Apri il menu principale

Stazione di Rocca d'Evandro-San Vittore

Rocca d'Evandro-San Vittore
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàSan Vittore del Lazio
Coordinate41°26′19.68″N 13°54′38.52″E / 41.4388°N 13.9107°E41.4388; 13.9107Coordinate: 41°26′19.68″N 13°54′38.52″E / 41.4388°N 13.9107°E41.4388; 13.9107
LineeRoma-Cassino-Napoli
Rocca d'Evandro-Venafro
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante, di diramazione
Stato attualein uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Binari3
DintorniSan Vittore del Lazio

La stazione di Rocca d'Evandro-San Vittore è una stazione ferroviaria posta sulla linea Roma-Napoli via Cassino, e origine della linea per Venafro. È gestita da RFI, ed essendo situata nel Lazio, in comune di San Vittore del Lazio, ma vicinissima al confine con la Campania, è stata costruita per servire la città campana di Rocca d'Evandro e quella laziale di San Vittore del Lazio.

StoriaModifica

La stazione è stata inaugurata nel 1863, in occasione dell'apertura del tronco Ceprano-Tora.[senza fonte]

Il 10 giugno 2001 venne attivata la diramazione per Venafro[1], facendo così cambiare i percorsi dei treni che dal Molise raggiungevano Roma.

Dall'originaria tratta Campobasso-Venafro-Vairano-Cassino-Roma si è passati alla Campobasso-Venafro-Rocca d'Evandro-Cassino-Roma con un risparmio di 28 chilometri e di circa 3/4 d'ora sulla percorrenza.

NoteModifica

  1. ^ Nuova linea per il Molise, in "I Treni" n. 228 (luglio 2001), p. 5.
  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti