Stazione di Brėst Centrale

stazione ferroviaria bielorussa
(Reindirizzamento da Stazione di Brest centrale)

La stazione di Brėst Centrale (in bielorusso: Брэст-Цэнтральны?, traslitterato: Brėst-Cėntral'ny) è la stazione ferroviaria principale di Brėst, in Bielorussia.

Brėst Centrale
stazione ferroviaria
(BE) Brėst-Cėntral'ny
Railway station, Brest, Belarus.jpg
Localizzazione
StatoBielorussia Bielorussia
LocalitàBrėst
Coordinate52°06′01.7″N 23°40′50″E / 52.100472°N 23.680556°E52.100472; 23.680556
Caratteristiche
OperatoriBelorusskaja železnaja doroga

StoriaModifica

Il primo edificio della stazione di Brest fu costruito nel 1886 su progetto degli architetti E. Gorbunov, V. Lorberg e L. Nicolai, e inaugurato il 28 maggio 1886 alla presenza dell'imperatore Alessandro III di Russia.

La prima stazione fu costruita in stile russo-bizantino con quattro torri d'acqua. La stazione era dotata di riscaldamento dell'acqua. I padiglioni per i passeggeri di 1ª e 2ª classe avevano pavimenti in parquet, mentre quelli di 3ª classe in asfalto. Ben presto la stazione divenne la prima nelle ferrovie russe a disporre di illuminazione elettrica: 160 lampadine da 20 candele apparvero nei padiglioni e sui binari e 12 luci da 50 candele illuminarono la piazza della stazione.

Nel 1915, durante la prima guerra mondiale, l'edificio della stazione fu distrutto dalle truppe imperiali russe in ritirata; in seguito, le autorità polacche ricostruirono un nuovo edificio.

Nel 1949, il maresciallo Kliment Vorošilov, in visita a Brest, contribuì all'adozione della decisione sulla ricostruzione della stazione, che si è svolta nel 1953-1957.[1]

ArchitetturaModifica

La stazione ferroviaria di Brest ha un volume centrale con una hall a 2 luci, sale d'attesa, uffici e locali ausiliari. Le ali laterali sono unite all'edificio principale da una fascia superiore comune e da una fila di piloni a pianta quadrata. La sala d'attesa è decorata con un mosaico smaltato sul tema della difesa della fortezza di Brest realizzato nel 1973.

Treni internazionaliModifica

Treno n. Destinazioni
003/007 Mosca - Brest
017 Mosca - Nizza
137 Brest - Praga
095 Mosca - Brest
151 Brest - San Pietroburgo
103 Novosibirsk - Brest
125 Brest - Varsavia
119 Brest - Terespol
123 Brest - Terespol

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ Railway stations of USSR. Справочник. — М.: Транспорт, 1981

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica