Stazione di Salice

fermata ferroviaria italiana
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Stazione di Salice (disambigua).
Salice
stazione ferroviaria
Stazione di Salice.jpg
Stazione di Salice
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàCasalnuovo di Napoli, contrada Salice
Coordinate40°53′58.92″N 14°20′15.36″E / 40.8997°N 14.3376°E40.8997; 14.3376Coordinate: 40°53′58.92″N 14°20′15.36″E / 40.8997°N 14.3376°E40.8997; 14.3376
Lineeferrovia Napoli-Nola-Baiano
Caratteristiche
Tipofermata in trincea
Stato attualeIn uso
Attivazione2001
Binari2

La stazione di Salice è una fermata ferroviaria gestita dall'Ente Autonomo Volturno (già Circumvesuviana), posta sulla linea Napoli–Nola–Baiano.

StoriaModifica

La fermata di Salice entrò in servizio il 12 dicembre 2001, alcuni mesi dopo l'apertura della linea, aperta il 12 febbraio precedente[1].

Strutture e impiantiModifica

La fermata di Salice dispone di un fabbricato viaggiatori con davanti un piccolo parcheggio e alle spalle l'abitazione del custode.
L'ingresso è da un vialetto privato su via Salice, in prossimità del confine con Afragola in direzione Tavernanova. Subito dopo si arriva al parcheggio e quindi all'edificio, con alle spalle l'abitazione del custode, che affaccia sulla strada vicinale Fienile di Mezzo.

La fermata consta di due binari, uno in direzione Napoli e l'altro per Baiano.

Non vi è scalo merci.

MovimentoModifica

Il traffico passeggeri è scarso, legato solo ai pendolari nell'ora di punta e ai ragazzi che frequentano le scuole nei comuni limitrofi.

ServiziModifica

La stazione dispone di

  •   Sottopassaggio

NoteModifica

  1. ^ Nuove stazioni sulla Circumvesuviana, in "Tutto Treno", anno XIV, n. 150 (febbraio 2002), p. 9. ISSN 1124-4232 (WC · ACNP)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica