Apri il menu principale

Stazione di Manziana-Canale Monterano

stazione ferroviaria italiana
Manziana-Canale Monterano
già Manziana
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàManziana
Coordinate42°07′41.67″N 12°08′05.1″E / 42.128243°N 12.134751°E42.128243; 12.134751Coordinate: 42°07′41.67″N 12°08′05.1″E / 42.128243°N 12.134751°E42.128243; 12.134751
Lineeferrovia Viterbo-Roma
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante
Stato attualeIn uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1916
Binari2 passanti + 2 tronchi
DintorniLa stazione si trova vicino alla piazza principale di Manziana, Piazza Tommaso Tittoni

La stazione di Manziana-Canale Monterano è una stazione ferroviaria posta sulla linea Roma-Capranica-Viterbo. Serve i centri abitati di Manziana e di Canale Monterano, al quale è collegata tramite un servizio di trasporto pubblico offerto da CoTraL e Seatour.

StoriaModifica

La stazione, in origine denominata semplicemente "Manziana", venne attivata prima del 1916[1].

Assunse la denominazione di "Manziana-Canale Monterano" prima del 1927[2].

MovimentoModifica

Trenitalia
Linea FL 3 
   Viterbo Porta Fiorentina
   Viterbo Porta Romana
   Tre Croci
   Vetralla
   Capranica-Sutri
   Oriolo
   Manziana-Canale Monterano
   Bracciano
   Vigna di Valle
   Anguillara
   Cesano di Roma (limite tariffa urbana)
   Olgiata
   La Storta - Formello
   La Giustiniana
   Ipogeo degli Ottavi
   Ottavia
   Roma San Filippo Neri
   Roma Monte Mario
   Gemelli
   Roma Balduina
   Appiano
      Valle Aurelia
   Roma San Pietro  
   Quattro Venti
   Roma Trastevere    
        Roma Ostiense    
      Roma Tuscolana    
      Roma Tiburtina    

La stazione è servita dai treni regionali della linea FL3 che collegano la capitale con il capoluogo della Tuscia.

Nel normale giorno feriale (dal lunedì al venerdì) nella stazione ferma un treno ogni ora per Viterbo ed uno ogni ora per Roma Ostiense.

NoteModifica

  1. ^ Compare nell'orario ferroviario dell'8 febbraio 1916, riprodotto in Vittorio Formigari, Piero Muscolino, La metropolitana a Roma, Calosci - Cortona, 1983, a p. 250
  2. ^ Orario ferroviario del 1º novembre 1927, riprodotto in Vittorio Formigari, Piero Muscolino, La metropolitana a Roma, Calosci - Cortona, 1983, a p. 251

BibliografiaModifica