Stazione di Heerstraße

stazione ferroviaria di Berlino
Heerstraße
stazione ferroviaria
S-Bahn Berlin Heerstraße.JPG
Il fabbricato viaggiatori
Localizzazione
StatoGermania Germania
LocalitàBerlino-Westend
Coordinate52°30′30.96″N 13°15′30.96″E / 52.5086°N 13.2586°E52.5086; 13.2586Coordinate: 52°30′30.96″N 13°15′30.96″E / 52.5086°N 13.2586°E52.5086; 13.2586
LineeSpandauer Vorortbahn
Caratteristiche
Tipofermata in trincea, passante
Stato attualein uso
Attivazione1909
Binari2
Interscambiautobus
Scorcio del piazzale binari

La stazione di Heerstraße è una fermata ferroviaria posta sulla Spandauer Vorortbahn, nel quartiere berlinese di Westend; è servita dai soli treni della S-Bahn.

L’impianto prende nome dalla Heerstraße, importante strada radiale che conduce verso Spandau.

La fermata, come l’intera linea ferroviaria, è posta sotto tutela monumentale (Denkmalschutz)[1].

StoriaModifica

La fermata venne attivata il 1º novembre 1909; il 23 agosto 1928 venne attivato l’esercizio a trazione elettrica dei treni suburbani, denominati “S-Bahn” dal 1930.

La seconda guerra mondiale portò gravi danni: l’esercizio della S-Bahn riprese già nel giugno 1945, ma il fabbricato viaggiatori fu riparato solo nel 1958-59.

Il 17 settembre 1980 l’esercizio della S-Bahn fu improvvisamente sospeso in seguito allo sciopero dei ferrovieri della Deutsche Reichsbahn; la linea rimase in abbandono fino a dopo la riunificazione, e dopo importanti lavori di ricostruzione venne riattivata il 16 gennaio 1998.

Strutture e impiantiModifica

Alla fermata si accede tramite un fabbricato viaggiatori costruito su progetto di Ernst Schwartz in stile neo-barocco; dopo i danni bellici, esso venne ripristinato nel 1958-59 in forme semplificate, mentre la torre dell’orologio, distrutta, fu ricostruita in stile postmoderno nel 1992-93.

Il piazzale, costituito da due binari serviti da una banchina ad isola coperta da una pensilina, è posto in trincea a 6,2 metri sotto il piano stradale; a fianco dei due binari della S-Bahn sono posti i due binari serviti dai treni a lunga percorrenza, non serviti da banchina.

MovimentoModifica

S-Bahn di Berlino
Linea S3
   Erkner
   Wilhelmshagen
   Rahnsdorf
   Berlin-Friedrichshagen
   Hirschgarten
   Berlin-Köpenick
   Wuhlheide
   Berlin-Karlshorst
   Betriebsbahnhof Berlin-Rummelsburg
   Berlin-Rummelsburg
      Ostkreuz
   Warschauer Straße  
   Berlin Ostbahnhof
   Jannowitzbrücke  
   Alexanderplatz      
   Hackescher Markt
      Berlin-Friedrichstraße  
   Berlin Hauptbahnhof  
   Bellevue
   Tiergarten
   Berlin Zoologischer Garten    
   Savignyplatz
   Berlin-Charlottenburg  
      Berlin-Westkreuz
   Messe Süd (Eichkamp)
   Heerstraße
   Olympiastadion
   Pichelsberg
   Stresow
   Berlin-Spandau  
S-Bahn di Berlino
Linea S9
   Berlin-Spandau  
   Stresow
   Pichelsberg
   Olympiastadion
   Heerstraße
   Messe Süd (Eichkamp)
      Berlin-Westkreuz
   Berlin-Charlottenburg  
   Savignyplatz
   Berlin Zoologischer Garten    
   Tiergarten
   Bellevue
   Berlin Hauptbahnhof  
      Berlin-Friedrichstraße  
   Hackescher Markt
   Alexanderplatz      
   Jannowitzbrücke  
   Berlin Ostbahnhof
   Warschauer Straße  
      Treptower Park
   Plänterwald
      Baumschulenweg
      Berlin-Schöneweide
   Betriebsbahnhof Berlin-Schöneweide
      Berlin-Adlershof
   Altglienicke
   Grünbergallee
   Berlino-Schönefeld Aeroporto

La stazione è servita dalle linee S 3 e S 9 della S-Bahn[2].

NoteModifica

  1. ^ (DE) Vorortbahn nach Spandau, su stadtentwicklung.berlin.de.
  2. ^ (DE) VBB-Liniennetz S+U-Bahn mit Regionalbahn (PDF), su s-bahn-berlin.de.

BibliografiaModifica

  • (DE) Jürgen Meyer-Kronthaler, Wolfgang Kramer, Berlins S-Bahnhöfe. Ein dreiviertel Jahrhundert, Berlino, be.bra verlag, 1998, pp. 110-111, ISBN 3-930863-25-1.

Altri progettiModifica