Apri il menu principale

Stazione di Fiera di Roma

fermata ferroviaria italiana

StoriaModifica

La fermata venne attivata il 10 dicembre 2006[2], in concomitanza con l'apertura del nuovo polo fieristico.

Strutture e impiantiModifica

Si tratta di una fermata non presenziata dotata di 2 marciapiedi e una passerella sopraelevata per l'attraversamento dei binari. È dotata di parcheggio di scambio.

Nella fermata non è presente nessun servizio per i passeggeri (non ci sono biglietterie, punti ristoro, sale d'attesa). Oltre alla nuova fiera, la fermata serve anche il quartiere di Piana del Sole.

MovimentoModifica

La fermata è servita dai treni della FL1.

InterscambiModifica

NoteModifica

  1. ^ Stazioni del compartimento di Roma (PDF), su RFI, 19 dicembre 2008. URL consultato il 15 giugno 2016.
  2. ^ Impianti FS, in "I Treni" n. 289 (gennaio 2007), p. 6

Altri progettiModifica