Stazione di Nettuno

stazione ferroviaria italiana
Nettuno
già Nettunia
stazione ferroviaria
Nettuno stazione ferr.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàNettuno Nettuno
Coordinate41°27′33.84″N 12°39′43.2″E / 41.4594°N 12.662°E41.4594; 12.662Coordinate: 41°27′33.84″N 12°39′43.2″E / 41.4594°N 12.662°E41.4594; 12.662
Lineeferrovia Albano-Nettuno
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, di testa
Stato attualein uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1934
Interscambiautobus urbani e interurbani

La stazione di Nettuno, a 60 km da Roma, è capolinea della linea ferroviaria Campoleone-Nettuno.

StoriaModifica

Nel 1940 prese la denominazione di "Nettunia"[1], per poi tornare al nome d'origine. A partire da Agosto 2018 la piazza subisce una riqualificazione che la rende più bella e accogliente per i turisti che scendono dal treno. La nuova piazza è dotata di panchine e fontanelle; inoltre è stata realizzata una rotonda con piante grasse ed una scritta " Città di Nettuno".

Strutture e impiantiModifica

 
Mappa dei tracciati ferroviari di Anzio e Nettuno

La stazione possiede 4 binari e un ex scalo merci.

Risulta fornita di Biglietteria.

MovimentoModifica

Ferrovie Laziali
Linea FL 8 
          Roma Termini        
   Torricola  
 limite tariffa urbana
   Pomezia-Santa Palomba  
   Campoleone  
   Aprilia
   Campo di Carne
   Padiglione
   Lido di Lavinio
   Villa Claudia
   Marechiaro
   Anzio Colonia
   Anzio
   Nettuno

Nettuno è servita unicamente dalla relazione FL8 (Roma Termini-Nettuno), di cui costituisce il capolinea meridionale. Le partenze sono cadenzate a frequenza oraria. Il tempo di percorrenza per raggiungere la capitale varia da un'ora a un'ora e quindici minuti.

ServiziModifica

La stazione dispone di:

  •   Biglietteria e Assistenza Clienti (orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 05.55 alle ore 20.17).
  •   Biglietteria automatica

InterscambiModifica

Presso la via adiacente, Via Ennio Visca, si trova la fermata delle linee urbane per il territorio di Nettuno ed Anzio, e delle linee extraurbane per Roma, Anagnina (linea A) e Laurentina (linea B).

Dal 1939 al 1944 sul piazzale della stazione faceva capolinea la filovia per Anzio.

NoteModifica

  1. ^ Ordine di Servizio n. 60 del 1940

BibliografiaModifica

  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 117.

Altri progettiModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti