Apri il menu principale

Stefano Cassetti (Brescia, 4 settembre 1974) è un attore italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nato a Brescia nel 1974, si laurea in Disegno Industriale nel 1999 presso l'Università di Architettura di Milano. Dopo la laurea è cultore della materia al Politecnico di Milano, insegnante di educazione tecnica, e designer.

Debutta al cinema nel film francese Roberto Succo del regista Cédric Kahn, presentato al Festival di Cannes nel 2001. Questo primo ruolo gli porta una nomination per il Premio César per la migliore promessa maschile. Per due anni abbandona Marsiglia e torna a lavorare come designer in Italia.

Nel 2003, torna a lavorare nel cinema francese e italiano: tra gli altri Nemmeno il destino di Daniele Gaglianone e Il resto della notte di Francesco Munzi. Nel 2004 si trasferisce a Parigi. Nel 2007 lavora alla serie tv francese La Commune prodotta da CanalPlus.

Nel 2010 è accanto a Lio e Michel Galabru nel primo film di Katell Quillévéré, Un Poison violent. L'anno successivo é nel primo film di Estelle Larrivaz, Le Paradis des bêtes, con Geraldine Pailhas et Muriel Robin. Nel 2013 è in Il terzo tempo di Enrico Maria Artale con Lorenzo Richelmy e Stefania Rocca e in Jeune e Jolie di François Ozon con Marine Vacth. Nel 2014 interpreta il diavolo nel nuovo Rosemary's Baby serie relevisiva di Agnieszka Holland per la NBC con Zoe Saldana, Carol Bouquet e Jason Isaacs. Intanto si trasferisce a Berlino.

Continua nel frattempo a lavorare nel cinema e nella tv francese (Zone Blanche 1, Engrenages 6, Les Estivants, Gueule d'Ange) oltre che a partecipare alle riprese del film bollywoodiano The Extraordinary Journey of a Fakir accanto a Berenice Bejo.

FilmografiaModifica

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87255270 · ISNI (EN0000 0001 1937 2427 · LCCN (ENno2003073854 · BNF (FRcb14162435c (data)