Apri il menu principale

Stazione di Bari Centrale (FT)

Bari Centrale
stazione ferroviaria
FT-ETR452 TR04+ETR341 TR01-PresentazioneCivity-BariCentrale-Bari-2014-12-18-IannelliGiorgio-02.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàBari
Coordinate41°07′05.98″N 16°52′08.81″E / 41.118329°N 16.869115°E41.118329; 16.869115Coordinate: 41°07′05.98″N 16°52′08.81″E / 41.118329°N 16.869115°E41.118329; 16.869115
LineeBari-Barletta
Bari-San Paolo
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, di testa
Stato attualein uso
Binari3
InterscambiStazione FAL
Stazione RFI
 
Mappa di localizzazione: Bari
Bari Centrale
Bari Centrale

La stazione di Bari Centrale della Ferrotramviaria è una stazione ferroviaria del capoluogo pugliese, capolinea della ferrovia per Barletta.

StoriaModifica

Nell'agosto 1957 la Ferrotramviaria, in collaborazione con il servizio lavori delle Ferrovie dello Stato, presentò al Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici il progetto per la tratta Bitonto-Bari della costruenda ferrovia Bari-Barletta, che prevedeva il capolinea barese della linea in piazza Roma, nei pressi della stazione FS[1]. Approvato nel 1958 il progetto, i lavori per la costruzione iniziarono nel 1960[2], e nell'ottobre dell'anno successivo i lavori della sede erano quasi terminate e le pensiline già costruite[3]; nel 1963 fu completato il palazzo della direzione d'esercizio[4], e la stazione fu attivata nel 1965[5].

Strutture e impiantiModifica

L'impianto si trova immediatamente a nord della stazione di Bari Centrale delle Ferrovie dello Stato, e a sud dell'omonima stazione delle Ferrovie Appulo Lucane.

Il piazzale, originariamente fornito di due binari per il servizio passeggeri con un ulteriore binario di servizio centrale, venne ricostruito nel 2008, ricavando tre binari per il servizio passeggeri, così da aumentarne la capacità in previsione dell'attivazione del servizio ferroviario metropolitano[6].

MovimentoModifica

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ De Santis, op. cit., p. 127
  2. ^ De Santis, op. cit., p. 159
  3. ^ De Santis, op. cit., p. 160
  4. ^ De Santis, op. cit., p. 163
  5. ^ Hans Jürgen Rosenberger, Gian Guido Turchi, Puglia: lavori da Nord a Sud-Est., in "I Treni" n. 294 (giugno 2007), p. 27
  6. ^ Suburbana a Bari, in "I Treni" n. 312 (febbraio 2009), p. 7
  7. ^ Orario ufficiale Ferrotramviaria

BibliografiaModifica

  • Vito Roca, La ferrovia Bari Nord (Bari–Barletta), in "I Treni Oggi" n. 22 (settembre 1982).
  • Michele De Santis, Dalla tramvia alla ferrovia Bari-Barletta 1877-1975, Tipolitografia Mare, Bari, 1976.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica