Apri il menu principale

Stazione di Certosa di Pavia

Stazione ferroviaria italiana

StoriaModifica

La stazione fu attivata nel 1862, all'apertura della linea Rogoredo-Pavia[1].

Fino al 1935 era denominata semplicemente "Certosa"[2].

Tra il 1913 e il 1944 una tranvia a cavalli collegò la stazione con la vicina Certosa.

MovimentoModifica

La stazione di Certosa di Pavia è servita dai treni suburbani della linea S13, eserciti da Trenord e cadenzati a frequenza semioraria[3].

ServiziModifica

La stazione offre i seguenti servizi:

  •   Parcheggio auto
  •   Sala di attesa
  •   Annuncio sonoro di arrivo e partenza dei treni

CinemaModifica

La stazione compare nelle scene iniziali del film È arrivato mio fratello del 1985

NoteModifica

  1. ^ Prospetto cronologico dei tratti di ferrovia aperti all'esercizio dal 1839 al 31 dicembre 1926
  2. ^ Ferrovie dello Stato, Ordine di Servizio n. 131, 1935
  3. ^ Orario ufficiale Trenitalia, quadro 26

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica