Apri il menu principale

Stazione di Fesca-San Girolamo

stazione ferroviaria di Bari
Fesca-San Girolamo
già Lamasinata
stazione ferroviaria
FescaSG-Railwaybynight.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàBari
Coordinate41°07′47.64″N 16°49′25.32″E / 41.1299°N 16.8237°E41.1299; 16.8237Coordinate: 41°07′47.64″N 16°49′25.32″E / 41.1299°N 16.8237°E41.1299; 16.8237
LineeBari–Barletta
Bari-San Paolo
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante, di diramazione
Stato attualein uso
OperatoreFerrotramviaria
Attivazione1965
Binari5

La stazione di Fesca-San Girolamo è una stazione ferroviaria di Bari, posta sulla linea Bari–Barletta gestita dalla Ferrotramviaria quale località di diramazione delle linee gestite da tale società.

StoriaModifica

Inaugurata con il nome di Lamasinata, la stazione fu aperta al traffico contestualmente alla ferrovia Bari-Barletta nel 1965[senza fonte], con ciò sostituendo la precedente linea tranviaria.

Nel 1999 fu bandita la gara di appalto per la realizzazione di una nuova linea a doppio binario fra Bari e il quartiere San Paolo; consegnata nel 2008, tale opera comportò il parziale spostamento dell'impianto,[senza fonte] situato alla progressiva chilometrica 4+125[1].

La stazione di Fesca-San Girolamo assunse importanza, oltre che come località di diramazione, anche quale polo d'interscambio grazie alla costruzione di un parcheggio per 70 autobus e 1300 automobili[2].

MovimentoModifica

NoteModifica

  1. ^ Notizia su Tutto Treno, n. 114, novembre 1998, p.9.
  2. ^ Hans Jürgen Rosenberger, Gian Guido Turchi, Puglia: lavori da Nord a Sud-Est, in I Treni, n. 294, giugno 2007, p. 22.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica