Apri il menu principale

Stazione di Poggio Rusco

stazione ferroviaria italiana
Poggio Rusco
stazione ferroviaria
Poggio Rusco - Stazione Ferroviaria.jpg
La stazione nel 1945
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàPoggio Rusco
Coordinate44°58′54.48″N 11°07′28.56″E / 44.9818°N 11.1246°E44.9818; 11.1246Coordinate: 44°58′54.48″N 11°07′28.56″E / 44.9818°N 11.1246°E44.9818; 11.1246
LineeVerona-Bologna
Suzzara-Ferrara
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante, di diramazione
Stato attualein uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1888
Binari6
NoteLa stazione è ubicata a nord-est del comune omonimo.
Statistiche passeggeri
al giorno624 pax saliti (2017)
Fonte[1]

La stazione di Poggio Rusco è una stazione ferroviaria posta all'incrocio delle linee Verona-Bologna, di RFI, e Suzzara-Ferrara, di FER. Serve l'omonimo comune.

Indice

StoriaModifica

 
La stazione nel 1907

La stazione fu aperta nel 1888 al completamento della linea locale Suzzara-Ferrara.[2] Fu realizzata ad est dell'abitato, in posizione favorevole per divenire punto d'incrocio con la linea statale Verona-Bologna, allora in corso di progettazione.

Tuttavia i lavori di costruzione di questa linea andarono a rilento e il primo treno da Bologna giunse a Poggio Rusco solo il 20 gennaio 1902; la line, già elettrificata, fu prolungata verso Revere nel 1909 ed infine compiuta nel 1924.

Il 26 ottobre 2008 è stato aperto il raddoppio ferroviario tra Poggio Rusco e San Felice sul Panaro,[3][4] mentre il nuovo tracciato tra Nogara e Poggio Rusco è stato aperto il 14 dicembre 2008, sebbene la parte del percorso tra il posto di comunicazione Ostiglia Nord e la stazione di Poggio Rusco sia rimasta in esercizio a un solo binario per qualche tempo,[5]. L'apertura di questo breve tratto è avvenuta il 26 luglio 2009[6], mentre il vecchio tronco Nogara-Ostiglia-Poggio Rusco è stato parzialmente dismesso rimanendo attivo in regime di raccordo tra Revere Scalo e Poggio Rusco[7].

MovimentoModifica

SFM di Bologna
Linea S3
   Poggio Rusco
   Mirandola
   San Felice sul Panaro
   Camposanto
   Crevalcore
   San Giovanni in Persiceto
   Osteria Nuova
   Calderara-Bargellino
   Bologna Centrale S1a S1b S2a S2b S4a S4b S5

La stazione è servita da treni regionali svolti da TPER nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Emilia-Romagna

ServiziModifica

La stazione è classificata da RFI nella categoria silver.[8]

La stazione dispone di:

  •   Biglietteria self service
  •   Sala d'attesa

NoteModifica

  1. ^ Indagini sulla mobilità e conteggio passeggeri del TP ferroviario regionale, Regione Emilia-Romagna, 27 aprile 2018
  2. ^ Alessandro Muratori, Ferrovia Suzzara-Ferrara: passato presente futuro in cento anni di esercizio, Rivoltella, Editoriale del Garda, 1988, p. 6, ISBN 88-85105-00-9.
  3. ^ RFI S.p.A. Circolare compartimentale di Bologna CC 24/2008. pp. 3-6.
  4. ^ Impianti FS, in "I Treni" n. 310 (dicembre 2008), p. 7
  5. ^ RFI S.p.A. Circolare compartimentale di Verona CC 37/2008. pp. 3-7.
  6. ^ RFI S.p.A. Circolare compartimentale di Verona CC 13/2009. p. 2.
  7. ^ RFI S.p.A. Circolare compartimentale di Bologna CC 32/2008. p. 2.
  8. ^ Dati statistici di Rete Ferroviaria Italiana, 2008

Altri progettiModifica