Apri il menu principale
Bollate Nord
stazione ferroviaria
Stazione di Bollate Nord 02.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàBollate
Coordinate45°33′09.36″N 9°05′43.52″E / 45.5526°N 9.11209°E45.5526; 9.11209Coordinate: 45°33′09.36″N 9°05′43.52″E / 45.5526°N 9.11209°E45.5526; 9.11209
Lineeferrovia Milano-Saronno
Caratteristiche
Tipofermata in superficie, passante
Stato attualein uso
OperatoreFerrovienord
Attivazione1991
Binari4

La stazione di Bollate Nord è una fermata ferroviaria posta sulla linea Milano-Saronno, a servizio dei quartieri settentrionali della città di Bollate. Si trova a nord dell'altra stazione della cittadina milanese, Bollate Centro, lungo la medesima linea ferroviaria.

È gestita da FerrovieNord, società del Gruppo FNM che la qualifica come stazione di tipo secondario. Fa parte del ramo Milano.

StoriaModifica

La stazione fu attivata il 15 aprile 1991, contemporaneamente al quadruplicamento della linea Milano-Saronno[1]; sostituì la vecchia fermata di Traversagna, posta poco distante. In origine la vecchia fermata di Traversagna, fu introdotta su richiesta della azienda chimica Montedison, e grazie alla quale i suoi numerosi dipendenti potevano raggiungere il posto di lavoro con mezzi pubblici. Successivamente lo sviluppo urbano della zona di Bollate Nord e dei comuni limitrofi dette un maggiore frequentazione alla fermata. Oggi con la realizzazione di un ampio parcheggio auto, numerosi residenti di Bollate, Senago utilizzano quotidianamente questa fermata.

Con l’attivazione del nuovo sistema tariffario integrato milanese nel 2019, la stazione è divenuta la più lontana raggiungibile con un biglietto urbano sulla sua linea.

Strutture e impiantiModifica

Il piazzale è composto da quattro binari passanti, serviti da due banchine centrali a isola, entrambe dotate di pensilina. I primi due sono utilizzati dai convogli suburbani che effettuano fermata presso questo scalo. Gli altri due binari sono percorsi dai treni regionali e dal Malpensa Express, che non effettuano servizio viaggiatori presso questo impianto.

MovimentoModifica

NoteModifica

  1. ^ Notizie flash, in "I Treni Oggi" n. 116 (giugno 1991), p. 8

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica