Apri il menu principale

Stazione di Villamaggiore

fermata ferroviaria italiana
Villamaggiore
stazione ferroviaria
Villamaggiore train station.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàVillamaggiore, frazione di Lacchiarella
Coordinate45°19′13.8″N 9°11′25.84″E / 45.3205°N 9.19051°E45.3205; 9.19051Coordinate: 45°19′13.8″N 9°11′25.84″E / 45.3205°N 9.19051°E45.3205; 9.19051
Lineeferrovia Milano-Genova
Caratteristiche
Tipofermata in superficie, passante
Stato attualein uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1862
Binari2

La stazione di Villamaggiore è una fermata ferroviaria posta lungo la linea Milano-Genova.

Sita nel territorio comunale di Lacchiarella, in località Villamaggiore, serve tuttavia prevalentemente il centro abitato di Siziano.

StoriaModifica

La stazione fu attivata nel 1862, all'apertura della tratta da Rogoredo a Pavia.[senza fonte]

Il 28 giugno 2009 fu declassata a fermata[1].

Nel 2018 viene inaugurata una nuova pensilina al servizio del binario 1.

Strutture e impiantiModifica

 
L'area dove sorgeva lo scalo merci; sullo sfondo è visibile il magazzino

La fermata conta 2 binari, uno per ogni senso di marcia, serviti da 2 banchine laterali collegate da un sottopassaggio.

Il fabbricato viaggiatori, risalente all'epoca di apertura della linea, è un edificio a due piani in classico stile ferroviario.

In passato era presente un piccolo scalo merci, fornito di un magazzino merci ancora esistente.

MovimentoModifica

ServiziModifica

La stazione offre i seguenti servizi:

  •   Biglietteria automatica
  •   Sala di attesa
  •   Servizi igienici

InterscambiModifica

Presso lo scalo osservano fermata gli autoservizi gestiti da PMT.

  •   Fermata autobus

NoteModifica

  1. ^ Impianti FS, in "I Treni" n. 317 (luglio 2009), p. 6
  2. ^ Orario ufficiale Trenitalia, quadro 26

Altri progettiModifica