Legenda
Grande Slam (20)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (6)
Masters Series / ATP World Tour Master 1000 (28)
Giochi olimpici (0)
ATP International Series Gold / ATP World Tour 500 Series (24)
ATP International Series / ATP World Tour 250 Series (25)
Legenda superfici
Cemento (70)
Terra (11)
Erba (19)
Sintetico (2)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 4 febbraio 2001 Italia Milan Indoor, Milano Sintetico indoor Francia Julien Boutter 6–4, 67–7, 6–4
2. 7 gennaio 2002 Australia Medibank International, Sydney Cemento Argentina Juan Ignacio Chela 6–3, 6–3
3. 13 maggio 2002 Germania German Open Hamburg, Amburgo (1) Terra rossa Russia Marat Safin 6–1, 6–3, 6–4
4. 7 ottobre 2002 Austria Bank Austria Tennis Trophy, Vienna (1) Cemento indoor Rep. Ceca Jiří Novák 6–4, 6–1, 3–6, 6–4
5. 10 febbraio 2003 Francia Open 13, Marsiglia Cemento indoor Svezia Jonas Björkman 6–2, 7–66
6. 24 febbraio 2003 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (1) Cemento Rep. Ceca Jiří Novák 6–1, 7–62
7. 28 aprile 2003 Germania BMW Open, Monaco di Baviera Terra rossa Finlandia Jarkko Nieminen 6–1, 6–4
8. 9 giugno 2003 Germania Gerry Weber Open, Halle (1) Erba Germania Nicolas Kiefer 6–1, 6–3
9. 3 luglio 2003 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (1) Erba Australia Mark Philippoussis 7–65, 6–2, 7–63
10. 6 ottobre 2003 Austria Bank Austria Tennis Trophy, Vienna (2) Cemento indoor Spagna Carlos Moyá 6–3, 6–3, 6–3
11. 10 novembre 2003 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston (1) Cemento Stati Uniti Andre Agassi 6–3, 6–0, 6–4
12. 1º febbraio 2004 Australia Australian Open, Melbourne (1) Cemento Russia Marat Safin 7–63, 6–4, 6–2
13. 1º marzo 2004 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (2) Cemento Spagna Feliciano López 4–6, 6–1, 6–2
14. 8 marzo 2004 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (1) Cemento Regno Unito Tim Henman 6–3, 6–3
15. 10 maggio 2004 Germania German Open Hamburg, Amburgo (2) Terra rossa Argentina Guillermo Coria 4–6, 6–4, 6–2, 6–3
16. 7 giugno 2004 Germania Gerry Weber Open, Halle (2) Erba Stati Uniti Mardy Fish 6–0, 6–3
17. 4 luglio 2004 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (2) Erba Stati Uniti Andy Roddick 4–6, 7–5, 7–63, 6–4
18. 11 luglio 2004 Svizzera Allianz Suisse Open Gstaad, Gstaad Terra rossa Russia Igor' Andreev 6–2, 6–3, 5–7, 6–3
19. 26 luglio 2004 Canada Rogers Cup, Toronto (1) Cemento Stati Uniti Andy Roddick 7–5, 6–3
20. 12 settembre 2004 Stati Uniti US Open, New York (1) Cemento Australia Lleyton Hewitt 6–0, 7–63, 6–0
21. 27 settembre 2004 Thailandia Thailand Open, Bangkok (1) Cemento indoor Stati Uniti Andy Roddick 6–4, 6–0
22. 15 novembre 2004 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston (2) Cemento Australia Lleyton Hewitt 6–3, 6–2
23. 3 gennaio 2005 Qatar Qatar ExxonMobil Open, Doha (1) Cemento Croazia Ivan Ljubičić 6–3, 6–1
24. 14 febbraio 2005 Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam (1) Cemento indoor Croazia Ivan Ljubičić 5–7, 7–5, 7–65
25. 21 febbraio 2005 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (3) Cemento Croazia Ivan Ljubičić 6–1, 66–7, 6–3
26. 20 marzo 2005 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (2) Cemento Australia Lleyton Hewitt 6–2, 6–4, 6–4
27. 3 aprile 2005 Stati Uniti NASDAQ-100 Open, Miami (1) Cemento Spagna Rafael Nadal 2–6, 64–7, 7–65, 6–3, 6–1
28. 9 maggio 2005 Germania German Open Hamburg, Amburgo (3) Terra rossa Francia Richard Gasquet 6–3, 7–5, 7–64
29. 6 giugno 2005 Germania Gerry Weber Open, Halle (3) Erba Russia Marat Safin 6–4, 66–7, 6–4
30. 3 luglio 2005 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (3) Erba Stati Uniti Andy Roddick 6–2, 7–62, 6–4
31. 21 agosto 2005 Stati Uniti Cincinnati Masters, Cincinnati (1) Cemento Stati Uniti Andy Roddick 6–3, 7–5
32. 11 settembre 2005 Stati Uniti US Open, New York (2) Cemento Stati Uniti Andre Agassi 6–3, 2–6, 7–61, 6–1
33. 2 ottobre 2005 Thailandia Thailand Open, Bangkok (2) Cemento indoor Regno Unito Andy Murray 6–3, 7–5
34. 7 gennaio 2006 Qatar Qatar ExxonMobil Open, Doha (2) Cemento Francia Gaël Monfils 6–3, 7–65
35. 29 gennaio 2006 Australia Australian Open, Melbourne (2) Cemento Cipro Marcos Baghdatis 5–7, 7–5, 6–0, 6–2
36. 19 marzo 2006 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (3) Cemento Stati Uniti James Blake 7–5, 6–3, 6–0
37. 2 aprile 2006 Stati Uniti NASDAQ-100 Open, Miami (2) Cemento Croazia Ivan Ljubičić 7–65, 7–64, 7–66
38. 18 giugno 2006 Germania Gerry Weber Open, Halle (4) Erba Rep. Ceca Tomáš Berdych 6–0, 64–7, 6–2
39. 9 luglio 2006 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (4) Erba Spagna Rafael Nadal 6–0, 7–65, 62–7, 6–3
40. 13 agosto 2006 Canada Rogers Cup, Toronto (2) Cemento Francia Richard Gasquet 2–6, 6–3, 6–2
41. 10 settembre 2006 Stati Uniti US Open, New York (3) Cemento Stati Uniti Andy Roddick 6–2, 4–6, 7–5, 6–1
42. 8 ottobre 2006 Giappone Japan Open Tennis Championships, Tokyo Cemento Regno Unito Tim Henman 6–3, 6–3
43. 22 ottobre 2006 Spagna Mutua Madrileña Madrid Open, Madrid (1) Cemento indoor Cile Fernando González 7–5, 6–1, 6–0
44. 29 ottobre 2006 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (1) Sintetico indoor Cile Fernando González 6–3, 6–2, 7–63
45. 19 novembre 2006 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai (3) Cemento indoor Stati Uniti James Blake 6–0, 6–3, 6–4
46. 28 gennaio 2007 Australia Australian Open, Melbourne (3) Cemento Cile Fernando González 7–62, 6–4, 6–4
47. 3 marzo 2007 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (4) Cemento Russia Michail Južnyj 6–4, 6–3
48. 20 maggio 2007 Germania German Open Hamburg, Amburgo (4) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 2–6, 6–2, 6–0
49. 8 luglio 2007 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (5) Erba Spagna Rafael Nadal 7–67, 4–6, 7–63, 2–6, 6–2
50. 19 agosto 2007 Stati Uniti Cincinnati Masters, Cincinnati (2) Cemento Stati Uniti James Blake 6–1, 6–4
51. 9 settembre 2007 Stati Uniti US Open, New York (4) Cemento Serbia Novak Đoković 7–64, 7–62, 6–4
52. 28 ottobre 2007 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (2) Cemento indoor Finlandia Jarkko Nieminen 6–3, 6–4
53. 18 novembre 2007 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai (4) Cemento indoor Spagna David Ferrer 6–2, 6–3, 6–2
54. 20 aprile 2008 Portogallo Estoril Open, Estoril Terra rossa Russia Nikolaj Davydenko 7–65, 1–2 rit.
55. 15 giugno 2008 Germania Gerry Weber Open, Halle (5) Erba Germania Philipp Kohlschreiber 6–3, 6–4
56. 8 settembre 2008 Stati Uniti US Open, New York (5) Cemento Regno Unito Andy Murray 6–2, 7–5, 6–2
57. 26 ottobre 2008 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (3) Cemento indoor Argentina David Nalbandian 6–3, 6–4
58. 17 maggio 2009 Spagna Mutua Madrileña Madrid Open, Madrid (2) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 6–4, 6–4
59. 7 giugno 2009 Francia Roland Garros, Parigi Terra rossa Svezia Robin Söderling 6–1, 7–61, 6–4
60. 5 luglio 2009 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (6) Erba Stati Uniti Andy Roddick 5–7, 7–66, 7–65, 3–6, 16–14
61. 23 agosto 2009 Stati Uniti Cincinnati Masters, Cincinnati (3) Cemento Serbia Novak Đoković 6–1, 7–5
62. 31 gennaio 2010 Australia Australian Open, Melbourne (4) Cemento Regno Unito Andy Murray 6–3, 6–4, 7–611
63. 22 agosto 2010 Stati Uniti Cincinnati Masters, Cincinnati (4) Cemento Stati Uniti Mardy Fish 65–7, 7–61, 6–4
64. 24 ottobre 2010 Svezia Stockholm Open, Stoccolma Cemento indoor Germania Florian Mayer 6–4, 6–3
65. 7 novembre 2010 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (4) Cemento indoor Serbia Novak Đoković 6–4, 3–6, 6–1
66. 28 novembre 2010 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra (5) Cemento indoor Spagna Rafael Nadal 6–3, 3–6, 6–1
67. 8 gennaio 2011 Qatar Qatar ExxonMobil Open, Doha (3) Cemento Russia Nikolaj Davydenko 6–3, 6–4
68. 6 novembre 2011 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (5) Cemento indoor Giappone Kei Nishikori 6–1, 6–3
69. 13 novembre 2011 Francia BNP Paribas Masters, Parigi-Bercy Cemento indoor Francia Jo-Wilfried Tsonga 6–1, 7–63
70. 27 novembre 2011 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra (6) Cemento indoor Francia Jo-Wilfried Tsonga 6–3, 66–7, 6–3
71. 19 febbraio 2012 Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam (2) Cemento indoor Argentina Juan Martín del Potro 6–1, 6–4
72. 3 marzo 2012 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (5) Cemento Regno Unito Andy Murray 7–5, 6–4
73. 18 marzo 2012 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (4) Cemento Stati Uniti John Isner 7–67, 6–3
74. 13 maggio 2012 Spagna Mutua Madrileña Madrid Open, Madrid (3) Terra blu Rep. Ceca Tomáš Berdych 3–6, 7–5, 7–5
75. 8 luglio 2012 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (7) Erba Regno Unito Andy Murray 4–6, 7–5, 6–3, 6–4
76. 19 agosto 2012 Stati Uniti Cincinnati Masters, Cincinnati (5) Cemento Serbia Novak Đoković 6–0, 7–67
77. 16 giugno 2013 Germania Gerry Weber Open, Halle (6) Erba Russia Michail Južnyj 65–7, 6–3, 6–4
78. 1º marzo 2014 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (6) Cemento Rep. Ceca Tomáš Berdych 3–6, 6–4, 6–3
79. 15 giugno 2014 Germania Gerry Weber Open, Halle (7) Erba Colombia Alejandro Falla 7–62, 7–63
80. 18 agosto 2014 Stati Uniti Cincinnati Masters, Cincinnati (6) Cemento Spagna David Ferrer 6–3, 1–6, 6–2
81. 12 ottobre 2014 Cina Shanghai Masters, Shanghai Cemento Francia Gilles Simon 7–66, 7–62
82. 26 ottobre 2014 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (6) Cemento indoor Belgio David Goffin 6–2, 6–2
83. 11 gennaio 2015 Australia Brisbane International, Brisbane Cemento Canada Milos Raonic 6–4, 62–7, 6–4
84. 28 febbraio 2015 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (7) Cemento Serbia Novak Đoković 6–3, 7–5
85. 3 maggio 2015 Turchia TEB BNP Paribas Istanbul Open, Istanbul Terra rossa Uruguay Pablo Cuevas 6–3, 7–611
86. 21 giugno 2015 Germania Gerry Weber Open, Halle (8) Erba Italia Andreas Seppi 7–61, 6–4
87. 23 agosto 2015 Stati Uniti Cincinnati Masters, Cincinnati (7) Cemento Serbia Novak Đoković 7–61, 6–3
88. 1º novembre 2015 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (7) Cemento indoor Spagna Rafael Nadal 6–3, 5–7, 6–3
89. 29 gennaio 2017 Australia Australian Open, Melbourne (5) Cemento Spagna Rafael Nadal 6–4, 3–6, 6–1, 3–6, 6–3
90. 20 marzo 2017 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (5) Cemento Svizzera Stan Wawrinka 6–4, 7–5
91. 2 aprile 2017 Stati Uniti Miami Open, Miami (3) Cemento Spagna Rafael Nadal 6–3, 6–4
92. 25 giugno 2017 Germania Gerry Weber Open, Halle (9) Erba Germania Alexander Zverev 6–1, 6–3
93. 16 luglio 2017 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (8) Erba Croazia Marin Čilić 6–3, 6–1, 6–4
94. 15 ottobre 2017 Cina Shanghai Masters, Shanghai (2) Cemento Spagna Rafael Nadal 6–4, 6–3
95. 29 ottobre 2017 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (8) Cemento indoor Argentina Juan Martín del Potro 65–7, 6–4, 6–3
96. 28 gennaio 2018 Australia Australian Open, Melbourne (6) Cemento Croazia Marin Čilić 6–2, 65–7, 6–3, 3–6, 6–1
97. 18 febbraio 2018 Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam (3) Cemento Indoor Bulgaria Grigor Dimitrov 6–2, 6–2
98. 17 giugno 2018 Germania Mercedes Cup, Stoccarda Erba Canada Milos Raonic 6–4, 7–63
99. 28 ottobre 2018 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (9) Cemento indoor Romania Marius Copil 7–65, 6–4,
100. 2 marzo 2019 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (8) Cemento Grecia Stefanos Tsitsipas 6–4, 6–4
101. 31 marzo 2019 Stati Uniti Miami Open, Miami (4) Cemento Stati Uniti John Isner 6–1, 6–4
102. 23 giugno 2019 Germania Noventi Open, Halle (10) Erba Belgio David Goffin 7-62, 6–1
103. 27 ottobre 2019 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (10) Cemento indoor Australia Alex De Minaur 6–2, 6–2

Finali perse (54)Modifica

Legenda
Grande Slam (11)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (4)
Masters Series / ATP World Tour Master 1000 (22)
Giochi olimpici (1)
International Series Gold / ATP World Tour 500 Series (7)
International Series / ATP World Tour 250 Series (9)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 13 febbraio 2000 Francia Open 13, Marsiglia Sintetico indoor Svizzera Marc Rosset 6–2, 3–6, 65–7
2. 29 ottobre 2000 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (1) Sintetico indoor Svezia Thomas Enqvist 2–6, 6–4, 64–7, 6–1, 1–6
3. 25 febbraio 2001 Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam Cemento indoor Francia Nicolas Escudé 5–7, 6–3, 65–7
4. 28 ottobre 2001 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (2) Sintetico indoor Regno Unito Tim Henman 3–6, 4–6, 2–6
5. 3 febbraio 2002 Italia Milan Indoor, Milano Sintetico indoor Italia Davide Sanguinetti 62–7, 6–4, 1–6
6. 31 marzo 2002 Stati Uniti NASDAQ-100 Open, Miami Cemento Stati Uniti Andre Agassi 3–6, 3–6, 6–3, 4–6
7. 11 maggio 2003 Italia Internazionali BNL d'Italia, Roma (1) Terra rossa Spagna Félix Mantilla 5–7, 2–6, 610–7
8. 13 luglio 2003 Svizzera Allianz Suisse Open Gstaad, Gstaad Terra rossa Rep. Ceca Jiří Novák 7–5, 3–6, 3–6, 6–1, 3–6
9. 20 novembre 2005 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai Sintetico indoor Argentina David Nalbandian 7–64, 7–611, 2–6, 1–6,63–7
10. 5 marzo 2006 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai Cemento Spagna Rafael Nadal 6–2, 4–6, 4–6
11. 23 aprile 2006 Monaco Monte-Carlo Rolex Masters, Montecarlo (1) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 2–6, 7–62, 3–6, 65–7
12. 14 maggio 2006 Italia Internazionali BNL d'Italia, Roma (2) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 7–60, 65–7, 4–6, 6–2, 65–7
13. 11 giugno 2006 Francia Roland Garros, Parigi (1) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 6–1, 1–6, 4–6, 64–7
14. 22 aprile 2007 Monaco Monte-Carlo Rolex Masters, Montecarlo (2) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 4–6, 4–6
15. 10 giugno 2007 Francia Roland Garros, Parigi (2) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 3–6, 6–4, 3–6, 4–6
16. 12 agosto 2007 Canada Rogers Cup, Montréal (1) Cemento Serbia Novak Đoković 62–7, 6–2, 62–7
17. 21 ottobre 2007 Spagna Mutua Madrileña Madrid Open, Madrid (1) Cemento indoor Argentina David Nalbandian 6–1, 3–6, 3–6
18. 27 aprile 2008 Monaco Monte-Carlo Rolex Masters, Montecarlo (3) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 5–7, 5–7
19. 18 maggio 2008 Germania German Open Hamburg, Amburgo Terra rossa Spagna Rafael Nadal 5–7, 7–63, 3–6
20. 8 giugno 2008 Francia Roland Garros, Parigi (3) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 1–6, 3–6, 0–6
21. 6 luglio 2008 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra Erba Spagna Rafael Nadal 4–6, 4–6, 7–65, 7–68, 7–9
22. 1º febbraio 2009 Australia Australian Open, Melbourne Cemento Spagna Rafael Nadal 5–7, 6–3, 63–7, 6–3, 2–6
23. 14 settembre 2009 Stati Uniti US Open, New York Cemento Argentina Juan Martín del Potro 6–3, 65–7, 6–4, 64–7, 2–6
24. 8 novembre 2009 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (3) Cemento indoor Serbia Novak Đoković 4–6, 6–4, 2–6
25. 16 maggio 2010 Spagna Mutua Madrileña Madrid Open, Madrid (2) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 4–6, 65–7
26. 13 giugno 2010 Germania Gerry Weber Open, Halle Erba Australia Lleyton Hewitt 6–3, 64–7, 4–6
27. 16 agosto 2010 Canada Rogers Cup, Toronto (2) Cemento Regno Unito Andy Murray 5–7, 5–7
28. 17 ottobre 2010 Cina Shanghai Masters, Shanghai Cemento Regno Unito Andy Murray 3–6, 2–6
29. 26 febbraio 2011 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (2) Cemento Serbia Novak Đoković 3–6, 3–6
30. 5 giugno 2011 Francia Roland Garros, Parigi (4) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 5–7, 63–7, 7–5, 1–6
31. 17 giugno 2012 Germania Gerry Weber Open, Halle (2) Erba Germania Tommy Haas 65–7, 4–6
32. 5 agosto 2012 Regno Unito Giochi Olimpici, Londra Erba Regno Unito Andy Murray 2–6, 1–6, 4–6
33. 28 ottobre 2012 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (4) Cemento indoor Argentina Juan Martín del Potro 4–6, 7–65, 63–7
34. 12 novembre 2012 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra (2) Cemento indoor Serbia Novak Đoković 66–7, 5–7
35. 19 maggio 2013 Italia Internazionali BNL d'Italia, Roma (3) Terra rossa Spagna Rafael Nadal 1–6, 3–6
36. 27 ottobre 2013 Svizzera Swiss Indoors, Basilea (5) Cemento indoor Argentina Juan Martín del Potro 63–7, 6–2, 4–6
37. 5 gennaio 2014 Australia Brisbane International, Brisbane Cemento Australia Lleyton Hewitt 1–6, 6–4, 3–6
38. 16 marzo 2014 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells Cemento Serbia Novak Đoković 6–3, 3–6, 63–7
39. 20 aprile 2014 Monaco Monte-Carlo Rolex Masters, Montecarlo (4) Terra rossa Svizzera Stanislas Wawrinka 6–4, 65–7, 2–6
40. 6 luglio 2014 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (2) Erba Serbia Novak Đoković 7–67, 4–6, 64–7, 7–5, 4–6
41. 10 agosto 2014 Canada Rogers Cup, Toronto (3) Cemento Francia Jo-Wilfried Tsonga 5–7, 63–7
42. 16 novembre 2014 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra (3) Cemento indoor Serbia Novak Đoković Walkover
43. 22 marzo 2015 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (2) Cemento Serbia Novak Đoković 3–6, 7–65, 2–6
44. 17 maggio 2015 Italia Internazionali BNL d'Italia, Roma (4) Terra rossa Serbia Novak Đoković 4–6, 3–6
45. 12 luglio 2015 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (3) Erba Serbia Novak Đoković 61–7, 7–610, 4–6, 3–6
46. 13 settembre 2015 Stati Uniti US Open, New York (2) Cemento Serbia Novak Đoković 4–6, 7–5, 4–6, 4–6
47. 22 novembre 2015 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra (4) Cemento indoor Serbia Novak Đoković 3–6, 4–6
48. 10 gennaio 2016 Australia Brisbane International, Brisbane (2) Cemento Canada Milos Raonic 4–6, 4–6
49. 13 agosto 2017 Canada Rogers Cup, Montréal (4) Cemento Germania Alexander Zverev 3–6, 4–6
50. 18 marzo 2018 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (3) Cemento Argentina Juan Martín del Potro 4–6, 7–68, 627
51. 24 giugno 2018 Germania Gerry Weber Open, Halle (3) Erba Croazia Borna Ćorić 6–78, 6–3, 2–6
52. 19 agosto 2018 Stati Uniti Western & Southern Open, Cincinnati Cemento Serbia Novak Đoković 4–6, 4–6
53. 17 marzo 2019 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (4) Cemento Austria Dominic Thiem 6–3, 3–6, 5–7
54. 14 luglio 2019 Regno Unito Torneo di Wimbledon, Londra (4) Erba Serbia Novak Đoković 65–7, 6–1, 64–7, 6–4, 123–13

DoppioModifica

Vittorie (8)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (0)
Masters Series / ATP World Tour Master 1000 (1)
Giochi olimpici (1)
ATP International Series Gold / ATP World Tour 500 Series (3)
ATP International Series / ATP World Tour 250 Series (3)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 19 febbraio 2001 Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam Cemento Svezia Jonas Björkman Rep. Ceca Petr Pála
Rep. Ceca Pavel Vízner
6–3, 6–0
2. 9 agosto 2001 Svizzera Allianz Suisse Open Gstaad, Gstaad Terra rossa Russia Marat Safin Australia Michael Hill
Stati Uniti Jeff Tarango
0–1, rit.
3. 18 febbraio 2002 Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam (2) Cemento Bielorussia Maks Mirny Bahamas Mark Knowles
Canada Daniel Nestor
4–6, 6–3, [10–4]
4. 30 agosto 2002 Russia Kremlin Cup, Mosca Sintetico indoor Bielorussia Maks Mirny Australia Joshua Eagle
Australia Sandon Stolle
6–4, 7–60
5. 17 marzo 2003 Stati Uniti Sony Ericsson Open, Miami Cemento Bielorussia Maks Mirny India Leander Paes
Rep. Ceca David Rikl
7–5, 6–3
6. 6 ottobre 2003 Austria Bank Austria Tennis Trophy, Vienna Cemento Svizzera Yves Allegro India Mahesh Bhupathi
Bielorussia Maks Mirny
7–67, 7–5
7. 6 giugno 2005 Germania Gerry Weber Open, Halle Erba Svizzera Yves Allegro Svezia Joachim Johansson
Russia Marat Safin
7–5, 66–7, 6–3
8. 16 agosto 2008 Cina Giochi della XXIX Olimpiade, Pechino Cemento Svizzera Stanislas Wawrinka Svezia Simon Aspelin
Svezia Thomas Johansson
6–3, 6–4, 64–7, 6–3

Finali perse (6)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
Tennis Masters Cup / ATP World Tour Finals (0)
Masters Series / ATP World Tour Master 1000 (2)
Giochi olimpici (0)
ATP International Series Gold / ATP World Tour 500 Series (1)
ATP International Series / ATP World Tour 250 Series (3)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 29 ottobre 2000 Svizzera Swiss Indoors, Basilea Sintetico indoor Slovacchia Dominik Hrbatý Stati Uniti Donald Johnson
Sudafrica Piet Norval
69–7, 6–4, 64–7
2. 17 marzo 2002 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (1) Cemento Bielorussia Maks Mirny Bahamas Mark Knowles
Canada Daniel Nestor
4–6, 4–6
3. 23 febbraio 2003 Paesi Bassi ABN AMRO World Tennis Tournament, Rotterdam Cemento indoor Bielorussia Maks Mirny Australia Wayne Arthurs
Australia Paul Hanley
62–7, 2–6
4. 3 ottobre 2004 Thailandia Thailand Open, Bangkok Cemento indoor Svizzera Yves Allegro Stati Uniti Justin Gimelstob
Stati Uniti Graydon Oliver
7–5, 4–6, 4–6
5. 19 marzo 2011 Stati Uniti BNP Paribas Open, Indian Wells (2) Cemento SvizzeraStanislas Wawrinka Ucraina Aleksandr Dolgopolov
Belgio Xavier Malisse
4–6, 7–65, [7–10]
6. 15 giugno 2014 Germania Gerry Weber Open, Halle Erba Svizzera Marco Chiudinelli Germania Andre Begemann
Austria Julian Knowle
6–1, 5–7, [10–12]

Vittorie nelle competizioni a squadre (4)Modifica

Legenda
Hopman Cup (3)
Coppa Davis (1)
Numero Data Torneo Superficie Compagno/i Avversari in finale Punteggio
1. 6 gennaio 2001 Hopman Cup, Perth, Australia Cemento indoor Svizzera Martina Hingis Stati Uniti Monica Seles
Stati Uniti Jan-Michael Gambill
2–1
2. 21–23 novembre 2014 Coppa Davis, Lilla, Francia Terra rossa indoor Svizzera Stan Wawrinka
Svizzera Marco Chiudinelli
Svizzera Michael Lammer
Francia Jo-Wilfried Tsonga
Francia Gaël Monfils
Francia Julien Benneteau
Francia Richard Gasquet
3–1
3. 6 gennaio 2018 Hopman Cup, Perth, Australia Cemento indoor Svizzera Belinda Bencic Germania Angelique Kerber
Germania Alexander Zverev
2–1
4. 5 gennaio 2019 Hopman Cup, Perth, Australia Cemento indoor Svizzera Belinda Bencic Germania Angelique Kerber
Germania Alexander Zverev
2–1

Tornei minoriModifica

SingolareModifica

Vittorie (1)Modifica
Legenda tornei minori
Challenger (1)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 25 ottobre 1999 Francia Brest Challenger, Brest Cemento indoor Bielorussia Maks Mirny 7–64, 6–3

DoppioModifica

Vittorie (1)Modifica
Legenda tornei minori
Challenger (1)
Futures (0)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 2 agosto 1999 Spagna Open Castilla y León, Segovia Cemento Paesi Bassi Sander Groen Rep. Ceca Ota Fukárek
Messico Alejandro Hernández
6–4, 7–65

Statistiche vittorieModifica

e:

Competizioni a squadre ufficiali e non ufficiali vinteModifica

Numero Data Torneo Superficie Squadra Squadra battuta in finale
1. 6 gennaio 2001 Australia Hopman Cup, Perth (Torneo non ufficiale) Cemento indoor Team Svizzera Team Stati Uniti
2. 23 novembre 2014 IPTL, (Torneo non ufficiale) Cemento indoor UAE Royals Varie
3. 13 dicembre 2014 Francia Coppa Davis, Lilla (Torneo ufficiale) Terra rossa indoor Svizzera Francia
4. 24 settembre 2017 Rep. Ceca Laver Cup, Praga Cemento indoor Team Europe Team World
5. 6 gennaio 2018 Australia Hopman Cup, Perth (Torneo non ufficiale) Cemento indoor Team Svizzera Team Germania
6. 23 settembre 2018 Stati Uniti Laver Cup, Chicago Cemento indoor Team Europe Team World
7. 5 gennaio 2019 Australia Hopman Cup, Perth (Torneo non ufficiale) Cemento indoor Team Svizzera Team Germania
8. 22 settembre 2019 Svizzera Laver Cup, Ginevra Cemento indoor Team Europe Team World

Risultati in progressioneModifica

Legenda
 V   F  SF QF #T RR Q#  A  Z# PO  O   F-A  SF-B ND

(V) Torneo vinto; raggiunto (F) finale, (SF) semifinale, (QF) quarti di finale, (#T) turni 4, 3, 2, 1; (RR) round - robin; (Q#) Turno di qualificazione; (A) assente dal torneo; (Z#) Zona gruppo Coppa Davis/Fed Cup (con indicazione numero); (PO) play-off Coppa Davis o Fed Cup; vinto un (O) oro, (F-A) argento o (SF-B) bronzo ai Giochi Olimpici; (ND) torneo non disputato.


Aggiornato a fine Rolex Paris Masters 2019

Torneo 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 Titoli V-S
Grande Slam
Australia Australian Open A LQ 3T 3T 4T 4T V SF V V SF F V SF SF SF SF 3T SF V V 4T 6 / 20 97–14
Francia Roland Garros A 1T 4T QF 1T 1T 3T SF F F F V QF F SF QF 4T QF A A A SF 1 / 18 70–17
Regno Unito Wimbledon A 1T 1T QF 1T V V V V V F V QF QF V 2T F F SF V QF F 8 / 21 101–13
Stati Uniti US Open A LQ 3T 4T 4T 4T V V V V V F SF SF QF 4T SF F A QF 4T QF 5 / 19 89–14
Titoli 0 0 0 0 0 1 3 2 3 3 1 2 1 0 1 0 0 0 0 2 1 0 20 / 78 N/A
Vittorie-Sconfitte 0–0 0–2 7–4 13–4 6–4 13–3 22–1 24–2 27–1 26–1 24–3 26–2 20–3 20–4 19–3 13–4 19–4 18–4 10–2 18–1 14–2 18–4 N/A 357–58
Tour Finals
ATP Finals A A A A SF V V F V V RR SF V V F SF F F A SF SF SF 6 / 16 59–17
Titoli 0 0 0 0 0 1 1 0 1 1 0 0 1 1 0 0 0 0 0 0 0 0 6 / 16 N/A
Vittorie-Sconfitte - - - - 3–1 5–0 5–0 4–1 5–0 4–1 1–2 2–2 5–0 5–0 3–2 2–2 4–0 4–1 0–0 3–1 2–2 2–2 N/A 59–17
Nazionale
Coppa Davis A QF PO QF PO SF QF PO PO PO PO PO A PO 1T A V PO A A A A 1 / 15 40–8
Giochi Olimpici Non disputati SF Non disputati 2T Non disputati QF Non disputati F Non disputati A Non disputati 0 / 4 13–5
Titoli 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0 0 0 1 / 19 N/A
Vittorie-Sconfitte 0–0 1–3 6–3 3–1 4–0 5–1 5–1 1–2 2–0 2–0 4–1 2–0 0–0 5–0 3–0 7–2 0–0 6–1 2–0 0–0 0–0 0–0 N/A 53–13
ATP Masters Series / ATP World Tour Masters 1000
Stati Uniti Indian Wells A A LQ 1T 3T 2T V V V 2T SF SF 3T SF V QF F F A V F F 5 / 18 66–13
Stati Uniti Miami A 1T 2T QF F QF 3T V V 4T QF SF 4T SF 3T A QF A A V 2T V 4 / 18 56–14
Monaco Monte Carlo A 1T 1T QF 2T A A QF F F F 3T A QF A A F 3T QF A A A 0 / 13 30–13
Spagna Madrid1 A A 1T 1T V 3T V V A V F V F SF V 3T A 2T A A A QF 6 / 15 49–9
Italia Roma A A 1T 3T 1T F 2T A F 3T QF SF 2T 3T SF F 2T F 3T A A QF 0 / 16 34–16
Canada Montréal / Toronto A A 1T A 1T SF V A V F 2T QF F 3T A A F A A F A A 2 / 12 35–10
Stati Uniti Cincinnati A A 1T A 1T 2T 1T V 2T V 3T V V QF V QF V V A A F 3T 7 / 17 47–10
Cina Shanghai2 A A 2T 2T QF SF A A V F SF A F A SF 3T V 2T A V SF QF 3 / 15 41–12
Francia Parigi A A 1T 2T QF QF A A A 3T QF 2T SF V A SF QF 3T A A SF A 1 / 13 23–11
Titoli 0 0 0 0 1 0 3 4 4 2 0 2 1 1 3 0 2 1 0 3 0 1 28 / 136 N/A
Vittorie-Sconfitte 0–0 0–2 2–8 8–7 18–8 21–8 20–3 27–1 34–3 26–7 22–8 24–6 22–7 22–7 21–3 14–6 28–6 16–6 3–2 20–1 14–5 17–4 N/A 381–108
ATP International Series Gold / ATP World Tour 500 series
Paesi Bassi Rotterdam 250 QF A F QF SF QF V A A A A A A V QF A A A A V A 3 / 9 28–6
Emirati Arabi Uniti Dubai 250 A 2T V V V F V 1T A A F V SF V V A 2T A V 8 / 14 53–6
Spagna Barcellona A A 1T A A A A A A A A A A A A A A A A A A A 0 / 1 0–1
Germania Halle 250 V SF V F V 3 / 5 22–2
Germania Amburgo Master Series A A A A SF A A A A A A 0 / 1 3–1
Stati Uniti Washington A 1T A A A 250 A A A A A A A A A A A 0 / 1 0–1
Stati Uniti Atlanta A A 1T A A 250 0 / 1 0–1
Giappone Tokyo A A A A A A A A V A A A A A A A A A A A A 1 / 1 5–0
Svizzera Basilea 250 F V V F F V V A V V V 7 / 10 46–3
Austria Vienna A SF SF QF V V A A A A A 250 A A A A A 2 / 5 18–3
Titoli 0 0 0 0 1 2 1 2 1 1 0 0 1 1 2 0 2 3 0 2 2 3 24 / 48 N/A
Vittorie-Sconfitte 0–0 5–3 3–3 6–2 7–2 13–1 7–1 10–0 9–1 5–0 0–1 4–1 5–0 9–1 13–1 12–4 10–0 15–0 3–1 11–1 14-1 14–0 N/A 175–24
ATP International Series / ATP World Tour 250 series
Qatar Doha A A A A A QF A V V A A SF SF V SF A A A A A A A 3 / 7 26–3
Australia Brisbane Non disputato A A A A A F V F A A A 1 / 3 10–2
Australia Adelaide A A 2T A A A A A A A A Non disputato 0 / 1 1–1
Australia Sydney A A A QF V 1T A A A A A A A A A A A A A A A A 1 / 3 7–2
Nuova Zelanda Auckland A A 1T A A A A A A A A A A A A A A A A A A A 0 / 1 0–1
Francia Marsiglia A QF F SF A V A A A A A A A A A A A A A A A A 1 / 4 14–3
Italia Milano A A QF V F A A A Non disputato 1 / 3 11–2
Danimarca Copenaghen A A SF A A A Non disputato 0 / 1 3–1
Portogallo Estoril A A A A A A A A A A V A SF A A A A Non disputato 1 / 2 7–1
Germania Monaco A A A A A V A A A A A A A A A A A A A A A A 1 / 1 5–0
Turchia Istanbul Non disputato V A A A A 1 / 1 4–0
Austria Sankt Pölten A A 1T A A A A A A A A Non disputato 0 / 1 0–1
Paesi Bassi 's-Hertogenbosch A A A SF QF A A A A A A A A A A A A A A A A A 0 / 2 5–2
Germania Stoccarda 500 A 500 A A A A A A A SF 2T V A 1 / 3 6–2
Regno Unito Queen's A 1T A A A A A A A A A A A A A A A 500 0 / 1 0–1
Germania Halle A A QF QF SF V V V V A V A F A F V V 500 7 / 12 46–5
Regno Unito Nottingham A LQ 1T A A A A A A A A Non disputato Challenger A A Non disputato 0 / 1 0–1
Svizzera Gstaad 1T 1T 1T 1T 2T F V A A A A A A A A 2T A A A A A A 1 / 8 9–7
Stati Uniti Long Island A LQ A A 2T A A A A A A A A A A A A A A A A A 0 / 1 0–1
Uzbekistan Tashkent A 2T A A A Non disputato Challenger 0 / 1 1–1
Francia Tolosa QF 2T A Non disputato 0 / 2 3–2
Thailandia Bangkok A A A A A A V V A A A A A A A A Non disputato 2 / 2 10–0
Russia Mosca A A A 1T QF A A A A A A A A A A A A A A A A A 0 / 2 2–2
Svezia Stoccolma A LQ 2T A A A A A A A A A V A A A A A A A A A 1 / 2 5–1
Svizzera Basilea 1T QF F F SF 2T A A V V V 500 3 / 9 29–6
Francia Lione A 2T 2T A A A A A A A A A Non disputato 0 / 2 2–2
Titoli 0 0 0 1 1 3 3 3 3 1 3 0 1 1 0 1 1 2 0 0 1 0 25 / 76 N/A
Vittorie-Sconfitte 2–3 7–7 18–12 19–7 20–7 22–4 15–0 15–0 15–0 5–0 15–0 3–1 13–3 5–0 6–1 4–1 6–1 8–0 5–2 0–1 4–0 0–0 N/A 206–50
Statistiche carriera
1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 Titoli V-S
Tornei ATP disputati 3 14 28 21 25 23 17 15 17 16 19 15 18 16 17 17 17 17 7 12 13 14 360 N/A
Finali ATP perse 0 0 2 2 2 2 0 1 4 4 4 3 4 2 3 2 6 5 1 1 3 1 53 N/A
Tornei ATP vinti 0 0 0 1 3 7 11 11 12 8 4 4 5 4 6 1 5 6 0 7 4 4 103 N/A
Statistiche per superficie
Cemento 2–2 4–6 27–16 21–9 30–11 46–11 46–4 50–1 59–2 44–6 34–10 36–10 47–7 46–7 41–7 28–11 56–7 39–6 8–2 40–4 36–8 33–7 71 / 223 777–153 (83,5%)
Erba 0–0 0–2 2–3 9–3 5–3 12–0 12–0 12–0 12–0 6–0 11–1 7–0 8–2 6–1 15–2 5–1 9–1 11–1 10–3 12–1 12–2 11–1 19 / 46 187–27 (87,4%)
Terra battuta 0–1 0–5 3–7 9–5 12–4 15–4 16–2 15–2 16–3 16–3 21–4 18–2 10–4 12–4 15–3 12–5 8–4 13–4 3–2 0–0 0–0 9-2 11 / 81 223–70 (76,1%)
Sintetico 0–1 6–4 7–4 10–4 11–4 5–2 0–0 4–1 5–0 2–0 0–0 Non più in uso 2 / 18 50–20 (71,4%)
All'aperto 0–1 1–10 15–20 28–13 34–15 55–13 63–5 66–3 75–5 52–6 54–12 55–8 48–12 48–12 60–8 34–12 56–10 51–9 21–7 44–4 34–7 45–8 77 / 277 939–200 (82,4%)
Al chiuso 2–2 12–7 21–10 21–8 24–7 23–4 11–1 15–1 17–0 16–3 12–3 6–4 17–1 16–0 11–4 11–5 17–2 12–2 0–0 8–1 14-3 8–2 26 / 95 298–70 (80,9%)
Vittorie-Sconfitte 2–3 13–17 36–30 49–21 58–22 78–17 74–6 81–4 92–5 68–9 66–15 61–12 65–13 64–12 71–12 45–17 73–12 63–11 21–7 52–5 48–10 53–10 1237–270
Vittorie (%) 40,0% 43,3% 54,5% 70,0% 72,5% 82,1% 92,5% 95,2% 94,8% 88,3% 81,4% 83,5% 83,3% 84,2% 85,5% 72,5% 85,8% 85,1% 75,0% 91,2% 82,8% 84,1% 82,1%
Ranking 301 64 29 13 6 2 1 1 1 1 2 1 2 3 2 6 2 3 16 2 3 3 127 504 891 $

1 Masters di Amburgo fino al 2008, Masters di Madrid 2009 – presente.
2 Masters di Stoccarda fino al 2001, Masters di Madrid dal 2002 – 2008, Masters di Shanghai 2009 – presente.

Testa a testa con altri giocatoriModifica

Testa a testa con giocatori classificati top 10Modifica

Testa a testa di Federer contro giocatori che si sono classificati n°10 o superiore nella classifica del ranking mondiale.[1]

in grassetto i giocatori ancora in attività

Giocatore Periodo Incontri Record V% Cemento Erba Terra Sintetico Ultimo incontro
Giocatori classificati n°1 del ranking
Spagna Carlos Moyá 1999–2007 7 7–0 100% 4–0 3–0 Vinto (4–6, 6–4, 6–2) Amburgo 2007 Semifinale
Cile Marcelo Ríos 2002 2 2–0 100% 2–0 Vinto (6–4, 6–2) Madrid 2002 2º Turno
Stati Uniti Pete Sampras 2001 1 1–0 100% 1–0 Vinto (7–67, 5–7, 6–4, 62–7, 7–5) Wimbledon 2001 4º Turno
Stati Uniti Andy Roddick 2001–2012 24 21–3 88% 14–3 4–0 1–0 2–0 Perso (64–7, 6–1, 4–6) Miami 2012 3º Turno
Russia Marat Safin 2001–2009 12 10–2 83% 4–1 3–0 3–0 0–1 Vinto (6–3, 6–2, 7–65) Australian Open 2009 3º Turno
Spagna Juan Carlos Ferrero 2000–2012 13 10–3 77% 5–3 1–0 4–0 Vinto (6–2, 5–7, 6–1) Roma 2012 3º Turno
Stati Uniti Andre Agassi 1998–2005 11 8–3 73% 8–2 0–1 Vinto (6–3, 2–6, 7–61, 6–1) US Open 2005 Finale
Australia Lleyton Hewitt 1999–2014 27 18–9 67% 12–4 4–2 1–0 1–3 Perso (1–6, 6–4, 3–6) Brisbane 2014 Finale
Regno Unito Andy Murray 2005–2015 25 14–11 56% 12–10 2–1 Vinto (6–4, 7–66) Cincinnati 2015 Semifinale
Serbia Novak Djokovic 2006–2019 49 23–26 47% 18–19 1–3 4–4 Vinto (6–4, 6–3) ATP Finals 2019 Round Robin
Spagna Rafael Nadal 2004–2019 40 16–24 40% 11–9 3–1 2–14 Vinto (7–63, 1–6, 6–3, 6–4) Wimbledon 2019 Semifinale
Russia Yevgeny Kafelnikov 1999–2002 6 2–4 33% 0–2 0–1 1–0 1–1 Vinto (7–66, 6–1, 6–1) Coppa Davis 2002 1º Turno
Brasile Gustavo Kuerten 2002–2004 3 1–2 33% 0–1 1–1 Perso (4–6, 4–6, 4–6) Open di Francia 2004 3º Turno
Australia Patrick Rafter 1999–2001 3 0–3 0% 0–1 0–1 0–1 Perso (6–4, 66–7, 64–7) Halle 2001 Quarti di finale
Giocatori classificati n°2 del ranking
Croazia Goran Ivanišević 2000–2001 2 2–0 100% 2–0 Vinto (6–4, 6–4) Milano 2001 Quarti di finale
Svezia Magnus Norman 2000 1 1–0 100% 1–0 Vinto (4–6, 7–64, 6–4) Vienna 2000 1º Turno
Stati Uniti Michael Chang 2000–2002 5 4–1 80% 3–0 0–1 1–0 Vinto (6–3, 6–1, 6–3) US Open 2002 2º Turno
Germania Tommy Haas 2000–2017 17 13–4 76% 6–2 4–2 1–0 2–0 Perso (6–2, 68–7, 4–6) Stoccarda 2017 2º Turno
Spagna Àlex Corretja 2000–2003 5 2–3 40% 2–0 0–3 Vinto (6–4, 6–3) Madrid 2003 2º Turno
Giocatori classificati n°3 del ranking
Spagna David Ferrer 2003–2017 17 17–0 100% 11–0 5–0 1–0 Vinto (4–6, 6–4, 6–2) Canada 2017 3º Turno
Argentina Guillermo Coria 2004–2005 3 3–0 100% 2–0 1–0 Vinto (6–0, 1–6, 6–2) Tennis Masters Cup 2005 Round Robin
Russia Nikolay Davydenko 2002–2013 21 19–2 90% 15–2 3–0 1–0 Vinto (6–2, 6–2) Dubai 2013 Quarti di finale
Croazia Marin Čilić 2008–2018 10 9–1 90% 6–1 2–0 1–0 Vinto (6–2, 65–7, 6–3, 3–6, 6–1) Australian Open 2018 Finale
Svizzera Stan Wawrinka 2005–2019 26 23–3 88% 17–0 1–0 5–3 Vinto (7–64, 4–6, 7–65, 6–4) Roland Garros 2019 Quarti di finale
Bulgaria Grigor Dimitrov 2013–2019 8 7–1 88% 6–1 1–0 Perso (6–3, 4–6, 6–3, 4–6, 2–6) US Open 2019 Quarti di finale
Croazia Ivan Ljubičić 2000–2010 16 13–3 81% 12–1 0–1 1–1 Vinto (7–65, 6–2) Stoccolma 2010 Semifinale
Canada Milos Raonic 2012–2018 14 11–3 79% 6–2 4–1 1–0 Vinto (6–4, 7–63) Stoccarda 2018 Finale
Argentina Juan Martín del Potro 2007–2018 25 18–7 72% 13–7 2–0 3–0 Perso (4–6, 7–68, 62–7) Indian Wells 2018 Finale
Argentina David Nalbandian 2002–2011 19 11–8 58% 6–5 1–0 3–1 1–2 Vinto (6–4, 6–2, 6–4) Wimbledon 2011 3º Turno
Germania Alexander Zverev 2016–2019 7 3–4 43% 1–3 1–1 1–0 Perso (3–6, –7–67, 3–6) Shanghai 2019 Quarti di finale
Spagna Sergi Bruguera 2000 1 0–1 0% 0–1 Perso (1–6, 1–6) Barcellona 2000 1º Turno
Giocatori classificati n°4 del ranking
Svezia Jonas Björkman 2001–2007 5 5–0 100% 2–0 2–0 1–0 Vinto (6–2, 6–3, 6–2) Australian Open 2007 2º Turno
Russia Daniil Medvedev 2018–2019 3 3–0 100% 3–0 Vinto (6–4, 6–2) Miami 2019 4º Turno
Paesi Bassi Richard Krajicek 2000–2002 2 2–0 100% 1–0 1–0 Vinto (6–2, 7–5) 's-Hertogenbosch 2002 1º Turno
Stati Uniti Todd Martin 2001 1 1–0 100% 1–0 Vinto (6–4, 7–63, 4–6, 6–1) Coppa Davis 2001 1º Turno
Svezia Robin Söderling 2004–2011 17 16–1 94% 9–0 3–0 4–1 Vinto (7–62, 6–4) Madrid 2011 Quarti di finale
Stati Uniti James Blake 2003–2011 11 10–1 91% 9–1 1–0 Vinto (6–4, 6–1) Cincinnati 2011 3º Turno
Germania Nicolas Kiefer 2000–2009 15 12–3 80% 8–1 3–1 1–0 0–1 Vinto (6–4, 6–1) Miami 2009 3º Turno
Regno Unito Greg Rusedski 1999–2005 5 4–1 80% 2–1 1–0 1–0 Vinto (6–3, 6–1) Monte Carlo 2005 1º Turno
Rep. Ceca Tomáš Berdych 2004–2018 26 20–6 77% 12–5 3–1 4–0 1–0 Vinto (7–61, 6–3, 6–4) Australian Open 2018 Quarti di finale
Giappone Kei Nishikori 2011–2019 11 8–3 73% 6–2 2–0 0–1 Vinto (4–6, 6–1, 6–4, 6–4) Wimbledon 2019 Quarti di finale
Francia Sébastien Grosjean 2001–2006 5 3–2 60% 2–1 1–0 0–1 Vinto (6–3, 6–3) Canada 2006 2º Turno
Regno Unito Tim Henman 1999–2006 13 7–6 54% 6–2 1–1 0–3 Vinto (6–3, 6–3) Tokyo 2006 Finale
Austria Dominic Thiem 2016–2019 7 2–5 29% 2–2 0–1 0–2 Perso (5–7, 5–7) ATP Finals 2019 Round Robin
Svezia Thomas Enqvist 2000–2003 4 1–3 25% 1–2 0–1 Vinto (3–6, 6–3, 6–4) Rotterdam 2003 1º Turno
Ucraina Andriy Medvedev 2000 1 0–1 0% 0–1 Perso (6–3, 3–6, 5–7) Roma 2000 1º Turno
Giocatori classificati n°5 del ranking
Argentina Gastón Gaudio 2003–2005 5 5–0 100% 2–0 2–0 1–0 Vinto (6–0, 6–0) Tennis Masters Cup 2005 Semifinale
Francia Cédric Pioline 1999 1 1–0 100% 1–0 Vinto (6–4, 6–3) Tashkent 1999 1º Turno
Cile Fernando González 2004–2009 13 12–1 92% 5–1 1–0 5–0 1–0 Vinto (6–3, 5–7, 6–2) Indian Wells 2009 4º Turno
Spagna Tommy Robredo 2002–2014 12 11–1 92% 7–1 1–0 3–0 Vinto (6–1, 6–4, 6–4) Wimbledon 2014 4º Turno
Sudafrica Kevin Anderson 2013–2019 7 6–1 86% 5–0 0–1 1–0 Vinto (6–0, 6–4) Miami 2019 Quarti di finale
Germania Rainer Schüttler 1999–2002 4 3–1 75% 2–1 1–0 Perso (3–6, 1–6) Dubai 2002 2º Turno
Francia Jo-Wilfried Tsonga 2008–2019 18 12–6 67% 9–3 1–1 2–2 Vinto (7–65, 4–6, 7–5) Halle 2019 2º Turno
Rep. Ceca Jiří Novák 1999–2004 9 5–4 56% 4–0 1–1 0–2 0–1 Vinto (6–3, 6–4) Halle 2004 Semifinale
Grecia Stefanos Tsitsipas 2019 4 2-2 50% 2-2 Perso (3–6, 4–6) ATP Finals 2019 Semifinale
Giocatori classificati n°6 del ranking
Ecuador Nicolás Lapentti 2002–2010 4 4–0 100% 1–0 3–0 Vinto (6–3, 6–3) Miami 2010 2º Turno
Francia Gilles Simon 2008–2018 9 7–2 78% 4–2 1–0 2–0 Vinto (7–61, 4–6, 6–4) Basilea 2018 Quarti di finale
Slovacchia Karol Kučera 1999–2003 4 3–1 75% 3–0 0–1 Vinto (7–65, 6–3) Marsiglia 2003 Semifinale
Francia Gaël Monfils 2006–2019 14 10–4 71% 4–2 6–2 Vinto (6–0, 4–6, 7–63) Madrid 2019 3º Turno
Spagna Albert Costa 2001–2004 5 3–2 60% 2–1 0–1 1–0 Vinto (7–5, 6–2, 6–4) US Open 2004 1º Turno
Sudafrica Wayne Ferreira 2001 3 1–2 33% 1–1 0–1 Perso (61–7, 6–3, 2–6) Masters Stoccarda 2001 2º Turno
Giocatori classificati n°7 del ranking
Svezia Thomas Johansson 2000–2004 7 7–0 100% 4–0 2–0 1–0 Vinto (4–6, 6–3, 6–2) Canada 2004 Semifinale
Spagna Fernando Verdasco 2005–2019 7 7–0 100% 5–0 2–0 Vinto (6–3, 3–6, 6–3) Dubai 2019 2º Turno
Belgio David Goffin 2012–2019 11 10–1 91% 6–1 2–0 1–0 Vinto (7–67, 6–4) Shanghai 2019 3º Turno
Francia Richard Gasquet 2005–2019 20 18–2 90% 11–0 3–0 4–2 Vinto (6–2, 6-3) Madrid 2019 2º Turno
Stati Uniti Mardy Fish 2003–2012 9 8–1 89% 6–1 2–0 Vinto (6–3, 7–64) Cincinnati 2012 Quarti di finale
Croazia Mario Ančić 2002–2008 7 6–1 86% 2–0 2–1 2–0 Vinto (6–1, 7–5, 6–4) Wimbledon 2008 Quarti di finale
Giocatori classificati n°8 del ranking
Russia Mikhail Youzhny 2000–2017 17 17–0 100% 8–0 7–0 2–0 Vinto (6–1, 63–7, 4–6, 6–4, 6–2) US Open 2017 2º Turno
Serbia Janko Tipsarević 2006–2012 6 6–0 100% 4–0 2–0 Vinto (6–3, 6–1) ATP Finals 2012 Round Robin
Stati Uniti Jack Sock 2015–2017 4 4–0 100% 4–0 Vinto (6–4, 7–64) ATP Finals 2017 Round Robin
Italia Matteo Berrettini 2019 2 2–0 100% 1–0 1–0 Vinto (7–62, 6–3) ATP Finals 2019 Round Robin
Russia Karen Khachanov 2017 1 1–0 100% 1–0 Vinto (6–4, 7–65) Halle 2017 Semifinale
Rep. Ceca Radek Štěpánek 2002–2014 16 14–2 88% 8–0 5–2 1–0 Vinto (6–1, 6–2) Monte Carlo 2º Turno
Cipro Marcos Baghdatis 2004–2010 8 7–1 88% 6–1 1–0 Vinto (6–4, 6–3) Cincinnati 2010 Semifinale
Austria Jürgen Melzer 2010–2017 5 4–1 80% 3–0 0–1 1–0 Vinto (7–5, 3–6, 6–2, 6–2) Australian Open 2017 1º Turno
Australia Mark Philippoussis 2000–2003 5 4–1 80% 2–0 1–0 0–1 1–0 Vinto (6–3, 6–4, 7–63) Coppa Davis 2003 1º Turno
Stati Uniti John Isner 2007–2019 10 8–2 80% 7–1 1–0 0–1 Vinto (6–4, 7–63) Laver Cup 2019 Round Robin
Argentina Guillermo Cañas 2002–2008 6 3–3 50% 2–3 1–0 Vinto (6–3, 6–3) Roma 2008 2º Turno
Giocatori classificati n°9 del ranking
Spagna Roberto Bautista Agut 2014–2019 9 9–0 100% 6–0 2–0 1–0 Vinto (6–3, 4–6, 6–4) Halle 2019 Quarti di finale
Spagna Nicolás Almagro 2005–2007 5 5–0 100% 2–0 3–0 Vinto (6–3, 3–6, 6–2) Cincinnati 2007 Quarti di finale
Thailandia Paradorn Srichaphan 2004–2006 4 4–0 100% 3–0 1–0 Vinto (6–4, 3–6, 7–65) Basilea 2006 Semifinale
Italia Fabio Fognini 2007-2018 4 4–0 100% 3–0 1–0 Vinto (6–4, 6–3) Parigi 2018 3º Turno
Cile Nicolás Massú 2001–2006 5 4–1 80% 3–1 1–0 Vinto (6–3, 6–2) Madrid 2006 2º Turno
Svizzera Marc Rosset 2000–2003 4 2–2 50% 1–2 1–0 Vinto (6–1, 6–3) Basilea 2003 1º Turno
Giocatori classificati n°10 del ranking
Argentina Juan Mónaco 2007–2011 4 4–0 100% 3–0 1–0 Vinto (6–3, 7–5) Parigi 2011 Quarti di finale
Francia Lucas Pouille 2014–2019 2 2–0 100% 1–0 1–0 Vinto (7–5, 6–2, 7–64) Wimbledon 2019 3º Turno
Spagna Pablo Carreño Busta 2013 1 1–0 100% 1–0 Vinto (6–2, 6–2, 6–3) Roland Garros 2013 1º Turno
Francia Arnaud Clément 1999–2010 11 8–3 73% 3–3 3–0 1–0 1–0 Vinto (6–2, 6–4, 6–2) Wimbledon 2010 3º Turno
Lettonia Ernests Gulbis 2010–2015 5 3–2 60% 1–0 1–0 1–2 Vinto (6–3, 7–5) Halle 2015 2º Turno
Svezia Magnus Larsson 2000 2 1–1 50% 0–1 1–0 Vinto (6–2, 6–3) Halle 2000 2º Turno
Spagna Félix Mantilla 2003 2 1–1 50% 1–0 0–1 Perso (5–7, 2–6, 68–7) Roma 2003 Finale
Totale 1998–2019 856 641–215 74,9% 418–124

(77,1%)

89–22

(80,2%)

111–53

(67,7%)

24–16

(60%)

* Statistiche aggiornate al 16 novembre 2019.

Testa a testa con giocatori classificati top 11-20Modifica

Record di Federer contro giocatori che sono stati classificati numero 11-20 del ranking mondiale
In grassetto sono indicati i giocatori ancora in attività.

* Statistiche aggiornate al 15 novembre 2019

Vittorie contro top 10 per stagioneModifica

Anno 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 2018 2019 Totale
Vittorie 1 3 5 10 9 18 15 19 17 7 15 16 10 16 4 17 15 1 14 4 7 223
Anno Numero Avversario Ranking Torneo Superficie Turno Punteggio
1999 1. Spagna Carlos Moyá 5 Francia Marsiglia, Francia Cemento indoor 1T 7–61, 3–6, 6–3
2000 2. Germania Nicolas Kiefer 4 Italia Milano, Italia Cemento indoor 1T 6–2, 6–3
3. Svezia Magnus Norman 4 Austria Vienna, Austria Cemento indoor 1T 4–6, 7–64, 6–4
4. Australia Lleyton Hewitt 9 Svizzera Basilea, Svizzera Sintetico indoor SF 6–4, 5–7, 7–66
2001 5. Russia Evgenij Kafel'nikov 7 Italia Milano, Italia Sintetico indoor SF 6–2, 6–74, 6–3
6. Spagna Àlex Corretja 8 Paesi Bassi Rotterdam, Paesi Bassi Cemento indoor QF 6–4, 6–2
7. Francia Arnaud Clément 10 Svizzera Coppa Davis, Neuchâtel, Svizzera Sintetico indoor RR 6–4, 3–6, 7–65, 6–4
8. Russia Marat Safin 2 Italia Roma, Italia Terra rossa 2T 4–6, 6–4, 7–65
9. Stati Uniti Pete Sampras 6 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba 4T 7–67, 5–7, 6–4, 6–72, 7–5
2002 10. Russia Marat Safin 7 Russia Coppa Davis, Mosca, Russia Terra rossa indoor RR 7–5, 6–1, 6–2
11. Russia Evgenij Kafel'nikov 4 Russia Coppa Davis, Mosca, Russia Terra rossa indoor RR 7–66, 6–1, 6–1
12. Regno Unito Tim Henman 6 Stati Uniti Miami, USA Cemento 4T 6–2, r
13. Australia Lleyton Hewitt 1 Stati Uniti Miami, USA Cemento SF 6–3, 6–4
14. Brasile Gustavo Kuerten 7 Germania Amburgo, Germania Terra rossa QF 6–0, 1–6, 6–2
15. Russia Marat Safin 5 Germania Amburgo, Germania Terra rossa F 6–1, 6–3, 6–4
16. Spagna Carlos Moyá 9 Austria Vienna, Austria Cemento indoor SF 6–2, 6–3
17. Germania Tommy Haas 7 Francia Parigi, Francia Sintetico indoor 3T 6–2, 7–62
18. Spagna Juan Carlos Ferrero 4 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor RR 6–3, 6–4
19. Rep. Ceca Jirí Novák 7 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor RR 6–0, 4–6, 6–2
2003 20. Rep. Ceca Jirí Novák 10 Emirati Arabi Uniti Dubai, EAU Cemento F 6–1, 7–62
21. Spagna Juan Carlos Ferrero 3 Italia Roma, Italia Terra rossa SF 6–4, 4–2 r
22. Stati Uniti Andy Roddick 6 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba SF 7–66, 6–3, 6–3
23. Spagna Carlos Moyá 7 Austria Vienna, Austria Cemento indoor F 6–3, 6–3, 6–3
24. Stati Uniti Andre Agassi 5 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento RR 6–73, 6–3, 7–67
25. Argentina David Nalbandian 8 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento RR 6–3, 6–0
26. Spagna Juan Carlos Ferrero 2 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento RR 6–3, 6–1
27. Stati Uniti Andy Roddick 1 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento SF 7–62, 6–2
28. Stati Uniti Andre Agassi 5 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento F 6–3, 6–0, 6–4
2004 29. Argentina David Nalbandian 8 Australia Australian Open, Melbourne Cemento QF 7–5, 6–4, 5–7, 6–3
30. Spagna Juan Carlos Ferrero 3 Australia Australian Open, Melbourne Cemento SF 6–4, 6–1, 6–4
31. Stati Uniti Andre Agassi 5 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento SF 4–6, 6–3, 6–4
32. Regno Unito Tim Henman 10 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento F 6–3, 6–3
33. Spagna Carlos Moyá 8 Germania Amburgo, Germania Terra rossa QF 6–4, 6–3
34. Argentina Guillermo Coria 3 Germania Amburgo, Germania Terra rossa F 4–6, 6–4, 6–2, 6–3
35. Australia Lleyton Hewitt 10 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba QF 6–1, 6–71, 6–0, 6–4
36. Stati Uniti Andy Roddick 2 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba F 4–6, 7–5, 7–63, 6–4
37. Stati Uniti Andy Roddick 2 Canada Toronto, Canada Cemento F 7–5, 6–3
38. Stati Uniti Andre Agassi 7 Stati Uniti US Open, New York Cemento QF 6–3, 2–6, 7–5, 3–6, 6–3
39. Regno Unito Tim Henman 6 Stati Uniti US Open, New York Cemento SF 6–3, 6–4, 6–4
40. Australia Lleyton Hewitt 5 Stati Uniti US Open, New York Cemento F 6–0, 7–63, 6–0
41. Stati Uniti Andy Roddick 2 Thailandia Bangkok, Thailandia Cemento indoor F 6–4, 6–0
42. Argentina Gastón Gaudio 10 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento RR 6–1, 7–64
43. Australia Lleyton Hewitt 3 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento RR 6–3, 6–4
44. Spagna Carlos Moyá 5 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento RR 6–3, 3–6, 6–3
45. Russia Marat Safin 4 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento SF 6–3, 7–618
46. Australia Lleyton Hewitt 3 Stati Uniti Tennis Masters Cup, Houston, USA Cemento F 6–3, 6–2
2005 47. Stati Uniti Andre Agassi 8 Australia Australian Open, Melbourne Cemento QF 6–3, 6–4, 6–4
48. Stati Uniti Andre Agassi 10 Emirati Arabi Uniti Dubai, EAU Cemento QF 6–3, 6–1
49. Australia Lleyton Hewitt 2 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento F 6–2, 6–4, 6–4
50. Regno Unito Tim Henman 7 Stati Uniti Miami, USA Cemento QF 6–4, 6–2
51. Stati Uniti Andre Agassi 10 Stati Uniti Miami, USA Cemento SF 6–4, 6–3
52. Argentina Guillermo Coria 8 Germania Amburgo, Germania Terra rossa QF 6–4, 7–63
53. Russia Marat Safin 5 Germania Halle, Germania Erba F 6–4, 6–76, 6–4
54. Australia Lleyton Hewitt 2 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba SF 6–3, 6–4, 7–64
55. Stati Uniti Andy Roddick 4 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba F 6–2, 7–62, 6–4
56. Stati Uniti Andy Roddick 5 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento F 6–3, 7–5
57. Australia Lleyton Hewitt 4 Stati Uniti US Open, New York Cemento SF 6–3, 7–60, 4–6, 6–3
58. Stati Uniti Andre Agassi 7 Stati Uniti US Open, New York Cemento F 6–3, 2–6, 7–61, 6–1
59. Croazia Ivan Ljubičić 8 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Sintetico indoor RR 6–3, 2–6, 7–64
60. Argentina Guillermo Coria 6 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Sintetico indoor RR 6–0, 1–6, 6–2
61. Argentina Gastón Gaudio 9 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Sintetico indoor SF 6–0, 6–0
2006 62. Russia Nikolaj Davydenko 5 Australia Australian Open, Melbourne Cemento QF 6–4, 3–6, 7–67, 7–65
63. Croazia Ivan Ljubičić 6 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento QF 6–2, 6–3
64. Stati Uniti James Blake 9 Stati Uniti Miami, USA Cemento QF 7–62, 6–4
65. Croazia Ivan Ljubičić 6 Stati Uniti Miami, USA Cemento F 7–65, 7–64, 7–66
66. Argentina David Nalbandian 3 Italia Roma, Italia Terra rossa SF 6–3, 3–6, 7–65
67. Argentina David Nalbandian 3 Francia Roland Garros, Parigi Terra rossa SF 3–6, 6–4, 5–2 r
68. Croazia Mario Ančić 10 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba QF 6–4, 6–4, 6–4
69. Spagna Rafael Nadal 2 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba F 6–0, 7–65, 62–7, 6–3
70. Stati Uniti James Blake 7 Stati Uniti US Open, New York Cemento QF 7–67, 6–0, 69–7, 6–4
71. Russia Nikolaj Davydenko 6 Stati Uniti US Open, New York Cemento SF 6–1, 7–5, 6–4
72. Stati Uniti Andy Roddick 10 Stati Uniti US Open, New York Cemento F 6–2, 4–6, 7–5, 6–1
73. Argentina David Nalbandian 4 Spagna Madrid, Spagna Cemento indoor SF 6–4, 6–0
74. Cile Fernando González 10 Spagna Madrid, Spagna Cemento indoor F 7–5, 6–1, 6–0
75. Cile Fernando González 7 Svizzera Basilea, Svizzera Sintetico indoor F 6–3, 6–2, 7–63
76. Argentina David Nalbandian 7 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor RR 3–6, 6–1, 6–1
77. Stati Uniti Andy Roddick 5 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor RR 4–6, 7–68, 6–4
78. Croazia Ivan Ljubičić 4 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor RR 7–62, 6–4
79. Spagna Rafael Nadal 2 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor SF 6–4, 7–5
80. Stati Uniti James Blake 8 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor F 6–0, 6–3, 6–4
2007 81. Spagna Tommy Robredo 6 Australia Australian Open, Melbourne Cemento QF 6–3, 7–62, 7–5
82. Stati Uniti Andy Roddick 7 Australia Australian Open, Melbourne Cemento SF 6–4, 6–0, 6–2
83. Cile Fernando González 9 Australia Australian Open, Melbourne Cemento F 7–62, 6–4, 6–4
84. Germania Tommy Haas 9 Emirati Arabi Uniti Dubai, EAU Cemento SF 6–4, 7–5
85. Spagna Rafael Nadal 2 Germania Amburgo, Germania Terra rossa F 2–6, 6–2, 6–0
86. Spagna Tommy Robredo 9 Francia Roland Garros, Parigi Terra rossa QF 7–5, 1–6, 6–1, 6–2
87. Russia Nikolaj Davydenko 4 Francia Roland Garros, Parigi Terra rossa SF 7–5, 7–65, 7–67
88. Spagna Rafael Nadal 2 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba F 7–67, 4–6, 7–63, 2–6, 6–2
89. Stati Uniti James Blake 8 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento F 6–1, 6–4
90. Stati Uniti Andy Roddick 5 Stati Uniti US Open, New York Cemento QF 7–65, 7–64, 6–2
91. Russia Nikolaj Davydenko 4 Stati Uniti US Open, New York Cemento SF 7–5, 6–1, 7–5
92. Serbia Novak Đoković 3 Stati Uniti US Open, New York Cemento F 7–64, 7–62, 6–4
93. Rep. Ceca Tomáš Berdych 10 Rep. Ceca Coppa Davis, Praga, Repubblica Ceca Sintetico indoor RR 7–65, 7–610, 6–3
94. Russia Nikolaj Davydenko 4 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor RR 6–4, 6–3
95. Stati Uniti Andy Roddick 5 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor RR 6–4, 6–2
96. Spagna Rafael Nadal 2 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor SF 6–4, 6–1
97. Spagna David Ferrer 6 Cina Tennis Masters Cup, Shanghai, Cina Cemento indoor F 6–2, 6–3, 6–2
2008 98. Russia Nikolaj Davydenko 4 Portogallo Estoril, Portogallo Terra rossa F 7–65, 1–2, r
99. Argentina David Nalbandian 7 Monaco Monte Carlo, Monaco Terra rossa QF 5–7, 6–2, 6–2
100. Serbia Novak Đoković 3 Monaco Monte Carlo, Monaco Terra rossa SF 6–3, 3–2 r
101. Serbia Novak Đoković 3 Stati Uniti US Open, New York Cemento SF 6–3, 5–7, 7–5, 6–2
102. Regno Unito Andy Murray 6 Stati Uniti US Open, New York Cemento F 6–2, 7–5, 6–2
103. Argentina Juan Martín del Potro 9 Spagna Madrid, Spagna Cemento indoor QF 6–3, 6–3
104. Argentina David Nalbandian 8 Svizzera Basilea, Svizzera Cemento indoor F 6–3, 6–4
2009 105. Argentina Juan Martín del Potro 6 Australia Australian Open, Melbourne Cemento QF 6–3, 6–0, 6–0
106. Stati Uniti Andy Roddick 9 Australia Australian Open, Melbourne Cemento SF 6–2, 7–5, 7–5
107. Spagna Fernando Verdasco 10 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento QF 6–3, 7–65
108. Stati Uniti Andy Roddick 6 Stati Uniti Miami, USA Cemento QF 6–3, 4–6, 6–4
109. Stati Uniti Andy Roddick 6 Spagna Madrid, Spagna Terra rossa QF 7–5, 6–75, 6–1
110. Argentina Juan Martín del Potro 5 Spagna Madrid, Spagna Terra rossa SF 6–3, 6–4
111. Spagna Rafael Nadal 1 Spagna Madrid, Spagna Terra rossa F 6–4, 6–4
112. Francia Gaël Monfils 10 Francia Roland Garros, Parigi Terra rossa QF 7–66, 6–2, 6–4
113. Argentina Juan Martín del Potro 5 Francia Roland Garros, Parigi Terra rossa SF 3–6, 7–62, 2–6, 6–1, 6–4
114. Stati Uniti Andy Roddick 6 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba F 5–7, 7–66, 7–65, 3–6, 16–14
115. Regno Unito Andy Murray 2 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento SF 6–2, 7–68
116. Serbia Novak Đoković 4 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento F 6–1, 7–5
117. Serbia Novak Đoković 4 Stati Uniti US Open, New York Cemento SF 7–63, 7–5, 7–5
118. Spagna Fernando Verdasco 8 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 4–6, 7–5, 6–1
119. Regno Unito Andy Murray 4 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 3–6, 6–3, 6–1
2010 120. Russia Nikolaj Davydenko 6 Australia Australian Open, Melbourne Cemento QF 2–6, 6–3, 6–0, 7–5
121. Francia Jo-Wilfried Tsonga 10 Australia Australian Open, Melbourne Cemento SF 6–2, 6–3, 6–2
122. Regno Unito Andy Murray 4 Australia Australian Open, Melbourne Cemento F 6–3, 6–4, 7–611
123. Rep. Ceca Tomáš Berdych 7 Canada Toronto, Canada Cemento QF 6–3, 5–7, 7–65
124. Serbia Novak Đoković 2 Canada Toronto, Canada Cemento SF 6–1, 3–6, 7–5
125. Russia Nikolaj Davydenko 6 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento QF 6–4, 7–5
126. Svezia Robin Söderling 5 Stati Uniti US Open, New York Cemento QF 6–4, 6–4, 7–5
127. Svezia Robin Söderling 5 Cina Shanghai Masters, Cina Cemento QF 6–1, 6–1
128. Serbia Novak Đoković 2 Cina Shanghai Masters, Cina Cemento SF 7–5, 6–4
129. Stati Uniti Andy Roddick 9 Svizzera Basilea, Svizzera Cemento indoor SF 6–2, 6–4
130. Serbia Novak Đoković 3 Svizzera Basilea, Svizzera Cemento indoor F 6–4, 3-6, 6-1
131. Spagna David Ferrer 7 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–1, 6–4
132. Regno Unito Andy Murray 5 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–4, 6–2
133. Svezia Robin Söderling 4 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 7–65, 6–3
134. Serbia Novak Đoković 3 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor SF 6–1, 6–4
135. Spagna Rafael Nadal 1 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor F 6–3, 3–6, 6–1
2011 136. Svezia Robin Söderling 5 Spagna Madrid, Spagna Terra rossa QF 7–62, 6–4
137. Francia Gaël Monfils 9 Francia Roland Garros, Parigi Terra rossa QF 6–4, 6–3, 7–63
138. Serbia Novak Đoković 2 Francia Roland Garros, Parigi Terra rossa SF 7–65, 6–3, 3–6, 7–65
139. Rep. Ceca Tomáš Berdych 7 Francia Parigi, Francia Cemento indoor SF 6–4, 6–3
140. Francia Jo-Wilfried Tsonga 8 Francia Parigi, Francia Cemento indoor F 6–1, 7–63
141. Francia Jo-Wilfried Tsonga 6 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–2, 2–6, 6–4
142. Spagna Rafael Nadal 2 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–3, 6–0
143. Stati Uniti Mardy Fish 8 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–1, 3–6, 6–3
144. Spagna David Ferrer 5 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor SF 7–5, 6–3
145. Francia Jo-Wilfried Tsonga 6 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor F 6–3, 6–76, 6–3
2012 146. Argentina Juan Martín del Potro 10 Paesi Bassi Rotterdam, Paesi Bassi Cemento indoor F 6–1, 6–4
147. Argentina Juan Martín del Potro 10 Emirati Arabi Uniti Dubai, Emirati Arabi Uniti Cemento SF 7–65, 7–66
148. Regno Unito Andy Murray 4 Emirati Arabi Uniti Dubai, Emirati Arabi Uniti Cemento F 7–5, 6–4
149. Argentina Juan Martín del Potro 9 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento QF 6–3, 6–2
150. Spagna Rafael Nadal 2 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento SF 6–3, 6–4
151. Spagna David Ferrer 6 Spagna Madrid, Spagna Terra blu QF 6–4, 6–4
152. Serbia Janko Tipsarević 8 Spagna Madrid, Spagna Terra blu SF 6–2, 6–3
153. Rep. Ceca Tomáš Berdych 7 Spagna Madrid, Spagna Terra blu F 3–6, 7–5, 7–5
154. Argentina Juan Martín del Potro 9 Francia Roland Garros, Parigi Terra rossa QF 3–6, 6–74, 6–2, 6–0, 6–3
155. Serbia Novak Đoković 1 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba SF 6–3, 3–6, 6–4, 6–3
156. Regno Unito Andy Murray 4 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba F 4–6, 7–5, 6–3, 6–4
157. Argentina Juan Martín del Potro 9 Regno Unito Olimpiadi, Londra, Gran Bretagna Erba SF 3–6, 7–65, 19–17
158. Serbia Novak Đoković 2 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento F 6–0, 7–67
159. Serbia Janko Tipsarević 9 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–3, 6–1
160. Spagna David Ferrer 5 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–4, 7–65
161. Regno Unito Andy Murray 3 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor SF 7–65, 6–2
2013 162. Francia Jo-Wilfried Tsonga 8 Australia Australian Open, Melbourne Cemento QF 7–64, 4–6, 7–64, 3–6, 6–3
163. Argentina Juan Martín del Potro 5 Francia Parigi, Francia Cemento indoor QF 6–3, 4–6, 6-3
164. Francia Richard Gasquet 9 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–4, 6–3
165. Argentina Juan Martín del Potro 5 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 4–6, 7–62, 7–5
2014 166. Francia Jo-Wilfried Tsonga 10 Australia Australian Open, Melbourne Cemento 4T 6–3, 7–5, 6–4
167. Regno Unito Andy Murray 4 Australia Australian Open, Melbourne Cemento QF 6–3, 6–4, 66–7, 6–3
168. Serbia Novak Đoković 2 Emirati Arabi Uniti Dubai, Emirati Arabi Uniti Cemento SF 3–6, 6–3, 6–2
169. Rep. Ceca Tomáš Berdych 6 Emirati Arabi Uniti Dubai, Emirati Arabi Uniti Cemento F 3–6, 6–4, 6–3
170. Francia Richard Gasquet 9 Stati Uniti Miami, USA Cemento 4T 6–1, 6–2
171. Serbia Novak Đoković 2 Monaco Monte Carlo, Monaco Terra rossa SF 7–5, 6–2
172. Svizzera Stanislas Wawrinka 3 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba QF 3–6, 7–65, 6–4, 6–4
173. Canada Milos Raonic 9 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba SF 6–4, 6–4, 6–4
174. Spagna David Ferrer 7 Canada Toronto, Canada Cemento QF 6–3, 4–6, 6–3
175. Regno Unito Andy Murray 9 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento QF 6–3, 7–5
176. Canada Milos Raonic 7 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento SF 6–2, 6–3
177. Spagna David Ferrer 6 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento F 6–3, 1–6, 6–2
178. Serbia Novak Đoković 1 Cina Shanghai Masters, Cina Cemento SF 6–4, 6–4
179. Canada Milos Raonic 8 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–1, 7–60
180. Giappone Kei Nishikori 5 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–3, 6–2
181. Regno Unito Andy Murray 6 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–0, 6–1
182. Svizzera Stanislas Wawrinka 4 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor SF 4–6, 7–5, 7–66
2015 183. Canada Milos Raonic 8 Australia Brisbane, Australia Cemento F 6–4, 62–7, 6–4
184. Serbia Novak Đoković 1 Emirati Arabi Uniti Dubai, Emirati Arabi Uniti Cemento F 6–3, 7–5
185. Rep. Ceca Tomáš Berdych 9 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento QF 6–4, 6–0
186. Canada Milos Raonic 6 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento SF 7–5, 6–4
187. Rep. Ceca Tomáš Berdych 5 Italia Roma, Italia Terra rossa QF 6–3, 6–3
188. Svizzera Stanislas Wawrinka 9 Italia Roma, Italia Terra rossa SF 6–4, 6–2
189. Regno Unito Andy Murray 3 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba SF 7–5, 7–5, 6–4
190. Regno Unito Andy Murray 2 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento SF 6–4, 7–66
191. Serbia Novak Đoković 1 Stati Uniti Cincinnati, USA Cemento F 7–61, 6–3
192. Svizzera Stanislas Wawrinka 5 Stati Uniti US Open, New York Cemento SF 6–4, 6–3, 6–1
193. Spagna Rafael Nadal 7 Svizzera Basilea, Svizzera Cemento indoor F 6–3, 5–7, 6–3
194. Rep. Ceca Tomáš Berdych 6 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–4, 6–2
195. Serbia Novak Đoković 1 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 7–5, 6–2
196. Giappone Kei Nishikori 8 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 7–5, 4–6, 6–4
197. Svizzera Stanislas Wawrinka 4 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor SF 7–5, 6–3
2016 198. Rep. Ceca Tomáš Berdych 6 Australia Australian Open, Melbourne Cemento QF 7–64, 6–2, 6–4
2017 199. Rep. Ceca Tomáš Berdych 10 Australia Australian Open, Melbourne Cemento 3T 6–2, 6–4, 6–4
200. Giappone Kei Nishikori 5 Australia Australian Open, Melbourne Cemento 4T 64–7, 6–4, 6–1, 4–6, 6–3
201. Svizzera Stan Wawrinka 4 Australia Australian Open, Melbourne Cemento SF 7–5, 6–3, 1–6, 4–6, 6–3
202. Spagna Rafael Nadal 9 Australia Australian Open, Melbourne Cemento F 6–4, 3–6, 6–1, 3–6, 6–3
203. Spagna Rafael Nadal 6 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento 4T 6–2, 6–3
204. Svizzera Stan Wawrinka 3 Stati Uniti Indian Wells, USA Cemento F 6–4, 7–5
205. Spagna Rafael Nadal 7 Stati Uniti Miami Open, USA Cemento F 6–3, 6–4
206. Canada Milos Raonic 7 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba QF 6–4, 6–2, 7–64
207. Croazia Marin Čilić 6 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba F 6–3, 6–1, 6–4
208. Spagna Rafael Nadal 1 Cina Shanghai Masters, Cina Cemento F 6–4, 6–3
209. Belgio David Goffin 10 Svizzera Basilea, Svizzera Cemento indoor SF 6–1, 6–2
210. Stati Uniti Jack Sock 9 Regno Unito ATP Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–4, 7–64
211. Germania Alexander Zverev 3 Regno Unito ATP Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 7–66, 5–7, 6–1
212. Croazia Marin Čilić 5 Regno Unito ATP Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 65–7, 6–4, 6–1
2018 213. Croazia Marin Čilić 6 Australia Australian Open, Melbourne Cemento F 6–2, 65–7, 6–3, 3–6, 6–1
214. Bulgaria Grigor Dimitrov 5 Paesi Bassi Rotterdam, Paesi Bassi Cemento indoor F 6–2, 6–2
215. Austria Dominic Thiem 8 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–2, 6–3
216. Sudafrica Kevin Anderson 6 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–4, 6–3
2019 217. Sudafrica Kevin Anderson 7 Stati Uniti Miami Open, USA Cemento QF 6–0, 6–4
218. Stati Uniti John Isner 9 Stati Uniti Miami Open, USA Cemento F 6–1, 6–4
219. Giappone Kei Nishikori 7 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba QF 4–6, 6–1, 6–4, 6–4
220. Spagna Rafael Nadal 2 Regno Unito Wimbledon, Londra Erba SF 7–63, 1–6, 6–3, 6–4
221. Grecia Stefanos Tsitsipas 7 Svizzera Basilea, Svizzera Cemento indoor SF 6–4, 6–4
222. Italia Matteo Berrettini 8 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 7–62, 6–3
223. Serbia Novak Đoković 2 Regno Unito ATP World Tour Finals, Londra, Gran Bretagna Cemento indoor RR 6–4, 6–3

Testa di serie nei tornei del Grande SlamModifica

I tornei vinti da Federer sono in grassetto.

Legenda (Slam vinti/ numero volte)
Testa di serie n°1 (11 / 24)
Testa di serie n°2 (5 / 19)
Testa di serie n°3 (2 / 12)
Testa di serie n°4–10 (1 / 9)
Testa di serie n°11–32 (1 / 5)
Non testa di serie/WC (0 / 8)
Striscia più lunga
18
5
6
4
3
6
Anno Australia Australian Open Francia Roland Garros Regno Unito Wimbledon Stati Uniti US Open
1999 Non giocato Wildcard Wildcard Non giocato
2000 Non testa di serie Non testa di serie Non testa di serie Non testa di serie
2001 Non testa di serie Non testa di serie 15 13
2002 11 8 7 13
2003 6 5 4 2
2004 2 1 1 1
2005 1 1 1 1
2006 1 1 1 1
2007 1 1 1 1
2008 1 1 1 2
2009 2 2 2 1
2010 1 1 1 2
2011 2 3 3 3
2012 3 3 3 1
2013 2 2 3 7
2014 6 4 4 2
2015 2 2 2 2
2016 3 Non giocato 3 Non giocato
2017 17 Non giocato 3 2
2018 2 Non giocato 1 2
2019 3 3 2 3

Guadagni in carrieraModifica

Anno Grande Slam ATP Tour Totale Guadagni Posizione
1998 0 0 0 $ 27.955[collegamento interrotto]
1999 0 0 0 $ 225.139 97
2000 0 0 0 $ 623.782 27
2001 0 1 1 $ 865.425 14
2002 0 3 3 $ 1.995,027 4
2003 1 6 7 $ 4.000.680 1
2004 3 8 11 $ 6.357.547 1
2005 2 9 11 $ 6.137.018 1
2006 3 9 12 $ 8.343.885 1
2007 3 5 8 $ 10.130.620 1
2008 1 3 4 $ 5.886.879 2
2009 2 2 4 $ 8.768.110 1
2010 1 4 5 $ 7.698.289 2
2011 0 4 4 $ 6.369.576 3
2012 1 5 6 $ 8.584.842 2
2013 0 1 1 $ 3.203.637 6
2014 0 5 5 $ 9.343.988 2
2015 0 6 6 $ 8.682.892 3
2016 0 0 0 $ 1.527.269 13
2017 2 5 7 $ 13.054.856 2
2018 1 3 4 $ 7.599.233 3
2019 0 3 3 $ 5.751.088 3
Carriera * 20 82 102 $ 126.266.005 2[2]

*al 15 luglio 2019

Partecipazioni nazionaliModifica

Giochi OlimpiciModifica

Singolare (13–5)Modifica

Anno Numero Avversario Ranking Superficie Turno Punteggio
2000 1. Germania David Prinosil 60 Cemento 1T 6–2, 6–2
2. Slovacchia Karol Kučera 43 Cemento 2T 6–4, 7–65
3. Svezia Mikael Tillström 61 Cemento 3T 6–1, 6–2
4. Marocco Karim Alami 34 Cemento QF 7–62, 6–1
5. Germania Tommy Haas 48 Cemento SF 3–6, 2–6
6. Francia Arnaud Di Pasquale 62 Cemento 4 posto 65–7, 7–67, 3–6
2004 7. Russia Nikolay Davydenko 53 Cemento 1T 6–3, 5–7, 6–1
8. Rep. Ceca Tomáš Berdych 79 Cemento 2T 6–4, 5–7, 5–7
2008 9. Russia Dmitrij Tursunov 29 Cemento 1T 6–4, 6–2
10. Honduras Rafael Arévalo 447 Cemento 2T 6–2, 6–4
11. Rep. Ceca Tomáš Berdych 20 Cemento 3T 6–3, 7–64
12. Stati Uniti James Blake 7 Cemento QF 4–6, 62–7
2012 13. Colombia Alejandro Falla 51 Erba 1T 6–3, 5–7, 6–3
14. Francia Julien Benneteau 32 Erba 2T 6–2, 6–2
15. Uzbekistan Denis Istomin 35 Erba 3T 7–5, 6–3
16. Stati Uniti John Isner 11 Erba QF 6–4, 7–65
17. Argentina Juan Martín del Potro 9 Erba SF 3–6, 7–65, 19–17
18. Regno Unito Andy Murray 4 Erba F 2–6, 1–6, 4–6

RecordModifica

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Record dell'ATP World Tour.

Classifica ATPModifica

  • È stato per 310 settimane il numero uno del ranking ATP, primo giocatore nella classifica di tutti i tempi. Il record assoluto appartiene a Steffi Graf, che è stata numero 1 del tennis femminile per 377 settimane[3].
  • Il 26 febbraio 2007 superò il record di settimane consecutive al primo posto del ranking ATP, precedentemente stabilito da Jimmy Connors con 160 settimane. Federer migliorò il primato (e quello assoluto detenuto dalla tedesca Graf di 186 settimane) portandolo in seguito a 237 settimane consecutive[3].
  • Nel 2007 concluse per il quarto anno consecutivo al primo posto nel ranking ATP: dall'introduzione della classifica computerizzata (dal 1973) è il quinto giocatore della storia a riuscirvi dopo Connors, John McEnroe, Pete Sampras e Ivan Lendl.
  • Nel febbraio 2018, all'età di 36 anni e 6 mesi, è diventato il tennista più anziano della storia ad occupare il 1º posto del ranking ATP, superando il precedente record di Andre Agassi (33 anni e 5 mesi) stabilito nel 2003[4].
  • È l'unico tennista della storia ad aver trascorso almeno 200 settimane in ciascuna delle prime tre posizioni della classifica mondiale.
  • È stato nella Top 3 consecutivamente 432 settimane (7 luglio 2003 - 16 ottobre 2011). Meglio di lui solo Ivan Lendl che ha resistito per 520 settimane.
  • È stato nella Top 2 per 346 settimane consecutive (17 novembre 2003 - 4 luglio 2010) record assoluto; precede Connors con 300 settimane consecutive (3 giugno 1974 - 2 marzo 1980).
  • È il tennista che ha trascorso il maggior numero di settimane consecutive in assoluto in top 30 (1004, striscia ancora in corso dal 30 ottobre 2000 ad oggi).

Tornei dello SlamModifica

  • Con 20 successi, è il giocatore che detiene il record assoluto di tornei dello Slam vinti nella storia del tennis,[3]davanti a Nadal (19), a Djokovic (16) e a Sampras (14).
  • Insieme a Jimmy Connors (nel 1974), Mats Wilander (nel 1988), Rafael Nadal (nel 2010) e Novak Ðoković (nel 2011 e nel 2015) è l'unico tennista della storia ad aver vinto nell'era Open 3 tornei dello Slam in un anno (nel 2004 e, con ripetizione, nel 2006 e nel 2007, ed è l'unico tennista della storia ad aver realizzato questa impresa per tre volte). Meglio di loro ha fatto il solo Rod Laver conquistando il Grande Slam nel 1969.
  • È l'unico tennista della storia ad aver vinto almeno 3 tornei dello Slam dai 35 anni in poi (Australian Open 2017 a 35 anni e 5 mesi, Wimbledon 2017 a 35 anni e 11 mesi e Australian Open 2018 a 36 anni e 5 mesi), ma non è il tennista più anziano di sempre ad aver vinto uno Slam, infatti se torniamo alle origini dello sport, notiamo che Arthur Gore vinse Wimbledon nel 1909 a 41 anni e 6 mesi e nel periodo più recente, Ken Rosewall vinse l'Australian Open nel 1972 a 37 anni e 2 mesi.
  • È l'unico tennista della storia ad aver realizzato una cinquina di vittorie consecutive in due differenti tornei dello Slam (Wimbledon 2003-2007, US Open 2004-2008)[3].
  • Con 8 vittorie a Wimbledon (record assoluto) supera Pete Sampras e William Renshaw fermi a quota 7[3]. Ha vinto 11 tornei dello Slam sul cemento (record assoluto, 6 Australian Open e 5 US Open), davanti a Djokovic che ne ha vinti 10 (7 Australian Open e 3 US Open).
  • Ha eguagliato il record di 5 vittorie consecutive nell'era Open a Wimbledon di Björn Borg; meglio di lui solo William Renshaw che detiene il record assoluto con 6[3].
  • Ha stabilito il record assoluto di finali consecutivamente giocate nel torneo di Wimbledon (7, 2003-2009)[3].
  • È l'unico giocatore dell'era Open che ha raggiunto 12 volte la finale di Wimbledon. Inoltre, insieme a Rafa Nadal, che vanta 12 finali al Roland Garros, detiene il record di 12 finali disputate nello stesso Slam.
  • Ha eguagliato il record assoluto di 5 vittorie nell'era Open agli US Open detenuto da Jimmy Connors e Pete Sampras[3].
  • È detentore della striscia vincente più lunga dell'era Open a Flushing Meadows: dalla sconfitta al quarto turno degli US Open 2003 con David Nalbandian alla finale degli Us Open 2009 con Juan Martín del Potro, Federer ha vinto 40 incontri consecutivi.
  • È l'unico tennista della storia ad avere realizzato l'accoppiata Wimbledon - US Open in due anni successivi, col record di 4 anni consecutivi (2004-2007)[3].
  • Detiene il record assoluto di finali consecutive nei tornei del Grande Slam: 10 (da Wimbledon del 2005 agli US Open del 2007)[5]; il precedente record di Jack Crawford, 7 finali, resisteva dal 1934[6]. In seguito ha nuovamente battuto il precedente primato di Crawford con 8 finali consecutive (da Roland Garros 2008 a Australian Open 2010)[7].
  • Detiene il record assoluto di finali disputate nei tornei dello Slam (31)[3].
  • Detiene il primato assoluto di semifinali raggiunte consecutivamente nei tornei dello Slam: 23 (da Wimbledon del 2004 agli Australian Open 2010)[3].
  • Detiene il record assoluto di semifinali raggiunte nei tornei dello Slam (45). Il precedente apparteneva a Jimmy Connors con 31.
  • Detiene il record assoluto di quarti di finale consecutivi raggiunti nei tornei dello Slam (36). Il precedente record apparteneva a Jimmy Connors. Detiene anche il record assoluto di quarti di finale raggiunti (56).
  • È l'unico tennista della storia ad avere disputato per tre anni (2006, 2007, 2009) tutte e quattro le finali dei tornei dello Slam.
  • Insieme a Borg e a Nadal, è l'unico tennista dell'era Open a essersi aggiudicato un torneo dello Slam senza aver perso alcun set (Australian Open 2007, Wimbledon 2017)[3].
  • È l'unico tennista della storia insieme a Björn Borg, Rod Laver e Rafael Nadal ad aver vinto il Roland Garros e Wimbledon nello stesso anno.
  • Ha eguagliato il record assoluto di McEnroe di 11 vittorie consecutive senza perdere un set nei tornei del Grande Slam, ma ha battuto (36 a 35) il suo record di set vinti consecutivamente[3].
  • Insieme a Djokovic nel 2015, è il tennista che ha vinto più incontri nello stesso anno nei tornei del Grande Slam con 27 vittorie nel 2006 (nel 2007 ha raggiunto gli stessi risultati vincendo 26 match e usufruendo di un walkover, ovvero di una vittoria concessa per mancanza di avversari causa infortunio o squalifica)[3].
  • È l'unico tennista della storia ad aver sconfitto 12 avversari diversi nelle finali del Grande Slam. Seguono Nadal con 10, Sampras e Borg con 9.
  • Insieme a Nadal e Djokovic, è l'unico tennista della storia ad aver vinto almeno 50 partite in ognuno dei quattro tornei del Grande Slam.
  • È uno degli 8 tennisti della storia che hanno vinto almeno una volta in carriera tutti e quattro i tornei dello Slam. Con la vittoria al Roland Garros 2009 è diventato il sesto giocatore in assoluto della storia del tennis ad aggiudicarsi almeno una volta in carriera tutti e quattro i tornei dello Slam (gli altri sono Rod Laver, Roy Emerson, Don Budge, Fred Perry, Andre Agassi. Rafael Nadal si sarebbe aggiunto alla lista un anno più tardi dopo la vittoria degli US Open nel 2010 e con lui anche Novak Djokovic nel 2016 dopo la vittoria del Roland Garros)[8].
  • Insieme a Borg e Sampras, è l'unico tennista della storia ad essersi aggiudicato almeno un torneo dello Slam all'anno per 8 anni consecutivi, alle spalle di Nadal che ne ha vinto almeno uno all'anno per 10 anni consecutivi.
  • Detiene il record assoluto di partite vinte all'Australian Open (97 vittorie, 14 sconfitte). È inoltre il primo tennista della storia ad avervi raggiunto le semifinali per undici anni consecutivi.
  • Insieme a Nadal, è l’unico tennista della storia ad essere stato in grado di raggiungere almeno 5 volte la finale in tutti e quattro i tornei dello Slam, avendo raggiunto questo traguardo 7 volte a Melbourne agli Australian Open (6 vittorie e una sconfitta), 5 volte a Parigi al Roland Garros (una vittoria e 4 sconfitte), 12 volte a Londra a Wimbledon (8 vittorie e 4 sconfitte) e 7 volte a New York agli US Open (5 vittorie e 2 sconfitte). Bisogna però aggiungere che lo svizzero è l'unico tennista della storia ad aver raggiunto almeno 7 volte la finale in 3 Slam differenti.
  • Nadal e Federer sono i tennisti che nella storia si sono affrontati più volte in finale (9), con un bilancio di 6-3 per lo spagnolo.
  • È l'unico tennista della storia ad aver vinto almeno 6 volte due prove dello Slam (8 Wimbledon e 6 Australian Open) e per almeno 5 volte (5 US Open) tre prove dello Slam[9].
  • È il tennista che ha vinto più partite nella storia degli Slam (357), davanti a Novak Ðoković (280) e a Rafael Nadal (271).
  • Dopo la partita vinta contro Benneteau al terzo turno del torneo di Wimbledon 2012, diventa il tennista con il maggior numero di game vinti nei tornei del Grande Slam: 5459[10]. Ė a quota 5863 game vinti.
  • Maggior numero di set consecutivi vinti: 36, dalla finale degli US Open 2006 ai quarti di finale del Roland Garros 2007[11].
  • Agli US Open 2012 stabilisce il record assoluto di numero di tornei del Grande Slam (23) iniziati da numero 1 del ranking ATP. Il precedente record di 22 tornei apparteneva a Pete Sampras.
  • Sempre agli US Open 2012 con la vittoria su Verdasco per 6–3 6–4 6–4 firma un altro record, accedendo per la 44ª volta agli ottavi di finale di uno Slam e superando Jimmy Connors in questa speciale classifica (43). Attualmente è a quota 58.
  • Al Roland Garros 2019 con la vittoria su Stanislas Wawrinka arriva al traguardo di almeno 70 partite vinte in ogni torneo del Grande Slam.

Tornei Masters Series/ATP World Tour Masters 1000Modifica

  • È terzo nella classifica all time per numero di tornei Masters Series/Masters 1000 vinti nell'era Open (28),[3] dietro a Rafael Nadal (35) e Novak Đoković (34).
  • È uno dei tre tennisti della storia, insieme a Nadal e Djokovic, ad aver disputato almeno 50 finali in tornei Masters 1000.
  • Ha disputato 50 finali (a pari merito con Djokovic), ma dietro a Nadal che ne ha disputate 51.
  • Ha disputato 66 semifinali, dietro a Nadal (72) e a Djokovic (67).
  • Nella storia dei Masters 1000, ha vinto 381 partite, dietro a Nadal (384) e davanti a Djokovic (355).
  • Detiene il record assoluto di vittorie nei tornei Masters 1000 di Amburgo (4), Indian Wells (5 a pari merito con Djokovic) e Cincinnati (7).
  • È il secondo giocatore, dopo Ðoković (31), per vittorie consecutive in incontri dei tornei Master Series: da Montecarlo 2005 (sconfitta con Gasquet), a Montecarlo 2006 (sconfitta con Nadal) infilò un striscia di 29 successi consecutivi conquistando 4 tornei (Amburgo 2005, Cincinnati 2005, Indian Wells 2006, Miami 2006)[3].
  • Insieme a Nadal e Djokovic, è l'unico tennista della storia ad aver raggiunto tutte le nove finali nei tornei Masters 1000.

VariModifica

  • Nella classifica all time di vittorie di match in singolare nell'era Open, lo svizzero con 1238 vittorie è il secondo di sempre, dietro a Connors (1274)[3][12][13].
  • È al primo posto nella speciale classifica all time di match vinti su campi in cemento, con uno score di 777 vittorie, al secondo posto Andre Agassi con 612[14]. Medesimo record assoluto sull'erba con 187 affermazioni (al secondo posto Jimmy Connors con 174).
  • Detiene il record assoluto di finali vinte consecutivamente: tra luglio 2003 (sconfitta nella finale del torneo di Gstaad da Jiří Novák) e ottobre 2005 (sconfitta contro l'argentino David Nalbandian nella finale del Master di Shanghai) ha vinto 24 finali consecutive[3].
  • È detentore della striscia vincente più lunga della storia sui campi in erba. Dalla sconfitta al 1º turno del torneo di Wimbledon 2002 con Mario Ančić alla finale di Wimbledon 2008 contro Nadal, Federer vinse 65 incontri consecutivi, aggiudicandosi 10 tornei. Il 4 luglio 2008, battendo in semifinale Marat Safin, raggiunse le 40 vittorie consecutive a Wimbledon, una sola vittoria dal record di Borg[3].
  • Nelle prime 5 vittorie consecutive al torneo di Wimbledon portò a casa 102 set concedendone solo 8 agli avversari. Per le sue 5 vittorie lo svedese Borg lasciò ai suoi avversari 19 set.
  • È l'unico tennista dell'era Open ad aver vinto più di 10 tornei in tre anni consecutivi, nel 2004, 2005 e 2006[3].
  • Detiene il record assoluto di vittorie consecutive sul cemento (56, maturate dal torneo di Dubai del 2005 a quello di Dubai del 2006)[3].
  • Nel 2004 fu il primo tennista della storia, dopo Björn Borg, a vincere 3 tornei consecutivi su 3 superfici differenti: Wimbledon (erba), Gstaad (terra rossa) e Toronto (cemento)[3].
  • Detiene il record assoluto di vittorie consecutive (26) contro giocatori classificati nelle prime 10 posizioni del ranking ATP[3].
  • Detiene il record assoluto di vittorie di tornei su erba (19, di cui 8 a Wimbledon, 10 ad Halle ed 1 a Stoccarda)[15].
  • Detiene il record assoluto di vittorie di tornei su cemento (71).
  • Con 103 successi è al 2º posto della classifica all time di titoli vinti in singolare, dietro a Connors (109) e davanti a Lendl (94), Nadal (84), Djokovic e McEnroe (77 titoli vinti a pari merito).
  • Con 112 successi è al 4º posto della classifica all time di titoli vinti sommando singolari e doppi (includendo la Coppa Davis e le olimpiadi vinte in doppio).
  • È uno dei tre tennisti della storia, insieme a Nadal e Djokovic, ad aver vinto almeno 50 tornei su una sola superficie (il cemento nel suo caso).
  • Ha vinto almeno un torneo ATP all'anno per 15 anni consecutivi (2001-2015), alle spalle di Nadal che lo ha fatto per 16 anni consecutivi (2004-2019) e davanti a Djokovic che lo ha fatto per 14 anni consecutivi (2006-2019).
  • È l'unico tennista della storia ad essersi aggiudicato per 6 volte il Masters di fine anno, torneo riservato ai primi 8 giocatori della classifica mondiale. Di queste vittorie, 5 le ha ottenute senza perdere nessun incontro. Detiene pure il record di vittorie al Masters (52), dietro di lui Ivan Lendl (39).
  • È il giocatore più anziano di sempre in assoluto ad essersi aggiudicato il Masters di fine anno (all'età di 30 anni nel 2011).
  • Nelle prime 5 consecutive apparizioni al Master di fine anno (2002-2006), Roger Federer non perse un solo incontro dei cosiddetti round robin, i gironi all'italiana che determinano l'accesso alle semifinali (un record di 15 vinte e 0 perse). Nel 2007 la striscia fu interrotta da Fernando González. In totale per 9 volte su 14 partecipazioni non ha perso un incontro nei "round robin".
  • L'11 marzo 2007, perdendo al secondo turno del Master Series di Indian Wells da Guillermo Cañas, interruppe la striscia di 41 incontri vinti consecutivamente, la quinta più lunga per un giocatore dell'era Open, iniziata nel mese di agosto 2006 agli US Open[3].
  • Tra gli insoliti primati che Roger Federer detiene vi è anche quello di imbattibilità sul suolo americano: dalla sconfitta al torneo di Cincinnati del 2004 contro lo slovacco Dominik Hrbatý, Federer mise in fila una striscia di 56 successi nel continente (49 nei soli Stati Uniti), interrottasi nel torneo di Cincinnati 2006 contro lo scozzese Andy Murray[3].
  • Ha vinto 54 "Big Titles" (ovvero i 4 tornei del Grande Slam, le ATP Finals, i Masters 1000 e le olimpiadi), alle spalle di Nadal e Djokovic che ne hanno vinti 55 a pari merito.
  • Al termine dell'annata 2007, divenne il primo tennista della storia ad aver superato la soglia dei 10 000 000 dollari di premi vinti in una sola stagione[3].
  • È l'unico tennista della storia ad aver vinto tornei in 19 diverse nazioni.
  • Insieme ad Andre Agassi e Novak Djokovic, è l'unico tennista della storia ad aver vinto entrambi i tornei di Parigi, il Roland Garros e il Master di Parigi-Bercy[3].
  • È il secondo tennista con la più alta percentuale della storia di vittorie sul cemento (83.4%) nell'era open[16].
  • È il tennista con la più alta percentuale della storia di vittorie sull'erba (87,5%) nell'era open[16].
  • Ha vinto almeno 20 partite all'anno per 20 anni consecutivi (record assoluto), davanti a Verdasco (16 anni consecutivi).
  • È il primo tennista al mondo ad aver vinto un torneo sulla terra blu, a Madrid nel 2012, imponendosi con il punteggio di 3-6, 7-5, 7-5 sul ceco Tomáš Berdych in finale.
  • Il 6 novembre 2012 battendo nel 1º incontro del girone Janko Tipsarević (6-3 6-1) è diventato, con 40 match vinti al Masters, il giocatore ad aver vinto più incontri nel torneo che chiude la stagione. Attualmente è a quota 55.
  • Quarto tennista a superare quota 9000 ace serviti[17]. Terzo tennista a superare, a Wimbledon 2017, i 10000 ace serviti. Terzo tennista a superare, al Roland Garros 2019, gli 11000 ace serviti. Attualmente è a 11022.
  • È l'unico tennista della storia ad aver disputato quindici finali nello stesso torneo, quello di Basilea. Segue Rafael Nadal con 12 finali giocate al Roland Garros, 11 a Montecarlo, Barcellona e Roma; segue Guillermo Vilas con dieci finali giocate nel torneo di Buenos Aires, oltre allo stesso Federer, presente tredici volte all'atto conclusivo del torneo di Halle, dodici volte a Wimbledon e dieci volte alle ATP World Tour Finals[18][19].
  • Con il decimo successo sul cemento di Basilea, Federer diventa l'unico tennista della storia ad essersi aggiudicato per almeno 10 volte due tornei (due ATP 500) su due superfici diverse: sull'erba di Halle ha vinto in 10 occasioni [20] e sul cemento indoor di Basilea ha vinto 10 volte.

Premi e riconoscimentiModifica

  • Con 87 premi complessivi [di cui 53 più che dei premi veri e propri, sono in realtà dei riconoscimenti attribuiti a lui dagli utenti del web o da alcuni giornalisti sportivi svizzeri o dai giornalisti di alcune testate giornalistiche internazionali: 17 ottenuti tramite il voto dei tifosi che lo hanno nominato come il tennista più votato per conto dell'ATP (il premio "ATPTour.com Fans’ Favourite"), 9 come "miglior tennista uomo" per conto degli "ESPY Awards" (il premio "Best Male Tennis Player ESPY Award"), 4 come "personalità sportiva dell'anno" secondo la "BBC", tramite il voto di circa 30 giornalisti sportivi (il premio "BBC World Sport Star of the Year"), 4 come "miglior atleta mondiale dell'anno" secondo i lettori della "Gazzetta dello Sport" (il premio "Gazzetta Sports Awards"), 1 come "miglior atleta internazionale" per conto degli "ESPY Awards" (il premio "Best International Athlete ESPY Award"), 4 come "Campione del Mondo dei Campioni" in quanto miglior sportivo dell'anno per conto del giornale sportivo francese "L'Équipe" (il premio "L'Équipe World Champion of Champions"), 5 "European Sportsman of the Year Award o AIPS Best Male Athlete" come "miglior atleta internazionale" per conto dell'AIPS ("Association Internazionale de la Presse Sportive"), 1 "Marca Leyenda" come "miglior atleta internazionale" tramite il voto dei giornalisti del giornale sportivo spagnolo "Marca", 7 come "miglior personalità sportiva svizzera dell'anno" ottenuti grazie al voto di giornalisti sportivi svizzeri (il premio "Swiss Sports Personality of the Year") e 1 "US Open Series Champion" per le miglior prestazioni fornite nei tornei americani dal pre-US Open agli US Open stessi] vinti in carriera [23 nella categoria "ATP" più 17 riconoscimenti come giocatore più votato dai tifosi tramite il sondaggio annuale sul sito "ATPWorldTour.com" (per un totale di 40), 5 nella categoria "ITF", 10 nella categoria "ESPY Awards" (tramite il voto dei tifosi per conto dell'emittente televisiva statunitense ABC oggi, in precedenza per conto dell'emittente sportiva americana ESPN), 6 nella categoria "Laureus World Sports Awards", 4 nella categoria "BBC", 4 nella categoria "Gazzetta dello Sport", 4 come "Campione del Mondo dei Campioni" in quanto miglior sportivo dell'anno per conto del giornale sportivo francese "L'Équipe", 5 come "miglior atleta internazionale" per conto dell'AIPS ("Association Internazionale de la Presse Sportive"), 1 come "miglior atleta internazionale" per conto del giornale sportivo spagnolo "Marca", 7 dai voti di giornalisti sportivi svizzeri come "miglior personalità svizzera dell'anno" e 1 nella categoria "US Open Series Champion"], è al primo posto nella classifica all time, davanti a Djokovic (53), Nadal (45) e Sampras [21 successi: nella sua carriera vinse 6 "ATP Player of the Year o ATP World Tour N.1" (1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998), 6 "ITF World Champion" (1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998), 1 "Most Improved ATP Player of the Year" (1990), 1 "Marca Leyenda" come "miglior atleta internazionale" (1998) e 7 premi come "miglior tennista uomo" per conto degli "ESPY Awards" (il premio "Best Male Tennis Player ESPY Award") nei seguenti anni: 1994, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2001].
  • Con 13 premi vinti nella carriera di tennista, ottenuti prendendo in considerazione solo i risultati del campo [escludendo tra quelli che ha vinto: quelli riguardanti i voti dei tifosi che non sono attendibili in tal senso ("Best Male Tennis Player ESPY Award" e "ATPTour.com Fans’ Favourite"), lo "Stefan Edberg Sportsmanship Award" (per la sportività ed il Fair Play) e l' "Arthur Ashe Humanitarian of the Year Award" (per l'altruismo ed il bene) e considerando quindi solo quei premi che potremmo definire "Big Awards" e che riguardano: i 5 "Big Awards" della categoria "ATP" (5 "ATP Player of the Year o ATP World Tour N.1", 0 "Newcomer ATP Player of the Year", 1 "Comeback ATP Player of the Year", 0 "Most Improved ATP Player of the Year" e 2 "Golden Bagel Award", premio che è stato assegnato dal 2004 al 2013) e i 2 "Big Awards" della categoria "ITF" (5 "ITF World Champion" e 0 "Rakuten Optimism Award o Davis Cup Most Valuable Player"); in questi casi a votare per l'assegnazione dei premi non sono i tifosi o i giornalisti, ma rispettivamente i vertici dell'ATP e dell'ITF e da qui si evince l'importanza dei suddetti premi], è al terzo posto nella classifica all time [13 successi a pari merito con Sampras, che nella sua carriera vinse i seguenti "Big Awards": 6 "ATP Player of the Year o ATP World Tour N.1" (1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998), 6 "ITF World Champion" (1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998) e 1 "Most Improved ATP Player of the Year" (1990)], alle spalle di Djokovic (17) e Nadal (16). Includendo in questo conteggio i "Big Awards" vinti complessivamente da sportivo e ottenuti prendendo in considerazione solo i risultati del campo [escludendo i premi minori che ha vinto, cioè quelli che gli sono stati assegnati tramite il voto di giornalisti sportivi svizzeri o quello dei giornalisti sportivi di altre testate giornalistiche (tutti voti che potrebbero risultare poco attendibili), come: "BBC World Sport Star of the Year", "Best International Athlete ESPY Award", "Gazzetta Sports Awards", "L'Équipe World Champion of Champions", "Swiss Sports Personality of the Year", "European Sportsman of the Year Award o AIPS Best Male Athlete", "Marca Leyenda" e "US Open Series Champion"], facendo quindi riferimento ai "Laureus World Sports Awards" [premi vinti 6 volte in carriera da Federer (5 "Laureus World Sportsman of the Year Award o miglior sportivo dell'anno", 0 "Laureus World Breakthrough of the Year Award o sportivo rivelazione dell'anno" e 1 "Laureus World Comeback of the Year Award o miglior ritorno dell'anno") e che non esistevano ai tempi di Sampras; in questi casi, un'apposita giuria (formata da scrittori, editori e giornalisti dei principali sport provenienti non da una singola testa giornalistica, bensì da oltre 80 nazioni del mondo) crea una prima lista ristretta di sei candidature per ciascuna categoria dei "Laureus World Sport Awards" attraverso una votazione, che viene monitorata da PricewaterhouseCoopers e successivamente, sono i membri della "Laureus World Sports Academy" (si tratta di una commissione composta da 62 membri, formata da ex sportivi di prestigio e di fama internazionale, provenienti da diversi paesi del mondo) a votare i sei candidati nominati per eleggere i vincitori finali di ciascuna categoria (e da qui si evince l'attendibilità dei voti e anche l'importanza stessa dei suddetti premi)], si nota che nella classifica all time del totale di "Big Awards" vinti in carriera, Federer è al secondo posto con 19 successi (a pari merito con Nadal), dietro a Djokovic (21).
  • Il 18 febbraio 2008 vinse per il quarto anno consecutivo il "Laureus Sportsman of the Year Award", premio che lo nomina sportivo dell'anno, migliorando così il record già stabilito l'anno precedente. Roger Federer detiene il record assoluto di successi con 5 "Laureus Sportsman of the Year Award o miglior sportivo dell'anno" vinti [davanti a Novak Djokovic e Usain Bolt (a pari merito con 4 successi), Tiger Woods e Michael Schumacher (a pari merito con 2 successi), Rafael Nadal e Sebastian Vettel (a pari merito con 1 successo)] ed è l'unico sportivo di sempre ad aver vinto il premio per 4 anni consecutivi (2005, 2006, 2007, 2008, 2018).
  • Con 6 "Laureus World Sports Awards" vinti in carriera (si tratta di premi annuali che vengono assegnati ai migliori sportivi dell'anno precedente in ognuna delle singole categorie di appartenenza di ciascun tipo di atleta), di cui 5 nella categoria "Laureus Sportsman of the Year Award o miglior sportivo dell'anno" (2005, 2006, 2007, 2008, 2018) e uno nella categoria "Laureus World Comeback of the Year Award o miglior ritorno dell'anno" nel 2018, Federer detiene il record assoluto di successi, davanti a Djokovic e Bolt (a pari merito con 4 successi), Nadal e Woods (a pari merito con 3 successi) e Michael Schumacher (2).
  • Con 5 "ITF World Champion" conseguiti (2004, 2005, 2006, 2007, 2009), Federer è al secondo posto in questa classifica, dietro a Djokovic e Sampras (6).
  • Ha vinto due volte il "Golden Bagel Award", alle spalle di Nadal e Djokovic (3), davanti a Ferrer e Söderling (1).
  • Insieme a Nadal ed Agassi, è l'unico tennista della storia ad aver vinto almeno una volta in carriera il premio di "Campione del Mondo dei Campioni" messo in palio dal giornale sportivo francese "L'Équipe" (il premio "L'Équipe World Champion of Champions"), che il quotidiano sportivo francese "L'Équipe" assegna al miglior sportivo dell'anno tramite il voto dei suoi giornalisti. Federer lo ha vinto 4 volte in carriera [2005, 2006, 2007 e 2017 (anno in cui il premio venne assegnato sia a Federer sia a Nadal)], a pari merito con Nadal (4) e davanti ad Agassi (1). Nella classifica all time per numero di successi nella storia del premio "L'Équipe World Champion of Champions", Federer è al secondo posto (a pari merito con Nadal con 4 successi), dietro a Usain Bolt (5) e davanti a Michael Schumacher (3).
  • In uno studio condotto nel 2011 dalla "Reputation Institute" su un campione di 50 000 persone provenienti da 25 Paesi si è piazzato al secondo posto, dietro solo a Nelson Mandela, nella classifica delle 54 più stimate e rispettate personalità nel mondo, risultando primo tra gli sportivi e posizionandosi davanti a personalità come quelle di Bill Gates, Oprah Winfrey, Bono e la regina Elisabetta II[21].
  • In una graduatoria pubblicata da "Sport Illustrated", Roger Federer risulta di gran lunga lo sportivo non americano più ricco al mondo.
  • Il 15 ottobre 2008, disputando il secondo turno del Master Series di Madrid, stabilì il record assoluto di montepremi dell'epoca conquistato in carriera superando il precedente record di Pete Sampras di 43.280.489 $[3][22].
  • È al secondo posto nella classifica all time dei premi in denaro guadagnati in carriera, dietro a Djokovic (primo) e davanti a Nadal (terzo).
  • Insieme a Nadal e Djokovic, è l'unico tennista della storia ad aver guadagnato almeno 100 milioni di dollari di premi in denaro.

NoteModifica

  1. ^ http://www.atpworldtour.com/en/players/roger-federer/f324/player-activity
  2. ^ (EN) ATP Prize Money Leaders (US$) (PDF), su protennislive.com. URL consultato il 29 gennaio 2017.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab (EN) Players - Profile - Roger Federer, su atpworldtour.com. URL consultato il 15 giugno 2014.
  4. ^ Stefano Dolci, Federer nella storia: dopo 5 anni torna numero uno del mondo. È il più anziano di sempre, su Eurosport.com, 16 febbraio 2018. URL consultato il 17 febbraio 2018.
  5. ^ Vincenzo Martucci, Super Đoković - Federer spazzato via Trema il suo dominio, in La Gazzetta dello Sport, 26 gennaio 2008. URL consultato il 15 giugno 2014.
  6. ^ Vincenzo Martucci, Federer, sei un mostro: "È il match perfetto", in La Gazzetta dello Sport, 26 gennaio 2007. URL consultato il 15 giugno 2014.
  7. ^ Giorgio Spalluto, Federer schianta Đoković. Fanno 6 di fila, su ubitennis.quotidianonet.ilsole24ore.com, 14 settembre 2009. URL consultato il 15 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 22 settembre 2009).
  8. ^ Campioni in tutti e quattro gli Slam: sono solo sei, in La Gazzetta dello Sport, 8 giugno 2009. URL consultato il 15 giugno 2014.
  9. ^ Tennis, Australian Open: Federer trionfa in 5 set su Nadal. È il 18º titolo dello Slam, su gazzetta.it. URL consultato il 30 gennaio 2017.
  10. ^ Nuovo record di Roger Federer, su ubitennis.com. URL consultato il 15 giugno 2014.
  11. ^ Slam: 11 record che non t'aspetti, su ubitennis.com. URL consultato il 15 giugno 2014.
  12. ^ Al Masters spettacolo assicurato con la finale Federer-Tsonga, in Il Tempo, 27 novembre 2011. URL consultato il 15 giugno 2014.
  13. ^ Federer nella leggenda e sesto di sempre per numero di vittorie di singoli match dell'era Open, in La Gazzetta dello Sport, 27 novembre 2011. URL consultato il 15 giugno 2014.
  14. ^ Federer comes back from two sets down to reach semi-finals, su veooz.com. URL consultato il 5 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 12 settembre 2014).
  15. ^ Appuntamento con la storia, su ubitennis.quotidianonet.ilsole24ore.com. URL consultato il 20 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2009).
  16. ^ a b Percentuale di vittorie in carriera, su atpworldtour.com. URL consultato il 15 giugno 2014.
  17. ^ Roger Federer quarto nella storia a superare quota 9000 ace in carriera, su tennisworlditalia.com, 28 febbraio 2015. URL consultato il 28 febbraio 2015.
  18. ^ Federer torna “Express” a Basilea ma in finale trova… Copil!, su ubitennis.com. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  19. ^ Federer in 13esima finale di Basilea, di nuovo affronta il potro, su solipan.com. URL consultato il 19 febbraio 2018.
  20. ^ Tennis, il triplo 9 di Federer dopo la vittoria di Basilea, su gazzetta.it. URL consultato il 31 ottobre 2018.
  21. ^ (EN) Federer most trusted, respected after Mandela in the world, in firstpost.com, 21 settembre 2011. URL consultato il 15 giugno 2014.
  22. ^ (EN) ATP Tour - Federer eclipses Sampras earnings [collegamento interrotto], in Eurosport, 17 ottobre 2008. URL consultato il 15 giugno 2014.