Apri il menu principale

Stazione di Piadena

stazione ferroviaria italiana
Piadena
stazione ferroviaria
Piadena stazione ferr esterno.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàPiadena
Coordinate45°07′39″N 10°22′10.56″E / 45.1275°N 10.3696°E45.1275; 10.3696Coordinate: 45°07′39″N 10°22′10.56″E / 45.1275°N 10.3696°E45.1275; 10.3696
LineeBrescia-Parma
Pavia-Cremona-Mantova
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante, di diramazione
Stato attualein uso
OperatoreTrenord
Binari5
InterscambiAutolinee urbane e interurbane
Il piazzale binari

La stazione di Piadena è un importante nodo ferroviario, punto d'incrocio delle linee Brescia-Parma e Pavia-Cremona-Mantova.

Indice

Strutture e impiantiModifica

L'impianto, gestito da Rete Ferroviaria Italiana, dispone di un fabbricato viaggiatori che ospita al suo interno la biglietteria e la sala d'attesa.

Il piazzale binari è dotato di cinque binari passanti per il servizio passeggeri, muniti di tre banchine e collegati tramite un sottopassaggio. La stazione dispone anche di tre binari a servizio dello scalo merci, ormai inutilizzato un tempo raccordato con un vicino opificio.

MovimentoModifica

La stazione è servita dai treni RegioExpress in servizio tra Milano e Mantova, e dai treni regionali delle relazioni Cremona-Mantova e Brescia-Parma. Tali relazioni sono operate da Trenord nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Lombardia[1].

Il centro logistico della Trasporti Pesanti, aperto nel 2014 e raccordato con la stazione, genera un traffico merci intenso, soprattutto di materiali ferrosi e cereali, servito da relazioni gestite da diverse imprese ferroviarie quali CFI, DB Schenker Rail, Captrain e InRail[2].

ServiziModifica

La stazione dispone di:

  •   Biglietteria a sportello
  •   Servizi igienici
  •   Bar

InterscambiModifica

  •   Fermata autobus

NoteModifica

  1. ^ Orario ferroviario in vigore, quadri orario di riferimento
  2. ^ Fabrizio Sozzi, Merci a Piadena, I Treni, n. 377, gennaio 2015, pp. 10-13.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica