Stazione di Berlino-Lichtenberg

stazione ferroviaria tedesca

La stazione di Berlino-Lichtenberg (in tedesco Berlin-Lichtenberg) è una stazione ferroviaria di Berlino, sita fra il quartiere omonimo e quello di Rummelsburg.

Berlino-Lichtenberg
stazione ferroviaria
(DE) Berlin-Lichtenberg
Il Fabbricato Viaggiatori
Localizzazione
StatoBandiera della Germania Germania
LocalitàBerlino-Rummelsburg
Coordinate52°30′38.16″N 13°29′47.04″E
LineeOstbahn, ferrovia Berlino-Wriezen e ferrovia Berlino Frankfurter Allee-Berlino-Rummelsburg
Storia
Stato attualeIn uso
Attivazione1881
Caratteristiche
TipoStazione di superficie
OperatoriDB Station&Service
InterscambiMetropolitana (linea U5)
Tram
Autobus
S-Bahn di Berlino
Linea S5
 Strausberg Nord
 Strausberg Stadt
 Hegermühle
 Strausberg
 Petershagen Nord
 Fredersdorf (b Berlin)
 Neuenhagen (b Berlin)
 Hoppegarten (Mark)
 Birkenstein
 Berlin-Mahlsdorf
 Berlin-Kaulsdorf
 Wuhletal
 Biesdorf
   Friedrichsfelde Ost
 Berlin-Lichtenberg
 Nöldnerplatz
   Ostkreuz
 Warschauer Straße
 Berlin Ostbahnhof
 Jannowitzbrücke
 Alexanderplatz
 Hackescher Markt
   Berlin-Friedrichstraße
 Berlin Hauptbahnhof
 Bellevue
 Tiergarten
 Berlin Zoologischer Garten
 Savignyplatz
 Berlin-Charlottenburg
   Berlin-Westkreuz
S-Bahn di Berlino
Linea S7
 Ahrensfelde
 Mehrower Allee
 Raoul-Wallenberg-Straße
 Berlin-Marzahn
 Poelchaustraße
   Springpfuhl
   Friedrichsfelde Ost
 Berlin-Lichtenberg
 Nöldnerplatz
   Ostkreuz
 Warschauer Straße
 Berlin Ostbahnhof
 Jannowitzbrücke
 Alexanderplatz
 Hackescher Markt
   Berlin-Friedrichstraße
 Berlin Hbf
 Bellevue
 Tiergarten
 Berlin Zoologischer Garten
 Savignyplatz
 Berlin-Charlottenburg
   Berlin-Westkreuz
 Berlin-Grunewald
   Nikolassee
 Berlin-Wannsee
 Griebnitzsee
 Babelsberg
 Potsdam Hbf
S-Bahn di Berlino
Linea S75
 Wartenberg
 Berlin-Hohenschönhausen
 Gehrenseestraße
   Springpfuhl
   Friedrichsfelde Ost
 Berlin-Lichtenberg
 Nöldnerplatz
   Ostkreuz
 Warschauer Straße

La stazione di Lichtenberg (allora città indipendente da Berlino) fu aperta nel 1881 come punto di fermata sulla ferrovia Berlino - Königsberg (Ostbahn). Successivamente, il ruolo di Lichtenberg si ridusse a fermata della S-Bahn e della linea locale per Wriezen.

Dopo la seconda guerra mondiale, con la divisione della città, l'amministrazione ferroviaria Deutsche Reichsbahn (gestita dalle autorità orientali) decise di chiudere le vecchie stazioni di testa, che si trovavano nei settori occidentali (Anhalter, Görlitzer e Lehrter Bahnhof) o presso di essi (Nord- e Potsdamer Bahnhof). Il traffico ferroviario fu deviato, via Außenring, su Lichtenberg che divenne così la stazione principale di Berlino Est, capolinea dei treni rapidi nazionali ed internazionali.

Dal 1980 al 1982 venne eretto un nuovo fabbricato viaggiatori più adeguato all'importanza della stazione, su progetto dell'architetto Horst Schubert.[1]

Lichtenberg ha perso importanza dopo la riunificazione tedesca, in particolare dopo la completa riapertura della Stadtbahn (1998), e soprattutto con l'apertura del nuovo Tiergartentunnel nord-sud e del Hauptbahnhof (2006).

Fra i treni a lunga percorrenza del recente passato vi era una relazione per Copenaghen (che dopo Rostock imbarcava il convoglio tra Warnemünde e Gedser), attualmente interrotta in toto fra le due capitali; nonché il "Sibirjak"[N 1], un espresso con svariate deviazioni[2] in Russia (tra cui Novosibirsk), che compie il maggior percorso chilometrico fra tutti i treni dell'Europa occidentale. Altro treno espresso ad attestarsi sulla Stadtbahn è stato il "Gedania", verso Danzica e Gdynia (in Polonia), con "carrozze dirette" a Kaliningrad (Russia).

Tra il gennaio e febbraio 2007 la stazione e il ponte di Lichtenberg vennero usati per la scena dell'inseguimento iniziale nel film The Bourne Ultimatum.

Strutture e impianti

modifica

La stazione conta 10 binari, di cui 8 serviti da marciapiede, nonché un'altra decina per il servizio merci e manovre. Contando i 2 binari della U-Bahn, si arriva ad un totale di 10 al servizio passeggeri.

I binari sono coperti da semplici pensiline e curiosamente numerati dal 15 in poi, ed i primi 2 dal lato del fabbricato viaggiatori sono quelli al servizio della S-Bahn.

Movimento

modifica

La stazione è servita dalle linee S 5, S 7 e S 75 della S-Bahn[3], dalle linee regionali RB 12, RB 24, RB 25 e RB 26, e dalle linee regionali espresse RE 3 e RE 66[4].

Fra i treni a lunga percorrenza rimasti vi sono un NachtZug da e per Monaco ed un espresso proveniente dall'Ucraina (che si attesta come capolinea a Gesundbrunnen), che nella relazione d'andata parte dalla stazione di Berlino Giardino Zoologico e ha varie deviazioni, fra cui Charkiv e Odessa.[senza fonte]

Interscambi

modifica

La stazione di Lichtenberg è servita dalla linea U 5 della metropolitana[3] e da alcune linee di autobus e di tram.

Galleria d'immagini

modifica

Esplicative

modifica
  1. ^ Il Sibirjak si attesta attualmente, percorrendo la stadtbahn, alla stazione Zoologischer Garten, fermando anche alla Hauptbahnhof ed alla Ostbahnhof

Bibliografiche

modifica
  1. ^ (DE) Joachim Schulz e Werner Gräber, Berlin. Architektur von Pankow bis Köpenick, Berlino, VEB Verlag für Bauwesen, 1987, p. 151, ISBN 3-345-00145-4.
  2. ^ Mappa dei percorsi del Sibirjak, su home.att.ne.jp.
  3. ^ a b (DE) Mappa delle reti della metropolitana e della S-Bahn di Berlino (PDF), su images.vbb.de (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2017).
  4. ^ (DE) Mappa della rete ferroviaria regionale di Berlino e del Brandeburgo (PDF), su images.vbb.de. URL consultato il 1º marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2017).

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica