Apri il menu principale

Stefana Veljković

pallavolista serba
Stefana Veljković
Stefana Veljković 2018 01.jpg
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 191 cm
Peso 71 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Centrale
Squadra AGIL
Carriera
Giovanili
2001-2004 Jagodina
Squadre di club
2004-2008 Poštar
2008-2010 Stella Rossa
2010-2012 Asystel
2012-2013 Villa Cortese
2013-2014 Galatasaray
2014-2018Chemik Police
2018-AGIL
Nazionale
2007- Serbia Serbia
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Argento Rio de Janeiro 2016
Transparent.png Campionato mondiale
Oro Giappone 2018
Transparent.png Campionato europeo
Bronzo Paesi Bassi e Belgio 2015
Oro Azerbaigian e Georgia 2017
Oro Turchia, Polonia, Slovacchia e Ungheria 2019
Transparent.png World Grand Prix
Bronzo Sapporo 2013
Bronzo Nanchino 2017
Transparent.png Coppa del Mondo
Argento Giappone 2015
Statistiche aggiornate al 2 giugno 2018

Stefana Veljković (Jagodina, 9 gennaio 1990) è una pallavolista serba.

Gioca nel ruolo di centrale nell'AGIL.

CarrieraModifica

La carriera di Stefana Veljković inizia nelle giovanili dello Jagodina, squadra della sua città natale. Nel 2004 fa il suo esordio da professionista in Prima Divisione, con la maglia del Poštar. Nelle quattro stagioni trascorse al Poštar, si aggiudica una volta il campionato serbo-montenegrino, due volte la Coppa di Serbia e Montenegro, due volte il campionato serbo e due volte la Coppa di Serbia. Nel 2007 vince la medaglia d'argento al campionato europeo Under-18, venendo anche premiata come MVP, e viene anche convocata per la prima volta in nazionale maggiore.

Nel 2008 viene ingaggiata dalla Stella Rossa: il sodalizio dura per due stagioni, in cui vince nuovamente campionato e coppa nazionale, disputando anche la finale della Coppa CEV 2009-10, in cui viene premiata per il miglior servizio. Nel 2009, con la nazionale, vince la medaglia d'argento alla XXV Universiade, un anno dopo, invece, vince la medaglia d'oro alla European League.

Nella stagione 2010-11, viene ingaggiata in Italia dall'Asystel di Novara, dove milita per un biennio; nella stagione 2012-13, a seguito della chiusura della squadra novarese, passa al Villa Cortese; con la nazionale vince la medaglia di bronzo al World Grand Prix 2013.

Nell'annata 2013-14 veste la maglia del Galatasaray, militante nella Voleybolun 1.Ligi turca, mentre nella stagione successiva va a giocare nel Chemik Police, nella Liga Siatkówki Kobiet polacca, aggiudicandosi due Supercoppe polacche, quattro scudetti e due Coppe di Polonia; con la nazionale vince, nel 2015, la medaglia d'argento alla Coppa del Mondo e quella di bronzo al campionato europeo, nel 2016, quella d'argento ai Giochi della XXXI Olimpiade, nel 2017, quella di bronzo al World Grand Prix e d'oro al campionato europeo e, nel 2018, quella d'oro al campionato mondiale.

Nel campionato 2018-19 torna a Novara, vestendo in questo caso la maglia dell'AGIL, sempre in Serie A1, conquistando la Coppa Italia e la Champions League; con la nazionale si aggiudica la medaglia d'oro al campionato europeo 2019.

PalmarèsModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica