Stazione di Rennes

stazione ferroviaria francese

La Stazione di Rennes è una stazione ferroviaria Francese della linea da Parigi-Montparnasse a Brest, situata a sud del centro città di Rennes, prefettura del dipartimento di Ille-et-Vilaine e della regione Bretagna.

Rennes
stazione ferroviaria
Parvis gare de Rennes septembre 2022.jpg
Nuova Stazione e Piazza (2022)
Localizzazione
StatoFrancia Francia
LocalitàPlace de la gare, Rennes
Coordinate48°06′12″N 1°40′21″W / 48.103333°N 1.6725°W48.103333; -1.6725
Altitudine30 m s.l.m.
LineeParigi-Brest
Rennes - Saint-Malo
Rennes-Redon
Châteaubriant-Rennes
Storia
Attivazione1857
Caratteristiche
Binari8
OperatoriSociété nationale des chemins de fer français

È costruito ai margini dei quartieri Saint-Hélier (a nord) e Sainte -Thérèse (a sud), a circa un chilometro dal municipio, all'estremità meridionale di Avenue Janvier: tra i boulevards di Beaumont e di Solférino (a nord), rue de l'Alma (a ovest), rue de Châtillon, rue de Quinelieu e rue Pierre-Martin (a sud) e rue Saint-Hélier (a est).

È la stazione principale della città, che detiene anche le fermate passeggeri di Pontchaillou e La Poterie. Ogni giorno, 54 TGV e 180 TER generano un traffico medio di 26300 passeggeri nel 2013[1]. Nel 2019, circa 400 treni partivano dalla stazione ogni giorno[2].

La sua creazione risale al 1857, quando la linea da Parigi-Montparnasse a Brest arrivò in città.

Una seconda stazione è stata realizzata nel 1992 da un gruppo di architetti di Rennes composto dalle agenzie Archipole (Thierry Le Berre), BNR (Brajon, Nicolas, Ressaussière) e Aria (Le Trionnaire) per la messa in servizio della TGV Atlantique[3]. Un complesso immobiliare di uffici, servizi, un secondo accesso da sud e collegamenti con altri sistemi di trasporto lo estendono (stazione degli autobus, accesso diretto alla metropolitana di Rennes).

Una terza stazione viene creata da ottobre 2015 a luglio 2019 sulla base della seconda. Questa importante ristrutturazione è destinata ad accompagnare l'arrivo della LGV Bretagne (luglio 2017), la messa in servizio della linea B della metropolitana di Rennes (2022), il raddoppio del traffico ferroviario (previsto tra il 2019 e il 2025) e la creazione di un quartiere degli affari denominato EuroRennes (fine del programma nel 2025).

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ (FR) Gares et aeroporti., su letelegramme.fr, 25 gennaio 2014. URL consultato il 15 gennaio 2015.
  2. ^ (FR) Philippe Créhange, Nouvelle gare de Rennes. Déjà obsolète, su letelegramme.fr, 12 luglio 2019. URL consultato il 4 febbraio 2022..
  3. ^ (FR) Stazione di Rennes, dal vapore alla multimodalità - “1992: una nuova stazione per il TGV Atlantique”, su metropole.rennes.fr. URL consultato il 4 febbraio 2022..

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica