Stato civile - L'amore è uguale per tutti

Stato civile - L'amore è uguale per tutti
Stato civile - L'Amore è uguale per tutti.jpg
PaeseItalia
Anno2016-2017
Generedocu-reality
Edizioni3
Durata35-60 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaGiampaolo Marconato
Casa di produzionePanamaFilm
Rete televisivaRai 3

Stato civile - L'amore è uguale per tutti è un programma televisivo di genere docufilm, prodotto dalla PanamaFilm.

La prima edizione è andata in onda su Rai 3, dal 3 novembre all'8 dicembre 2016, il giovedì in seconda serata.

La seconda edizione è andata in onda su Rai 3, dal 22 gennaio al 12 febbraio 2017, la domenica in seconda serata.

La terza edizione va in onda, sempre su Rai 3, da domenica 24 settembre 2017, in seconda serata.

Il programmaModifica

Nel 2016 in Italia è stata approvata una legge che regolamenta l'unione tra persone dello stesso sesso: la Legge 20 maggio 2016, n. 76 "Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze" (G.U. n.118 del 21/05/2016).[1] Le coppie omosessuali in questo modo acquisiscono la quasi totalità dei diritti e dei doveri previsti dal matrimonio civile e sono tutelati dal punto di vista legale, questo nuovo istituto giuridico si chiama unione civile. Stato Civile - L'amore è uguale per tutti racconta le storie delle coppie che, grazie a questa legge, hanno potuto celebrare la loro unione al fine di essere riconosciuti come coppia dallo Stato e dalla società. Gli autori del programma sono Riccardo Brun, Laura Cirilli, Daniela Collu, Francesco Cordio, Annalisa Mutariello (Capoprogetto), Paolo Rossetti e Francesco Siciliano, mentre la regia è di Giampaolo Marconato.

Prima edizioneModifica

La prima edizione del programma consta di 6 puntate, ognuna di 45 minuti, in cui vengono raccontate in alternanza le storie di due coppie che arriveranno al raggiungimento dell'unione civile.

Il racconto parte dal vissuto delle coppie: le battaglie che hanno dovuto affrontare per veder riconosciuto il proprio amore, il rapporto con le famiglie, quelle favorevoli e quelle contrarie, la scoperta e l'accettazione dell'omosessualità, le persone che sono sempre state vicine. Si arriva poi ai preparativi per il giorno dell'unione, la scelta del luogo, del vestire, le fedi, i testimoni; infine viene ripreso il giorno stesso della cerimonia e si conclude il racconto mostrando le immagini del ricevimento: una festa in cui si celebra l'amore e la conquista di un diritto fondamentale.

Seconda edizioneModifica

La seconda edizione del programma è costituita da 4 puntate, di 45 minuti ciascuna, resta invariata la struttura del racconto, ma viene raccontata in ogni puntata la storia di un'unica coppia, andando quindi ad approfondire vissuto e individualità.

Terza edizioneModifica

La terza edizione, in onda da domenica 24 settembre 2017, ritorna al format originario, con due coppie per ogni puntata.

RiconoscimentiModifica

Stato civile ha vinto il premio Abbracci di Agedo e il premio come miglior programma televisivo dell'anno ai Diversity Media Awards 2017.[2]

NoteModifica

  1. ^ Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica, LEGGE 20 maggio 2016, n. 76 (PDF), Camera dei deputati, Senato della Repubblica, 20 maggio 2016. URL consultato il 24 settembre 2017 (archiviato il 24 settembre 2017).
  2. ^ Andrea Montanari, Awards 2017, testimonial contro la discriminazione: vince J-Ax. Premiata anche Repubblica, Rai 3, 30 maggio 2017. URL consultato il 24 settembre 2017 (archiviato il 17 agosto 2017).
    «'Stato civile', migliore programma televisivo».