Apri il menu principale

Stefano da Carrara

arcivescovo cattolico italiano
Stefano da Carrara
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Padova
Arcivescovo di Nicosia
Vescovo di Teramo
Vescovo di Tricarico
Vescovo di Rossano
 
Consacrato vescovo1402
Deceduto1449
 
Signori di Padova
Da Carrara
Stemma Nobiliare Carrara.svg

Giacomo I
Figli
  • Taddea
  • Milone
  • Parenzano, naturale
  • Guglielmo, naturale
Marsilio
Figli
  • Giacoma, naturale
  • Cunizza, naturale
  • Donella, naturale
  • Isabella, naturale
Ubertino
Figli
  • Gentile, naturale.
Marsilietto
Figli
  • Lieta
Giacomo II
Jacopino
Figli
  • Jacopo
Francesco I
Figli
  • Francesco II
  • Carrarese
  • Cecilia
  • Caterina
  • Conte, naturale
  • Stefano, naturale
  • Andrea, naturale
  • Rodolfo, naturale
  • Servio, naturale
  • Ugolino, naturale
  • Jacopo, naturale
  • Pietro, naturale
Francesco II
Figli
Modifica

Stefano da Carrara (Padova, 1370Roma, 1449) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Figlio naturale del signore di Padova Francesco il Vecchio da Carrara,[1] fu nominato nel 1393 administrator in spiritualibus et temporalibus della diocesi di Padova ed elevato a vescovo della stessa nel 1402. Alla caduta della signoria fuggì da Padova e riparò prima a Firenze e poi a Roma, dove nel 1405 fu nominato vescovo di Nicosia da papa Innocenzo VII. Dal 1412 fu vescovo di Teramo, dal 1427 vescovo di Tricarico, dal 1433 vescovo di Rossano. Morì a Roma probabilmente nel 1449[2].

NoteModifica

  1. ^ Benjamin G. Kohl, Carrara, Francesco da, il Vecchio, su treccani.it (Dizionario Biografico degli Italiani - Volume 20), 1977. URL consultato il 18 luglio 2015.
  2. ^ Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Carraresi di Padova, Torino, 1835.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Carraresi di Padova, Torino, 1835. ISBN non esistente.