Stazione di Leytonstone High Road

Leytonstone High Road
Leytonstone
stazione ferroviaria
Leytonstone High Road railway station MMB 03.jpg
Vista della stazione di Leytonstone High Road
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
LocalitàLeytonstone, LB Waltham Forest
Coordinate51°33′48.24″N 0°00′31.32″E / 51.5634°N 0.0087°E51.5634; 0.0087Coordinate: 51°33′48.24″N 0°00′31.32″E / 51.5634°N 0.0087°E51.5634; 0.0087
LineeGospel Oak-Barking
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
Attivazione1894
Binari2
InterscambiLeytonstone (metropolitana di Londra), linee di superficie

La stazione di Leytonstone High Road è una stazione ferroviaria della linea Gospel Oak-Barking, situata nel quartiere di Leytonstone, facente parte del borgo londinese di Waltham Forest.

StoriaModifica

 
Ingresso della stazione

La stazione fu aperta come Leytonstone il 9 luglio 1894, sulla Tottenham and Forest Gate Railway[1][2][3], una linea ferroviaria che andava da South Tottenham fino a Wanstead Park (in seguito prolungata fino a Woodgrange Park).

La stazione fu rinominata Leytonstone High Road il 1º maggio 1949.[1][2]

Gli edifici originali in legno furono gravemente danneggiati da un incendio verso la fine degli anni cinquanta e furono ricostruiti nello stile dell'epoca, con lunghe tettoie piatte. Anche queste furono gravemente danneggiate da un incendio e da vandalismo negli anni ottanta. Suscitò polemiche la scoperta che le strutture demolite rappresentavano un rischio per via dell'amianto, malgrado il fatto fosse stato inizialmente negato.[1]

Il deposito merci si trovava dietro la piattaforma est, ma a livello del suolo. Poiché i binari si trovano a un'altezza di circa 6 metri su un viadotto, i vagoni dovevano essere sollevati e abbassati per mezzo di una gru idraulica.[1]

Per molti anni i passeggeri in attesa sulla piattaforma occidentale godevano di una buona visuale del vicino campo di gioco della squadra del Leytonstone FC. Questo club in seguito fu uno dei quattro che si fusero per dare vita all'attuale società del Dagenham & Redbridge e il terreno sul quale sorgeva lo stadio ospita ora un complesso residenziale.[1]

Leytonstone High Road è passata sotto il controllo della London Overground, insieme al resto della "Gospel Oak to Barking Line", nel novembre 2007.[4]

Strutture e impiantiModifica

La stazione ha due piattaforme, una per i treni in direzione ovest verso Gospel Oak e una per i treni in direzione est verso Barking. Non c'è una biglietteria, ma solo macchine emettitrici automatiche. La stazione dispone di un parcheggio coperto per biciclette e personale in servizio durante le ore di funzionamento. Le piattaforme, situate a un'altezza di circa 6,1 metri sopra il livello del suolo, sono raggiungibili solo per mezzo di scale e non sono quindi accessibili a passeggeri con disabilità.[5]

Si trova nella Travelcard Zone 3.[5]

MovimentoModifica

London Overground
Linea Gospel Oak to Barking
      Gospel Oak
      Upper Holloway
   Crouch Hill
   Harringay Green Lanes
   South Tottenham
      Blackhorse Road
        Walthamstow Queen's Road
   Leyton Midland Road
      Leytonstone High Road
      Wanstead Park
      Woodgrange Park
          Barking

L'impianto è servito dalla linea Gospel Oak-Barking della London Overground. Il servizio usuale negli orari di morbida presenta il seguente schema:

  • 4 treni all'ora in direzione Gospel Oak;
  • 4 treni all'ora in direzione Barking.

Dal 6 giugno 2016 al 27 febbraio 2017 la linea è rimasta chiusa nel tratto a est di South Tottenham, inclusa la stazione di Leytonstone High Road, per i lavori di elettrificazione della linea. È stato fornito un servizio temporaneo di autobus sostitutivi per la durata dei lavori[6].

InterscambiModifica

La stazione consente l'interscambio con la stazione di Leytonstone della linea Central della metropolitana di Londra[7]. La distanza fra le due stazioni è di circa 800 metri a piedi.

Nelle vicinanze della stazione effettuano fermata alcune linee automobilistiche, gestite da London Buses[8].

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) A Short History Of The Line, su Barking - Gospel Oak Rail User Group. URL consultato il 19 novembre 2018.
  2. ^ a b J.E.Connor e B.Halford, Forgotten Stations of Greater London, Bracknell, Town and Country Press, 1972.
  3. ^ R.V.J. Butt, The Directory of Railway Stations, Yeovil, Patrick Stephens Ltd, 1995, p. 142, ISBN 1-85260-508-1, R508.
  4. ^ (EN) London Overground Suburban Network, su Railway Technology, 11 novembre 2007. URL consultato il 19 novembre 2018.
  5. ^ a b (EN) National Rail Enquiries - Station facilities for Walthamstow Queen's Road, su nationalrail.co.uk. URL consultato il 19 novembre 2018.
  6. ^ (EN) TfL tries to reduce line-closure time for GOBLIN electrification, su Rail Technology Magazine, 2 febbraio 2016. URL consultato il 19 novembre 2018.
  7. ^ (EN) Out-of-Station Interchanges (XLSX), su Transport for London. URL consultato il 19 novembre 2018.
  8. ^ (EN) Buses from Leytonstone (PDF), su Transport for London. URL consultato il 26 novembre 2019.

Altri progettiModifica