Apri il menu principale

Stazione di Bologna Fiere

stazione ferroviaria italiana
Bologna Fiere
già Bologna Fiera
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàBologna
Coordinate44°30′44.94″N 11°22′08.86″E / 44.512482°N 11.369128°E44.512482; 11.369128Coordinate: 44°30′44.94″N 11°22′08.86″E / 44.512482°N 11.369128°E44.512482; 11.369128
Lineelinea di cintura
Caratteristiche
Tipostazione in rilevato, passante, di diramazione
Attivazione1996
Binari2
DintorniFiera di Bologna

La stazione di Bologna Fiere è una stazione ferroviaria di Bologna, costruita per servire l’area fieristica.

È posta sulla linea di cintura ed è punto d’origine della linea diretta allo scalo di smistamento di San Donato.

Indice

StoriaModifica

L’impianto, in origine una semplice fermata denominata «Bologna Fiera» e posta alla progressiva chilometrica 2+912, fu attivato il 24 aprile 1996[1].

Successivamente[quando?] assunse la denominazione attuale e fu trasformato in stazione; la progressiva chilometrica venne mutata in 2+740.

ProgettiModifica

In futuro la stazione sarà capolinea della linea S6 del servizio ferroviario metropolitano[2].

Strutture e impiantiModifica

La stazione conta due binari serviti da due banchine laterali collegate da un sottopassaggio.

NoteModifica

  1. ^ Fermata per la Fiera, in I Treni, anno XVII, nº 172, Salò, Editrice Trasporti su Rotaie, giugno 1996, p. 5, ISSN 0392-4602 (WC · ACNP).
  2. ^ Mappa SFM - Domani (PDF), su sfmbo.it.

BibliografiaModifica

  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 89.