Apri il menu principale
Stefano Bastianoni

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XIV
Gruppo
parlamentare
La Margherita - L'Ulivo
Coalizione L'Ulivo
Sito istituzionale

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XIII
Gruppo
parlamentare
CCD-CDU, Rinnovamento Italiano
Coalizione Polo per le Libertà
Circoscrizione XIV - Marche
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico La Margherita
Titolo di studio Laurea in scienze politiche

Stefano Bastianoni (Pesaro, 8 febbraio 1956) è un politico italiano.

Esponente della Democrazia Cristiana, tra il 1985 e il 1995 è consigliere comunale a Pesaro[1]. Nel 1994 aderisce al Partito Popolare Italiano, diventandone segretario regionale nelle Marche; nel 1995, sottolineando la necessità del formarsi di "un polo moderato alternativo a quello progressista"[2], aderisce ai Cristiani Democratici Uniti.

In occasione delle elezioni regionali marchigiane del 1995, è candidato dal Polo per le Libertà, ma è sconfitto dal candidato di centro-sinistra Vito D'Ambrosio. Nel 1996 viene comunque eletto alla Camera.

Nel gennaio 1997 cambia schieramento e aderisce a Rinnovamento Italiano, scongiurandone in extremis la confluenza nel gruppo misto[3]. Quindi, nel 2001, aderisce a La Margherita e viene eletto al Senato.

È funzionario della Confartigianato.

NoteModifica