Apri il menu principale

Stazione di Matera Centrale

stazione ferroviaria italiana
Matera Centrale
stazione ferroviaria
Matera Centrale (schematic station map).png
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàMatera
Coordinate40°39′59.4″N 16°36′04.68″E / 40.6665°N 16.6013°E40.6665; 16.6013Coordinate: 40°39′59.4″N 16°36′04.68″E / 40.6665°N 16.6013°E40.6665; 16.6013
Lineeferrovia Bari-Matera-Montalbano Jonico
Caratteristiche
Tipostazione di transito, sotterranea
Stato attualeProssima alla riapertura
OperatoreFerrovie Appulo Lucane
Attivazione1986
Soppressione2018
Riattivazione2019
Binari2 ora 1

La stazione di Matera Centrale è una stazione ferroviaria a servizio della città di Matera, posta sulla ferrovia Bari-Matera e gestita dalle Ferrovie Appulo Lucane (FAL).

Indice

StoriaModifica

 
Schema della stazione: in alto lo schema della nuova stazione, in basso quella vecchia.

Con il piano regolatore cittadino approvato nel 1956[1] si decise di sopprimere l'esistente scalo ferroviario,[2] situato nel centro cittadino, sostituendolo con una stazione sotterranea. I cantieri per la realizzazione iniziarono nel 1974, terminando dodici anni dopo: il primo treno transitò il 16 gennaio 1986, mentre l'inaugurazione ufficiale avvenne il successivo 24 novembre[3]

Nel 2018 è stato presentato un progetto di riqualificazione della stazione, redatto dall'architetto Stefano Boeri[4], la cui data prevista di fine lavori è a maggio 2019[5], i lavori saranno realizzati dalla Cobar Spa di Altamura.[6]

Dal 18 luglio 2018 la stazione è stata chiusa per lavori di ammodernamento e riaperta il 19 gennaio 2019.

Dati ferroviariModifica

La stazione dispone di un fabbricato viaggiatori, che ospita la sala d'attesa, le banchine e i servizi igienici e la biglietteria.

Era dotata di due binari di cui solo uno è stato rimosso dopo i lavori.[7]

Movimento passeggeri e ferroviarioModifica

Dalla stazione partono i treni regionali per Bari e Gravina in Puglia/Potenza.

NoteModifica

  1. ^ Marra, p. 66.
  2. ^ Tutti i treni (non) portano a Matera, su Linkiesta, 29 giugno 2016. URL consultato il 18 gennaio 2019.
  3. ^ .Marra, p. 67
  4. ^ Matera, ecco il progetto della stazione Fal di Boeri, La Gazzetta del Mezzogiorno, 22 maggio 2018. URL consultato il 25 luglio 2018.
  5. ^ STAZIONE FAL MATERA CENTRALE WORK IN PROGRESS E NUOVO CANTIERE AVVIATO, in Giornalemio.it. URL consultato il 6 novembre 2018.
  6. ^ trmh24, Stazione Fal di Matera centrale, 19 gennaio la riapertura al pubblico. URL consultato il 18 gennaio 2019.
  7. ^ Riapre la stazione "firmata" Boeri - ViaggiArt, su ANSA.it, 18 gennaio 2019. URL consultato il 18 gennaio 2019.

BibliografiaModifica

  • Pietro Marra, Calabro Lucane. Piccole ferrovie tra Puglia, Basilicata e Calabria, Bagnacavallo, PGM, 2016, ISBN 978-88-909824-1-5.

Altri progettiModifica