Apri il menu principale
Stefan Johannesson
Stefan Johannesson.JPG
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione Svezia Svezia
Altezza 186 cm
Peso 84 kg
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2001 - Allsvenskan Arbitro
Attività internazionale
2003 - UEFA e FIFA Arbitro
Esordio Estonia - Polonia 1 - 2
20 agosto 2003

Kennet Stefan Johannesson (22 novembre 1971) è un arbitro di calcio svedese.

CarrieraModifica

Johannesson è diventato arbitro nel 1994, debuttando nella massima serie del campionato svedese sette anni dopo, nel 2001. Il 1º gennaio 2003 è nominato internazionale. In patria, nella massima serie svedese, ha diretto 262 partite (aggiornato all'8 maggio 2015).[1]

Già al suo primo anno da internazionale partecipa ad un torneo organizzato dall'UEFA: il Campionato europeo di calcio Under-17, in Portogallo. Dirige tre partite, tra cui una semifinale.

Fa il suo debutto in una gara ufficiale tra nazionali maggiori poco dopo, il 20 agosto del 2003, quando è chiamato a dirigere l'incontro amichevole tra Estonia e Polonia.

Successivamente, inizia ad essere designato per partite di preliminari di Intertoto e Coppa UEFA.

Ottiene per la prima volta una partita della fase a gironi di Coppa UEFA nell'ottobre del 2006, e un sedicesimo di finale della stessa competizione nel febbraio del 2009. Fa poi il suo esordio nella fase a gironi della Champions League nel novembre del 2010, dirigendo un match tra Žilina e Olympique Marsiglia.

In questi ultimi anni ha anche diretto partite tra nazionali, valide per le qualificazioni ai mondiali in Sudafrica del 2010 e ad Euro 2012.

Nel marzo del 2012 è selezionato ufficialmente come arbitro di porta in vista di Euro 2012, nella squadra arbitrale diretta dal connazionale Jonas Eriksson.[2] Quattro anni dopo viene confermato nel ruolo, e figurerà così come primo addizionale anche agli Europei in Francia, nella squadra arbitrale diretta dal connazionale Jonas Eriksson.

NoteModifica

  1. ^ (SE) Avspark: Inför AIK - IFK Norrköping, su aikfotboll.se, 8 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2015).
  2. ^ (EN) UEFA EURO 2012 Poland–Ukraine (PDF), su uefa.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica