Stefano III d'Ungheria

politico ungherese
Stefano III d'Ungheria
Chronicon Pictum P121 III. István koronázása.JPG
Stefano III in una miniatura del Chronicon Pictum
Re d’Ungheria e Croazia
In carica 31 maggio 1162 - 4 marzo 1172
Interregno di Ladislao II 1162-1163
Interregno di Stefano IV 1163-1165
Incoronazione giugno 1162
Predecessore Géza II
Successore Béla III
Nascita Székesfehérvár, 1147
Morte Esztergom, 4 marzo 1172
Luogo di sepoltura Esztergom
Dinastia Arpadi
Padre Géza II
Madre Eufrosina di Kiev
Consorte Agnese di Babenberg
Religione Cattolicesimo

Stefano III d'Ungheria (Székesfehérvár, 1147Esztergom, 4 marzo 1172) fu re d'Ungheria dal 1162 al 1172.

BiografiaModifica

Figlio di Géza II e di Euphrosyne, figlia di Mstislav I di Kiev. Fu testimone dell'avanzamento dei Bizantini e dei Veneziani nei Balcani. Stefano era appena quattordicenne quando salì al trono, e per questo la politica ungherese per un certo periodo ebbe una stasi.

I primi anni del suo regno furono contrassegnati dai tentativi di usurpazione del trono da parte dei suoi zii Ladislao II d'Ungheria, appoggiato da Manuele I Comneno, e Stefano IV d'Ungheria.

Stefano sposò Agnese d'Austria (verso il 1154 – 1182), figlia di Enrico II di Babenberg e di Teodora Comnena, da cui ebbe un figlio maschio, morto nell'infanzia. In seguito Agnese si risposò con il duca di Carinzia Ermanno II.

Alla sua morte salì al trono Béla III.

BibliografiaModifica

  • Nicola Asztalos, Alessandro Pethö, Storia dell'Ungheria, Milano, Genio, 1937

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81074323 · GND (DE136788106 · CERL cnp01157910 · WorldCat Identities (ENviaf-81074323
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie