Apri il menu principale
Gries
stazione ferroviaria
Carbone tedesco per il Brennero.jpg
Localizzazione
StatoAustria Austria
LocalitàGries am Brenner
Coordinate47°02′28.07″N 11°29′06.76″E / 47.04113°N 11.48521°E47.04113; 11.48521Coordinate: 47°02′28.07″N 11°29′06.76″E / 47.04113°N 11.48521°E47.04113; 11.48521
Lineeferrovia del Brennero
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualeIn uso
OperatoreÖsterreichische Bundesbahnen
Attivazione1867
Binari2
S-Bahn del Tirolo ·
Linea S4
White dot.svg  Brennero
White dot.svg  Gries
White dot.svg  St. Jodok
White dot.svg  Steinach in Tirol
White dot.svg  Matrei
White dot.svg  Patsch
White dot.svg  Unterberg-Stefansbrücke
White dot.svg  Innsbruck Hbf S1 S2 S3
White dot.svg  Innsbruck Westbahnhof S5
White dot.svg  Völs
White dot.svg  Kematen in Tirol
White dot.svg  Zirl S1 S2

La stazione di Gries (in tedesco Bahnhof Gries) è una fermata ferroviaria posta sulla linea Innsbruck-Brennero. Serve il comune di Gries am Brenner.

Indice

StoriaModifica

 
Deragliamento di un treno Gries am Brenner 03-04-1942

La fermata venne inaugurata nel 1867 insieme alla tratta Innsbruck-Brennero.

 
La stazione con un treno in sosta

A questa fermata vengono serviti i passeggeri provenienti dalla valle del Sill. I corpo dei binari e il fabbricato viaggiatori sono stati ricavati intagliando il rapido pendio la cui interruzione viene sostenuta da un alto terrapieno. Gli elementi architettonici in blocco intagliati presenti in facciata ricordano le stazioni di Patsch e di Steinach. Data la piccola dimensione dell'impianto sia a Patsch che a Gries le torri di rifornimento sono state integrate nel fabbricato viaggiatori. Nonostante le ristrutturazioni è possibile notare l'accentuazione della parte centrale. Il tetto a falde sporgenti è tipico dell'ambiente alpino. La forma costruttiva è analoga a quella dei caselli ed è costituita da conci in pietra a superficie scalpellinata con tetti spioventi con gronde. Le finestre e gli scuri sono fissati a controtelai inglobati nella muratura. I costi sostenuti per la sua realizzazione erano esattamente quantificati.[1]

Strutture e impiantiModifica

Era composta da un fabbricato viaggiatori e due binari.

NoteModifica

  1. ^ (DE) Wilhelm Flattich, Eisenbahn-Hochbau, Lehmann & Wentzel, Vienna, p. 89, 1855.

Altri progettiModifica